U.I.C.I. Campania – OLTRE IL VISIBILE – Accessibilità per non vedenti e ipovedenti

Autore: Riccardo Luca Guariglia

“Oltre il visibile” è il nuovo percorso dedicato ai visitatori non vedenti o ipovedenti realizzato all’interno del MAM – Museo Abbaziale di Montevergine.

Il progetto, che sarà presentato sabato 15 ottobre 2022 alle ore 10.30 presso il museo nel Santuario di Montevergine, è stato promosso dalla Diocesi di Montevergine, curato da Mediateur con la collaborazione della sezione irpina dell’UICI – Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e co-finanziato dalla Regione Campania, UO 5012 Musei e biblioteche.

In quell’occasione, sarà data la possibilità di avvicinarsi allo splendido patrimonio del museo attraverso un’esperienza polisensoriale condotta dal giovanissimo Pascal Tammaro, studente non vedente del Liceo classico “P. Colletta” – sede distaccata di Pietradefusi (Av).

La visita speciale, completamente gratuita, sarà incentrata su soluzioni e supporti tattili e uditivi alla portata di tutti. Sarà, inoltre, possibile consultare una speciale guida in braille, esplorare pannelli in rilievo, toccare alcune opere, ascoltare audio-racconti emozionali e leggere targhe in nero braille.

Sperando in un cortese riscontro, si sottolinea l’importanza dell’intervento messa in campo dal museo, che ha l’obiettivo di favorire il superamento delle barriere sensoriali, promuovendo nuovi servizi vicino ai suoi visitatori e in linea con gli standard di accessibilità dei musei moderni.

Per la riuscita dell’intervento è stata fondamentale la collaborazione con la sezione avellinese dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. In tal senso si può affermare che quello di Montevergine è un progetto di accessibilità realizzato “da” e “per” i visitatori non vedenti e questo ne aumenta ulteriormente il valore.

Pubblicato il 12/10/2022.

Visite guidate nei musei aderenti alla rete Campania tra le mani

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti desidera segnalare il calendario di visite guidate che si svolgeranno nei mesi di Novembre e Dicembre 2021 presso alcuni dei musei aderenti alla rete “Campania tra le mani” coordinata dal Sevizio di Ateneo per le attività degli studenti con disabilità e DSA dell’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa”.

I percorsi di visita sono guidati da personale formato nell’accoglienza del pubblico con disabilità e prevedono l’esplorazione tattile di opere e manufatti.

Per tutte le visite guidate è obbligatoria la prenotazione che va effettuata almeno 3 giorni prima.

Info e prenotazioni al n. 081-2522371 email saad.progetti@unisob.na.it.

Tutti i partecipanti devo essere muniti di green pass.

Novembre

Martedì 16: Museo e Real Bosco di Capodimonte – Ore 11:00 – Via Miano, 2 – Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Venerdì 19: Galleria Borbonica – percorso standard – Ore 9:30 e 12:30 – Via D. Morelli n. 61 Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e ridotto per l’accompagnatore

Sabato 20: Catacombe di San Gennaro – Ore 10:30 e 12:30 – Via Capodimonte, 13 – Napoli

Le persone con disabilità motoria possono accedere, su prenotazione, dal vicoletto S. Gennaro dei Poveri, 22 adiacente l’Ospedale S. Gennaro

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e ridotto per l’accompagnatore

Domenica 21: Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze – Ore 11:00 – Riviera di Chiaia, 200 – Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Giovedì 25: Parco archeologico di Pompei – Ore 10:30 – Visita guidata per persone sordo-cieche – Ingresso di Piazza Anfiteatro – Pompei

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Venerdì 26: Palazzo Reale di Napoli – Ore 11:00 – Piazza del Plebiscito, 1 – Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Dicembre

Mercoledì 1: Parco archeologico di Pompei – ore 10:30 – Ingresso di Piazza Anfiteatro – Pompei

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Catacombe di San Gennaro – ore 10:30 – Via Capodimonte, 13 – Napoli – c/o Basilica del Buon Consiglio, Napoli

Le persone con disabilità motoria possono accedere, su prenotazione, dal vicoletto S. Gennaro dei Poveri, 22 adiacente l’Ospedale S. Gennaro.

Il biglietto d’ingresso è gratuito per le persone con disabilità e ridotto per l’accompagnatore

Sabato 4: Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano Ore 11:00 – Via Toledo, 185 – Napoli

Le persone con disabilità motoria possono accedere, su richiesta, da via Paolo Emilio Imbriani, 53

Il biglietto d’ingresso è gratuito per le persone con disabilità e ridotto per l’accompagnatore

Catacombe di San Gennaro: Ore 10:30 visita tattile – Ore 12:30 visita in LIS – Ore 14:30 visita in LIS – Ore 16:30 visita tattile

Via Capodimonte, 13- Napoli – c/o Basilica del Buon Consiglio, Napoli

Le persone con disabilità motoria possono accedere, su prenotazione, dal vicoletto S. Gennaro dei Poveri, 22 adiacente l’Ospedale S. Gennaro

Il biglietto d’ingresso è gratuito per le persone con disabilità e anche per gli accompagnatori

Lunedì 6: Certosa e Museo di San Martino – Ore 11:00 – Largo San Martino, 5 – Napoli

Le persone con disabilità motoria possono accedere dal portone principale adiacente alla biglietteria

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Martedì 7: Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano – Ore 11:00 – Via Toledo, 185 – Napoli

Le persone con disabilità motoria possono accedere, su richiesta, da via Paolo Emilio Imbriani, 53

Giovedì 9: Palazzo Reale di Napoli – Ore 11:00 – Piazza del Plebiscito, 1 – Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Sabato 11: Museo Diego Aragona Pignatelli Cortes e Museo delle Carrozze – Ore 11:00 – Riviera di Chiaia, 20 – Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Lunedì 13: Museo e Real Bosco di Capodimonte – Ore 11:00 – Via Miano, 2 – Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Palazzo Reale di Napoli – Ore 16 – Piazza del Plebiscito, 1 – Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Venerdì 17: Galleria Borbonica – percorso standard – Ore 9:30 e 12:30 – Via D. Morelli n. 61 Napoli

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore

Sabato 18:

Catacombe di San Gennaro: 10:30 visita tattile – 12:30 visita in LIS – 14:30 visita in LIS – 16:30 visita tattile

Via Capodimonte, 13 – Napoli

Le persone con disabilità motoria possono accedere, su prenotazione, dal vicoletto S. Gennaro dei Poveri, 22 adiacente l’Ospedale S. Gennaro

Il biglietto d’ingresso è gratuito per le persone con disabilità e anche per gli accompagnatori.

Pubblicato il 05/11/2021.

Visite guidate nei musei aderenti alla rete Campania tra le mani

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla rete Campania tra le mani, in collaborazione con l’Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti della Regione Campania si segnalano le seguenti visite guidate:

Catacombe di San Gennaro

Via Capodimonte n. 13 – c/o Basilica del Buon Consiglio – Napoli

23 ottobre 2021 – ore 10:30 e ore 12:30

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e ridotto per l’accompagnatore;

Certosa e Museo di San Martino

Largo San Martino, 5 – Napoli

30 ottobre ore 11

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore;

Villa Pignatelli

Riviera di Chiaia, 200 – Napoli

31 ottobre ore 11

Il biglietto d’ingresso è gratuito per il visitatore con disabilità e per l’accompagnatore.

La prenotazione è obbligatoria.

Info e prenotazioni al n. 081-2522371 email saad.progetti@unisob.na.it

Pubblicato il 18/10/2021.

Campania – Partito il progetto “Formassistenza” ovvero fare formazione in sinergia con altri servizi di assistenza, di Nadia Massimiano

Autore: Nadia Massimiano

Partito lunedì 4 maggio, in forma sperimentale, il progetto promosso dall’UICI Campania per assistere i ragazzi non vedenti che dovranno sostenere l’esame di maturità.

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Regione Campania, a fronte delle difficoltà incontrate dagli studenti di ogni ordine e grado in questo periodo storico particolarmente complesso per via del Covid-19, propone un servizio di formazione e assistenza informatica pedagogica e psicologica che, in prima battuta, coinvolgerà gli studenti del quinto anno della scuola secondaria di secondo grado, per poi essere esteso alla totalità degli studenti con disabilità visiva.

L’intento è quello di voler garantire le stesse pari opportunità per la didattica a distanza per sostenere gli studenti nell’uso delle tecnologie informatiche, per affrontare le difficoltà della didattica online, nonché per potenziare le strategie per sostenere l’esame di maturità.

Per far questo il progetto vede la collaborazione della commissione regionale per l’istruzione della U.I.C.I. Campania e dei centri di consulenza tiflodidattica di Napoli e Caserta.

Inoltre, attraverso l’assistenza pedagogica e psicologica, si intende garantire un supporto alle famiglie ed agli studenti, sia nell’applicazione di metodologie e strategie per affrontare i piani di studio, che nel riconoscere le emozioni e nel poterle fronteggiare e sostenere.

Il progetto prevede 3 coordinamenti:

  1. coordinamento area tiflo-pedagogica: responsabile il Prof. Pietro Piscitelli;
  2. coordinamento supporto psicologico: responsabile la Dott.ssa Nadia Massimiano;
  3. coordinamento organizzazione assistenza informatica: responsabile Direttore I.Ri.Fo.R. Campania sig. Vincenzo del Piano. 

Per quanto riguarda il sostegno psicologico, le famiglie potranno contattare lo Sportello di ascolto psicologico Covid-19, istituito dal progetto nazionale “Stessa Strada per Crescere Insieme” e l’intera rete di professionisti che hanno aderito.

Napoli – Incontro con i Dirigenti dell’Eav

Al fine di ridurre quanto più possibile i disagi ai viaggiatori diversamente abili nella “fase 2” dell’emergenza Covid 19, il giorno 4 maggio 2020, in videoconferenza, il Presidente Regionale UICI della Campania Vincenzo Massa, il Presidente UICI della Sezione di Napoli Mario Mirabile e il responsabile per l’autonomia e la mobilità della Sezione UICI di Napoli, insieme ai responsabili di altre associazioni, hanno incontrato i dirigenti dell’Ente Autonomo Volturno EAV, Azienda che gestisce diverse linee di trasporto su gomma e su ferro della Regione Campania. L’incontro, fortemente voluto dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, ha consentito di individuare diverse criticità legate soprattutto alla riduzione dei posti a sedere negli autobus e sui vagoni ferroviari, all’esigenza di acquistare i titoli di viaggio anche online e alla necessità di differenziare i percorsi in entrata e in uscita dalle stazioni. I dirigenti UICI, non ritenendo sufficienti ed utili gli adesivi attualmente 0posizionati sui sediolini, hanno richiesto di evidenziare con dispositivi plantari, o almeno indicare con accorgimenti tattilmente riconoscibili in maniera immediata e inequivocabile i posti ove ci si può sedere, di sensibilizzare il personale viaggiante e di stazione sugli accorgimenti da adottare per agevolare i viaggiatori con disabilità visiva e di verificare sul sito internet di EAV l’accessibilità delle pagine dedicate, nonché della app. I rappresentanti di EAV e il disability manager di detta azienda, nell’accogliere le richieste avanzate dai rappresentanti delle associazioni,  si sono impegnati a mettere in atto tutte le azioni che, adottate in tempi brevissimi, possano agevolare la mobilità dei viaggiatori disabili, chiedendo un confronto costante atto a risolvere eventuali ulteriori difficoltà ed esigenze che emergeranno nelle prossime settimane.