Museo Tattile Statale Omero – Weekend di Ferragosto

Nel lungo weekend di Ferragosto il Museo Tattile Statale Omero di Ancona sarà aperto con i seguenti orari: sabato 17:00-20:00, domenica e ferragosto 10:00-13:00 e 17:00-20:00. Oltre alla collezione – un viaggio tridimensionale e tattile nella storia dell’arte scultorea e architettonica dalla culla della civiltà greca ai nostri giorni – sarà possibile visitare la mostra “Cracking Art e i giovani artisti”, con i tanti animali colorati di Cracking Art e quelli creati da giovani artisti e la mostra interattiva per scoprire “La cultura della plastica: arte, design, ambiente“. L’ingresso è libero e con il biglietto del Museo sarà possibile avere uno sconto per la mostra di Guido Harari sempre all’interno della Mole Vanvitelliana, dove si trova anche la variopinta Collezione Design del Museo Omero al costo di 5 euro a persona.

Le musiche del mare

Concerto per chitarra e Orchestra d’archi

Mercoledì 17 Agosto ore 21:30

Corte della Mole Vanvitelliana, Ancona – Ingresso gratuito

Rassegna Sensi d’Estate 2022

Mercoledì 17 Agosto alle ore 21:30, la quinta serata di Sensi d’Estate 2022 coinciderà con l’anteprima del Festival Adriatico Mediterraneo 2022, che si aprirà con Le musiche del mare. Un concerto in cui diversi tipi di chitarra (classica, battente e flamenca) del Maestro Giovanni Seneca, direttore artistico del Festival, dialogheranno con gli archi dell’Orchestra Sinfonica “G. Rossini” di Pesaro, proponendo all’ascolto brani con riferimenti che provengono da diverse aree geografiche bagnate dal Mediterraneo: dai Balcani al Sud Italia passando per la Grecia. Il classicismo, il folclore e la modernità si incontreranno, intrecciandosi a vicenda, in un affascinante itinerario poetico alla ricerca dell’anima popolare della musica, fra cangianti contrasti di stili, citazioni, atmosfere e suggestioni differenti.

GLI APERITIVI

Micamole è il bar nella Corte della Mole, che si occuperà di deliziare il pubblico di Sensi d’Estate con aperitivi a tema per ogni spettacolo, dalle ore 18:00. Micamole è un progetto della cooperativa sociale “Lavoriamo Insieme”, che si occupa di inserimenti lavorativi per persone con disabilità e svantaggi. Prenotazioni al numero 327 544 29 77.

IL MUSEO

Durante le serate di Sensi d’Estate, dalle ore 21:00 alle 24:00, la Collezione Design del Museo Omero è aperta e visitabile, eccezionalmente con ingresso gratuito. Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura.

INFO E PRENOTAZIONI

L’ingresso allo spettacolo è gratuito. Si accettano prenotazioni per persone con disabilità al 342 50 60 364. La rassegna Sensi d’Estate 2022 è realizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con il Comune di Ancona – La Mole Ancona, Opera Società Cooperativa, Associazione “Per il Museo Tattile Statale Omero” ODV-ONLUS e con il supporto dei volontari del Servizio Civile Universale e di Garanzia Giovani.

Pubblicato il 12/08/2022.

Lettera aperta del Presidente nazionale

Autore: Mario Barbuto

Ai soci, dirigenti, presidenti, dipendenti, collaboratori, volontari e loro famiglie

Care tutte e cari tutti,

Parlo a voi con il  cuore e con la mente, in un momento nel quale, credetemi, la responsabilità e la solitudine del Presidente si avvertono nel mio animo come non mai.

Eppure, vi prego ancora di credermi, tante persone mi sono accanto, mi incoraggiano e mi sostengono minuto dopo minuto in questi giorni con la parola, la vicinanza e l’azione, a partire dalla nostra vicepresidente, affidabile e operativa come sempre.

Ho deciso, in piena libertà e totale serenità di coscienza, di offrire il mio nome per una candidatura alle prossime elezioni politiche nazionali che avranno luogo il 25 settembre.

L’ho deciso dopo lunga e meditata riflessione nel corso della quale ho attraversato notti insonni e giornate inquiete, travagliato dal pensiero di dover scegliere il meglio per la nostra Unione e per il suo Presidente.

La nostra Unione può e deve già comunque andare fiera di quanto ha saputo costruire in questi anni nel solco della sua vivida tradizione storica, trovandosi oggi al centro di una attenzione politica alta, perfino in questi giorni convulsi per il Paese; perfino dinanzi al netto calo dei parlamentari della Repubblica che ha determinato un drastico taglio dei posti disponibili, ma non ha certo ridotto le pretese e le aspirazioni di tanti.

Ho preso questa decisione straordinaria perché sono convinto da molto tempo, sulla base di una esperienza personale lunga,  di come sia straordinariamente necessario portare la voce diretta della disabilità nelle aule del Parlamento nazionale, nella speranza che possano finalmente risuonare alte e continue, in quelle sedi, le necessità, le sofferenze, le aspettative di milioni di persone e di famiglie troppo spesso dimenticate nelle leggi e nei provvedimenti, ma soprattutto nei cuori e nei pensieri di chi governa e decide.

La mia serenità, pur nella piena valutazione delle insidie in agguato, è supportata dalla convinzione che non si debba lasciare nulla di intentato per raggiungere l’obiettivo di dare maggiore visibilità alle nostre tematiche ed è rafforzata dalla certezza di avere al fianco una compagine dirigente forte e capace; un corpo associativo compatto, determinato e unito che sosterrà il mio impegno, ma soprattutto continuerà a rendere credibile e autorevole la nostra Unione con il lavoro e la dedizione di tutti.

Fino al 26 settembre prossimo, pur in assenza di specifiche prescrizioni regolamentari, dal momento in cui verrà legalizzata la mia candidatura, ritengo opportuno autosospendermi dalle mie funzioni di Presidente, lasciando nelle mani più che affidabili della Direzione e della nostra vicepresidente l’onere e la responsabilità di adempiere ai doveri presidenziali in mia assenza, così come prevedono le nostre regole associative interne.

Il risultato della vicenda elettorale che ci accingiamo a vivere, con l’auspicio che sia positivo e vincente, ci saprà indicare poi, eventualmente, la via più giusta per le scelte susseguenti e conseguenti.

Ho accolto l’invito personale alla candidatura rivoltomi da Matteo Salvini, uomo e politico che per la disabilità si è speso da sempre, anche in tempi e modi assolutamente non sospetti. Al suo impulso si deve la legge che rende ufficiale la Lingua Italiana dei Segni, senza dimenticare il suo apporto decisivo per il riconoscimento del nostro progetto biennale “l’Unione digitale” a valere per gli anni 2022-2023, così come tante altre iniziative e presenze di grande significato che si sono susseguite negli anni.

Care e cari, se potete e se vorrete, in assoluta libertà di coscienza, date il vostro sostegno personale a questo Presidente e a quest’uomo, ma soprattutto vi domando di rimanere accanto alla Direzione nazionale e alla vicepresidente la quale è chiamata a reggere un fardello molto gravoso nelle prossime settimane, nonché ai dirigenti associativi a ogni livello, in un momento straordinario e decisivo della vita nazionale, dove le nostre tematiche potrebbero trovare finalmente maggiore spazio e più attento ascolto proprio là dove le decisioni diventano norme.

Un grande e affettuoso abbraccio a tutte e a tutti. Io camminerò sempre accanto a voi, con l’Unione nel mio cuore.

Mario Barbuto – Presidente Nazionale   

Pubblicato il giorno 11/08/2022.  

Comunicazioni straordinarie del Presidente, 11 agosto 2022 – diretta Slash Radio, ore 15.30

Autore: Mario Barbuto

Care amiche e cari amici,

giovedì 11 agosto alle ore 15.30 il Presidente svolgerà delle comunicazioni straordinarie che riguardano l’Associazione.

Per chi fosse interessato, sarà possibile seguire on line sulla nostra Slash Radio la diretta, collegandosi all’indirizzo

http://www.uici.it/radio/radio.asp

Per sistemi IOS e MAC, la stringa sarà:

http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

in alternativa accedere alla nostra app Slash Radio Web di Erasmo Di Donato.

Per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

Oppure

– Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Colgo l’occasione per augurare buon ascolto a tutte e tutti.

Mario Barbuto – Presidente Nazionale

Pubblicato il 11/08/2022.

Documento di orientamento in vista delle elezioni del 25 settembre 2022

L’interruzione improvvisa e inattesa dell’esperienza del Governo Draghi ha aperto per il Paese scenari nuovi, in rapida evoluzione, che pongono al centro le elezioni politiche del prossimo 25 settembre.

I raggruppamenti politici che partecipano alla prossima campagna elettorale sono impegnati nella definizione dei programmi, delle strategie e delle liste di candidati che caratterizzeranno il quinquennio di lavoro determinato dal responso delle urne.

In questo scenario, l’UICI, ritiene che i temi della disabilità debbano trovare adeguata presenza e rappresentanza nella prossima campagna elettorale e soprattutto nel prossimo quinquennio di governo del Paese, anche nel rispetto di quella aliquota di persone coinvolte, davvero molto rilevante, ove si tenga conto che la disabilità riguarda in modo diretto o riflesso ben oltre 5-6 milioni di cittadini italiani.

In proposito, la Presidenza, la Direzione e il Consiglio nazionale hanno elaborato una piattaforma di discussione e di confronto sulla quale invitano a ragionare e a convergere le Federazioni e le Associazioni rappresentative del mondo della disabilità e chiamano a misurarsi i raggruppamenti politici impegnati nella competizione elettorale e successivamente nell’azione di Governo e nell’attività del Parlamento.

La piattaforma programmatica, sviluppata attraverso un dibattito ampio ed esaustivo, pur nei tempi necessariamente stretti imposti dal momento attuale, evidenzia i seguenti temi:

– Adeguamento delle indennità e delle pensioni di invalidità, già prossime, per molti, a condizioni di miseria e ora sempre più insufficienti a offrire una vita dignitosa.

– Inclusione scolastica, formazione e Diritto al lavoro.

Misure per favorire l’occupazione di persone con ipovisione lieve e media.

Riforma della parte ancora non aggiornata della legge 113/1985.

Piena applicazione della normativa previdenziale anche nei confronti dei lavoratori assunti dopo il 1 gennaio 1996 e dei lavoratori autonomi.

– Strumenti e strutture di sostegno alle persone con disabilità gravi e gravissime.

Dare e restituire dignità di persona ai tanti sofferenti e offrire sollievo e cure amorevoli ai familiari.

– Dopo di noi e caregivers familiari.

Sostenere questa figura parentale e sociale con adeguate misure economiche continuative e specifiche.

– Servizi sanitari e sociali efficienti e pienamente fruibili.

Garantire massima priorità alle cure e all’assistenza nelle strutture sanitarie pubbliche, in continuità con le dimissioni ospedaliere, al fine di completare i percorsi riabilitativi prescritti nei tempi previsti.

– Mobilità autonoma, abbattimento delle barriere architettoniche, sensoriali, digitali e culturali.

Attuare misure per promuovere città, trasporti e luoghi di studio e di lavoro più fruibili e amichevoli per le persone con disabilità e per tutti.

– Diffusione delle tecnologie assistive e accesso garantito al “digitale” soprattutto nella pubblica   amministrazione e nelle grandi aziende di servizio.

Prevedere nei programmi nazionali di digitalizzazione misure e azioni adeguate ad assicurare fruibilità e accessibilità di tutte le tecnologie assistive, in una logica di design for all.

– Aggiornamento dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza).

Rivisitare e aggiornare i LEA che non variano da oltre cinque anni, per adeguarne risorse e modalità di intervento.

– Revisione del nomenclatore delle protesi del servizio sanitario nazionale.

Semplificare le procedure per ottenere ausili e dispositivi.

Garantire ai fruitori il pieno diritto di conoscere e di scegliere gli ausili ritenuti più adatti per il proprio percorso personale di vita, di studio e di lavoro. 

– Revisione della legge sul servizio civile universale.

Incentivare e rendere più appetibile la partecipazione dei giovani.

Semplificare le procedure di gestione.

Allocare maggiori risorse, sia pure a parità di spesa, retribuendo il lavoro utile dei giovani, piuttosto che la mera cittadinanza ed eventualmente attingendo anche dalle spese militari.

– Confronto costante con le Associazioni della disabilità a livello nazionale e territoriale.

Per assicurare una migliore gestione delle risorse del PNRR e dare il massimo spazio possibile alla disabilità anche nei progetti delle altre missioni del piano, in linea con le raccomandazioni già emanate dal ministero alle disabilità.

– Esercizio del Diritto di voto in modo indipendente, personale e libero.

In linea anche con le raccomandazioni delle altre Associazioni d’Europa, attuare modalità e procedure che consentano a ciascun cittadino di votare in libertà, senza dover ricorrere all’accompagnatore in cabina elettorale.

– Attuazione della legge-delega sulla disabilità.

Assicurare la partecipazione diretta delle Associazioni e Federazioni rappresentative in ogni fase di elaborazione dei decreti attuativi, secondo il principio della carta dell’ONU “Niente su di noi senza di noi”.

Definire criteri normativi omogenei applicabili anche nella istituzione del Garante dei Diritti delle persone con disabilità a livello locale.

L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ritiene che gli obiettivi sommariamente sopra elencati debbano trovare posto e spazio nei programmi elettorali di tutte le forze politiche in competizione, individuando concreti strumenti istituzionali e amministrativi per una loro reale applicazione nella prossima legislatura, mediante norme, disposizioni, provvedimenti e semplificazioni che diano la misura di un cambiamento profondo del Paese e delle sue istituzioni centrali e territoriali.

In proposito, tutti i dirigenti associativi a ogni livello, sono impegnati ad aprire un utile dialogo con i candidati e i gruppi in competizione, per chiedere impegno, adesione e concreta attuazione: non sfuggiremo al confronto, ma lo arricchiremo di contenuti generali e specifici per fare di questa campagna elettorale un utile strumento di programmazione e progettazione del futuro dei cittadini.

Inoltre, nel rispetto assoluto delle sensibilità e degli orientamenti personali di ognuno, l’UICI auspica che le tematiche della disabilità possano finalmente essere rappresentate nella prossima competizione elettorale anche da persone con disabilità e da figure professionali e familiari che hanno fatto del proprio impegno in questo settore una ragione umana e professionale di militanza civile.

In ogni angolo del territorio nazionale, in ogni occasione e circostanza propizia di presenza, dialogo e rappresentanza, le nostre Sezioni e sedi regionali, così come le Associazioni della disabilità in tutte le loro articolazioni, devono potere e saper partecipare al momento politico presente, rappresentando in modo adeguato i temi sopra richiamati e soprattutto, più in generale, i Diritti, gli interessi, le aspettative e le speranze dei milioni di cittadini con invalidità e disabilità, delle loro famiglie e degli operatori del settore, per cogliere quegli obiettivi e traguardi non più rinviabili.

Direzione nazionale U.I.C.I.

Roma 29 luglio 2022

Consiglio nazionale U.I.C.I.

Roma 9 agosto 2022

Slash Radio Web – Programmazione dal 12 al 28 agosto 2022

La direzione, la redazione e il reparto tecnico di Slash Radio Web vi augurano buone vacanze e vi ricordano la nostra programmazione dal 12 al 28 agosto 2022.

Da venerdì 12 a lunedì 22 agosto trasmetteremo contenuti speciali pensati per voi ascoltatori, tra questi:

·         “E…state con noi”, tornano le interviste di Luisa Bartolucci con gli ascoltatori che raccontano le loro playlist musicali, in onda dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 11:00 con replica pomeridiana alle ore 15:00. I protagonisti di questa edizione 2022 saranno: Carla Pari (lunedì 15) ; Gianluigi Toigo e Monica Nolli (martedì 16) ; Anna Varriale (mercoledì 17); Angelo Camodeca (giovedì 18); Maria Bruna Ricciardi (venerdì 19); Marco Trombini (sabato 20); Luca Casella (lunedì 20);

·         la rubrica “Slash learning guitar”, a cura di Domenico Cataldo,  andrà in onda lunedì  15 agosto e lunedì 22 agosto alle ore  21:00;

·         “Slash Disco”, a cura di Marco Trombini, andrà in onda venerdì 12 agosto e venerdì 19 alle ore 21:00;

•      “Katy per sempre” (Sperling & Kupfer editore), scritto dallo storico tastierista e cantante dei Pooh Roby Facchinetti, nella versione audio curata dai “Donatori di Voce” del Gran Popolo dei Pooh; andrà in onda da giovedì 18 a domenica 21 alle ore 8:00

•      “100 anni di questa Unione” trasmissione prodotta dal Consiglio Regionale della Basilicata dell’Unione Italiana dei ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS in onda martedì 16 alle ore 15:00;

•      “Cogliamo la Mela Tecnlogica”, le repliche de la rubrica dedicata al mondo Apple e curata da Michela Barrasso, in onda martedì 16 alle ore 21:00;

•      “Slash Tunes” a cura di Gianluca Nucci, andrà in onda mercoledì 17 e giovedì 18 Agosto alle ore 21:00

Martedì 23 agosto:

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight Estate;

11:15:”C’è luce in cucina”, le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito;

15:50: “Un libro al giorno

16:00: SlashBox Estate

18:40: Classic Rock On Air

19:10: “Slash Fitness”

20:30: “Cogliamo la Mela tecnologica”, la rubrica a cura di Michela Barrasso che ogni settimana ci porterà nel mondo dei dispositivi Apple;

Mercoledì 24 agosto:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight Estate;

11:00: “Slash Motori”, la rubrica settimanale sulla Formula Uno a cura di Scuderia Ferrari Club di Riga con la partecipazione di Valerio Palmigiano, Alberto Galassi e Antonio Caruccio;

15:50: “Un libro al giorno”  

16:00: SlashBox Estate; 

19:00: “Slash Fitness”;

Giovedì 25 agosto:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight Estate;

11:15: “C’è luce in cucina”, le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito;

15:50: “Un libro al giorno”   

16:00: SlashBox Estate;

18:40: Classic Rock On Air;

19:10: “Slash Fitness”

Venerdì 26 agosto:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight – Notizie in primo piano;

11:00: Guida TV;

11:05: “Il simposio dei lettori” torna, dopo la pausa estiva, la rubrica settimanale a cura di Rossella Lazzari che consiglierà un libro di narrativa straniera alle nostre ascoltatrici e ai nostri ascoltatori

11:25: “Slash Fitness”;

14:30: “GR Sociale”

15:00: “Slash Learning Guitar”, replica della puntata di lunedì scorso

15:30: “Cogliamo la Mela tecnologica”, replica della puntata di martedì scorso della rubrica a cura di Michela Barrasso che ogni settimana ci porta nel mondo dei dispositivi Apple;

19:00: “Slash Fitness”;

21:00: “Slash Disco”, la rubrica musicale a cura di Marco Trombini che ogni due settimane ci farà ballare al ritmo della discomusic…siete pronti a scatenarvi con la “febbre del venerdì sera” di Slash Radio Web?

Vi segnaliamo che, oltre alla consueta programmazione di contenuti speciali, domenica 28 agosto a partire dalle ore 14:50  trasmetteremo in diretta l’esclusiva radiocronaca, a cura di Valerio Palmigiano e Alberto Galassi, del GP del Belgio , dodicesima tappa del mondiale 2021 di Formula Uno che si correrà sul circuito di Circuit National de Francorchamps.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uici.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. 

– Inviando un messaggio WhatsApp o una nota audio al numero 371 3894496.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uici.it/radio/radio.asp, dove troverete i link per tutti i sistemi operativi; 

oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! 

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: 

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uici.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/

sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

–   Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

–   Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Pubblicato il 11/08/2022.

Sintesi dei lavori del Consiglio Nazionale

Autore: a cura di Vincenzo Massa e la Segreteria di Presidenza

Il Consiglio Nazionale UICI si è riunito alle ore 15.00 del 9 agosto 2022, attraverso la piattaforma ZOOM, per discutere il documento proposto dal Presidente e dalla Direzione Nazionale per l’orientamento dell’Associazione in vista delle elezioni del 25 settembre 2022.

Il 29 luglio scorso la Direzione Nazionale ha predisposto una bozza di documento in cui vengono esposti sinteticamente i temi d’interesse che la nostra Associazione dovrà portare all’attenzione delle forze politiche e di tutti i candidati coinvolti nella prossima tornata elettorale.

I principali temi del documento sono:

– adeguamento delle indennità e delle pensioni di invalidità;

– inclusione scolastica, formazione e Diritto al lavoro con particolare riferimento a misure per favorire le persone con ipovisione lieve e media;

– strumenti e strutture di sostegno alle persone con disabilità gravi e gravissime;

– dopo di noi e caregivers familiari;

– servizi sanitari e sociali efficienti e pienamente fruibili in qualsiasi momento;

– mobilità autonoma, abbattimento delle barriere architettoniche, sensoriali, digitali e culturali;

– diffusione delle tecnologie assistive e accesso garantito al “digitale” soprattutto nella pubblica amministrazione e nelle grandi aziende di servizio;

– aggiornamento dei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza);

– revisione del nomenclatore delle protesi del servizio sanitario nazionale;

– revisione della legge sul servizio civile universale e allocazione di maggiori risorse da recuperare nelle pieghe del bilancio dello Stato (redditi di cittadinanza, spese militari, ecc…);

– confronto costante con le Associazioni della disabilità a livello nazionale e territoriale nella gestione delle risorse del PNRR;

– Diritto a esercitare il proprio voto nelle competizioni elettorali in modo autonomo, indipendente e libero;

– attuazione della legge-delega sulla disabilità, con la partecipazione diretta delle Associazioni e Federazioni rappresentative, con criteri normativi omogenei relativi alla figura del Garante anche a livello territoriale.

Al termine della discussione il Presidente ha sintetizzato i contributi pervenuti da tutti gli intervenuti, ampliando così il testo del documento che, dopo accurata revisione, verrà proposto alle altre Associazioni e Federazioni della disabilità, quale elemento per una piattaforma comune di confronto.

La riunione ha avuto termine alle ore 16.45.

Pubblicato il 10/08/2022.

U.I.C.I. Lazio – L’Accordo tra Regione Lazio ASP S. Alessio MdS e Lavoratori è stato sottoscritto!

Nel pomeriggio del 3 Agosto è stato finalmente firmato l’accordo sindacale per la stabilizzazione dei lavoratori dell’ASP S. Alessio – Margherita di Savoia, che consentirà di dare continuità ai servizi educativi domiciliari, territoriali ed in quelli educativi scolastici per disabili visivi.
Dopo anni di incontri e interlocuzione con la Regione Lazio, l’ASP S. Alessio – Margherita di Savoia, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti del Lazio e le sigle sindacali FP CGIL Roma Lazio, CISL FP Roma Capitale Lazio e UIL FPL Roma Lazio, finalmente il superamento del precariato lavorativo nell’ambito dei servizi erogati dall’ASP S. Alessio — Margherita di Savoia, in favore dei beneficiari con disabilità visiva e minorazioni aggiuntive, è diventato realtà.
“Servizi così importanti non possono essere relegati al precariato” afferma con convinzione il Presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovendenti del Lazio, Claudio Cola.
“Una maggiore serenità lavorativa da parte degli operatori incide, infatti, positivamente anche nella qualità dei loro interventi”.
L’accordo prevede la nascita di una Fondazione di Partecipazione pubblica
Continua Cola: “ringraziamo la Regione Lazio, il vice presidente Daniele Leodori e l’assessore Claudio Di Berardino per impegno straordinario, anche finanziario, destinato a questo importante risultato, ma anche le sigle sindacali, ľASP, il suo CdA e tutti i componenti del Comitato Consultivo”.
L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti continuerà come sempre il suo impegno a favore dei minorati della vista anche attraverso il miglioramento dei servizi che l’ASP S. Alessio eroga.
Questo importante provvedimento va a modificare la l.r. 2/19 per la trasformazione delle IPAB e destina per il triennio 2023-2025 ulteriori risorse per i servizi specialistici.
Come è noto la riforma del mercato del lavoro impedisce di fatto alle Amministrazioni Pubbliche di adottare contratti di collaborazione. L’ASP S. Alessio, che ha terminato la sua trasformazione quindi, da giugno 2023, non potrà più avvalersi di tale forma contrattuale, tantomeno non si può pretendere che tutti gli operatori abbiano partita IVA. Ora che invece è possibile costituire la fondazione di partecipazione pubblica, una volta dotata dello statuto e di tutto ciò che necessita da parte del Cda del S. Alessio vedrà confluire i circa 240 collaboratori che avranno quindi un contratto a tempo indeterminato.
Il vantaggio per i ciechi e ipovedenti del Lazio è che vi sarà continuità nei servizi e maggiore professionalità data dal decremento di ricambio del personale.
Si sottolinea che solo nell’ambito scolastico, gli studenti seguiti sono circa 420, oltre ai servizi domiciliari per le persone con disabilità complesse, nonché i laboratori presenti per ora sui territori di Roma, Frosinone e Latina.

Pubblicato il 10/08/2022

U.I.C.I. Basilicata – Prevenire e riabilitare

Autore: Maria Buoncristiano

Quest’anno ricorrono il 70° anniversario della nascita della sezione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Potenza e il 55° della sezione di Matera. Per celebrare i due anniversari dell’UICI, i cui valori fondativi sono l’ascolto, la tutela, il sostegno e l’inclusione delle persone cieche, ipovedenti e con disabilità plurime, abbiamo organizzato sul territorio regionale un tour itinerante di sei tappe in grado di incontrare le persone e raccontare la nostra mission: Prevenire e riabilitare.

Sarà possibile sottoporsi a screening oculistici gratuiti a bordo dell’unità mobile oftalmica nell’ambito della campagna nazionale “La prevenzione non va in vacanza” e riscoprire gli altri sensi sul bus del Polo Tattile Itinerante, proveniente da Catania, ma anche giocare con noi e sperimentare la multisensorialità.

Vi aspettiamo dal 28 agosto al 3 settembre 2022, ore 10 /13.30 e 15.30 /19 in sei comuni della Basilicata.

29 agosto: Potenza, piazza Mario Pagano

30 agosto: Melfi, Piazza Craxi

31 agosto: Lagonegro, via Umberto I parcheggio multipiano

1° settembre: Policoro, Piazza Dante

2 settembre: Ferrandina, Piazza Plebiscito

3 settembre: Matera, Piazza San Francesco

Il tour è patrocinato dalla presidenza del Consiglio della regione Basilicata, le aziende sanitarie di Potenza e Matera, l’ANCI e i comuni di Potenza, Matera, Melfi, Lagonegro, Policoro e Ferrandina.

Locandina dell’evento

Pubblicato il 10/08/2022.

U.I.C.I. Molise – Gita a Capri e Anacapri

La Sezione Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti del Molise il 24 Luglio 2022 ha organizzato una gita a Capri ed Anacapri, che ha riscontrato notevole interesse e partecipazione. È stata una bellissima giornata dedicata alla socializzazione e aggregazione che ha reso più coese le interazioni tra soci e famiglie. Culturalmente molto interessante ed istruttiva, ci siamo potuti immergere nei bellissimi giardini Augustei ricchi di fiori e profumi tipici dell’isola, (Capri è notevolmente importante per la profumeria italiana, proprio nell’isola vi è uno dei laboratori di produzione di fragranza Carthusia ovvero “Certosa” più antico d’Italia, il piccolo laboratorio fu creato da un chimico piemontese a cui il priore di Capri svelò le vecchie formule dei profumi nel 1948 su licenza del Papa stesso) abbiamo potuto visitare le dimore storiche in particolare villa San Michele residenza del medico e scrittore svedese Axel Munthe, all’interno della residenza c’è stato un vero e proprio percorso tattile fatto di utensili originali dell’epoca, oggetti appartenuti allo scrittore, nella parte esterna tavoli in pietra con lavorazione molto particolare a rilievo in quanto incastonati marmi e pietre tipiche di Capri ed in ultimo abbiamo tutti sfiorato l’importante sfinge che si affaccia sul golfo e che si dice “porti fortuna”. Immancabile le passeggiate per le vie del paese, tra alberi di limone e piante aromatiche. Abbiamo pranzato tutti insieme e nonostante le temperature torride, è stato piacevole scoprire le bellezze dell’isola, poter constatare che oltre al mare e ai negozi eleganti, Capri ed Anacapri sono ricche di bellezze e di piccoli tesori nascosti, ed è proprio per questo che si sta già pensando ad un’altra gita per il mese di ottobre.

Pubblicato il 10/08/2022.