Irifor – Calendario riunioni Consiglio di Amministrazione Nazionale

Nei prossimi mesi daremo una nuova veste più funzionale al sito del nostro Istituto, in modo che siano di più facile reperibilità tutte le informazioni.

Al momento abbiamo inserito nella homepage il calendario delle prossime riunioni del Consiglio di Amministrazione Nazionale insediato il 20 gennaio 2021:

Mercoledì 24 Marzo 

Mercoledì 21 aprile

Mercoledì 12 Maggio

Mercoledì 16 Giugno

Mercoledì 14 Luglio

Mercoledì 22 Settembre

Mercoledì 20 Ottobre

Mercoledì 24 Novembre

Cagliari – Bando di Concorso “Diritti umani e diritti civili”

PRESENTAZIONE
L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Sezione Territoriale di Cagliari, in collaborazione con il Centro di Consulenza Tiflodidattica di Cagliari bandisce il Concorso “Diritti umani e diritti civili”.
L’iniziativa nasce con il proposito di sensibilizzare le nuove generazioni sui temi dell’uguaglianza universale dei diritti al di là delle differenze di nascita, di colore, di genere, di religione, di ceto, di nazionalità e dalla convinzione del ruolo fondamentale che riveste la Scuola nella formazione di cittadine e cittadini consapevoli.
I concorrenti potranno partecipare inviando delle opere meglio specificate nel regolamento, ispirate alla seguente traccia:
“Il mese di gennaio propone diverse ricorrenze significative che ci invitano a riflettere sullo stato dei Diritti Umani e sul significato di Cittadinanza.
In un mondo ancora segnato da tanti conflitti, ingiustizie e disuguaglianze, il primo giorno del mese e dell’anno infatti è dedicato alla giornata mondiale della Pace;
il 24 si celebra la giornata internazionale dell’Istruzione, che è allo stesso tempo un diritto individuale ma anche un bene di pubblico interesse;
il 25, invece, ci riporta, tristemente, alla scomparsa di Giulio Regeni, il giovane ricercatore trovato senza vita in Egitto;
infine il 27, giorno della Memoria, si commemora la tragedia della Shoah.
Tali ricorrenze sono un invito a conoscere e difendere i diritti umani e civili faticosamente conquistati e ci ricordano che essi possono essere messi in discussione in ogni momento e in ogni luogo”.

REGOLAMENTO BANDO
Art. 1 – Destinatari
Il concorso è rivolto esclusivamente alle classi prime e seconde delle Scuole Secondarie di I Grado del territorio di competenza dell’UICI Sezione Territoriale di Cagliari – Città Metropolitana di Cagliari e Sud Sardegna.

Art. 2 – Opere ammesse
Le classi potranno partecipare al concorso attraverso l’elaborazione di un’opera inedita, mai incisa, rappresentata o proiettata.
La stessa potrà essere espressa in qualunque forma artistica e dovrà ispirarsi alla traccia indicata nella presentazione del bando; dovrà, inoltre, essere accessibile ai non vedenti, ovvero resa godibile dagli stessi in autonomia.
A titolo di esempio si indicano la POESIA, il RACCONTO, il SAGGIO, il CORTOMETRAGGIO (massimo 20 minuti), la CANZONE, l’OPERA GRAFICA O SCULTOREA.

Art. 3 – Modalità di partecipazione Ciascuna classe ammessa potrà partecipare al concorso presentando un solo elaborato, il quale dovrà essere consegnato a mano, previo appuntamento e compatibilmente con l’emergenza sanitaria in corso, presso gli uffici dell’UICI Sezione Territoriale di Cagliari, siti in via del Platano, 27, alla Presidente o a un suo delegato, nei giorni di apertura al pubblico: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 – martedì e giovedì dalle ore 16.00 alle ore 19.00.
Oppure potrà essere inviata a mezzo posta raccomandata a.r. o, qualora si tratti di opera dematerializzata, tramite PEC all’indirizzo: uicica@pec.it
Le opere dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 31 maggio 2021. Non farà fede il timbro postale di spedizione.
Ogni lavoro dovrà riportare un titolo e l’identificazione della classe e della scuola che l’ha realizzato.
Le opere non verranno restituite.

Art. 4 – Giuria e premio
Gli elaborati pervenuti saranno sottoposti alla valutazione della Giuria, composta dalla Presidente dell’UICI Sezione Territoriale di Cagliari e da altri 4 membri da lei designati: n. 2 componenti del Consiglio di Amministrazione Uici Sezione Territoriale di Cagliari, n. 1 rappresentante del Centro di Consulenza Tiflodidattica e n. 1 docente dell’Università degli Studi di Cagliari.
La Giuria, a suo insindacabile giudizio, decreterà la classe vincitrice del concorso; l’esito sarà comunicato e reso noto sul sito web, a mezzo stampa e social entro il 30 settembre 2021.
Alla classe autrice dell’elaborato prescelto sarà assegnato un premio di € 1000.00 (mille/00 euro), messo a disposizione dalla Presidente dell’UICI Sezione Territoriale di Cagliari, Maria Basciu.
Il premio verrà accreditato sul conto corrente bancario dell’Istituto Scolastico di riferimento.
Seguirà una cerimonia di premiazione in data e con modalità da concordare, compatibilmente con l’emergenza sanitaria.
Al termine del concorso, le opere potranno essere rese pubbliche sulla stampa, sui mass media, sui social e su siti WEB.

Art. 5 – Varie
La partecipazione al Concorso è subordinata all’accettazione del presente Regolamento in ogni suo articolo.

Art. 6 – Privacy
I partecipanti dovranno autorizzare l’Uici Sezione Territoriale di Cagliari e il Centro di Consulenza Tiflodidattica di Cagliari al trattamento dei dati sensibili finalizzato al corretto svolgimento del concorso ed alle pubblicazioni di cui all’art. 4, attraverso la sottoscrizione del Dirigente Scolastico dell’apposito modulo allegato.

ALL 2 – PRIVACY.doc

Slash Radio Web: Palinsesto dall’8 al 12 Marzo 2021

Lunedì 8 marzo:

7:00: “Slash Fitness”, la rubrica con la descrizione degli esercizi ginnici da svolgere in casa, questa settimana realizzata in collaborazione con Giuseppe Milazzo;

7:45: “Raccontami”, la selezione giornaliera di racconti per gli appassionati di questo genere letterario;

8:25: “Un libro al giorno”, il consiglio di lettura quotidiano curato e prodotto dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta”;

8:30: l’Oroscopo: cosa dicono le stelle per i 12 segni zodiacali e Almanaccando, i fatti del giorno a ritroso nel tempo;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight – Notizie in primo piano: Attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo. Per l’approfondimento sportivo microfono all’avvocato Matteo Raimondi, esperto di diritto sportivo, con cui cercheremo di capire le conseguenze del caso Lazio-Torino, gara di campionato non disputata la scorsa settimana; 

10:00: diretta dell’evento online organizzato in occasione della Giornata Internazionale della Donna e moderato dalla direttrice di Slash Radio Web Luisa Bartolucci. Per ulteriori dettagli si rimanda al Comunicato n.23;

14:30 “GR Sociale”;

15:00: Replica della puntata di venerdì 5 marzo di  “Slash Tunes” a cura di Gianluca Nucci;

16:00: “Libri alla Radio”, rubrica impreziosita dalla lettura, eseguita dal nostro socio Giuseppe Di Grande, di un nuovo capitolo tratto da “Il Gabbiano Jonathan Livingston”;

18:40: Guida TV;

19:00: “Slash Fitness”

21:00: “Slash Learning Guitar”, la nuova puntata del corso di chitarra settimanale a cura del musicista Domenico Cataldo 

Martedì 9 marzo:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight – Notizie in primo piano,per l’approfondimento culturale sarà con noi Laura Ciresi della libreria Piccoli Rimedi di Chieti;

10:30: “Scrivono di Noi”, la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani, riviste e siti web riguardanti il tema cecità e ipovisione;

11:00: Guida TV;

11:15:”C’è luce in cucina”, le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito;

14:50: “Un libro al giorno” e “GR Sociale”

15:00:  “I.Ri.Fo.R. informa”, puntata di marzo dedicata alla presentazione dei membri del nuovo CDA: saranno con noi il Presidente dell’Istituto (nonché Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS) Mario Barbuto, il vicepresidente Vincenzo Massa, il Direttore Scientifico Carmelo Gurrieri, i consiglieri  

Barbara Leporini, Angelo Camodeca, Simona Trudu, Gabriele Colantonio e Francesca Sbianchi oltre alla Coordinatrice Comitato Tecnico Scientifico Nazionale (nonché vicepresidente nazionale dell’Unione) Linda Legname e al Direttore Generale Uici Salvatore Romano.

16:00: SlashBox 

·          In apertura torneremo ad ascoltare Eddy Anselmi, giornalista autore televisivo e storico della musica leggera, che ci farà un bilancio della sua settimana sanremese;

·         Alle 17:00 torna l’appuntamento mensile con le recensioni, i consigli e le curiosità sul Cinema a cura di Marika Giori;

18:35: Guida TV

18:40: Classic Rock On Air

19:10: “Slash Fitness”

Mercoledì 10 marzo:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight – Notizie in primo piano;

10:30: “UiciCom”, le notizie, le attività e gli eventi delle sedi territoriali e della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;

11:00: Guida TV;

11:05: “Slash Motori”, torna la rubrica sulla Formula Uno a cura di Scuderia Ferrari Club di Riga con la partecipazione di Valerio Palmigiano, Alberto Galassi e Antonio Caruccio;

14:50: “Un libro al giorno” e “GR Sociale”; 

15:00: “Orizzonti Multimediali”: la rubrica dell’INVAT curata da Marino Attini che, come ogni secondo mercoledì del mese, sarà con noi per illustrarci le ultime novità dal mondo della tecnologia con collegamenti e contributi audiovideo;

16:00: SlashBox: 

·        con Simona Lancioni, responsabile del Centro Informare un’H, torneremo ad occuparci della discriminazione multipla a cui sono esposte le donne con disabilità, uno dei temi dell’incontro online “L’8 marzo il giorno dopo” organizzato dalla sede territoriale di Catania dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;

16:30: Dialogo con la Direzione, torna lo spazio di interazione trai nostri ascoltatori e i componenti della Direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS: in questa puntata saranno con noi Cristina Minerva e Adoriano Corradetti

17:30: SlashBox:

 ·          a 50 anni esatti dal debutto sul palco del Festival di Sanremo di “4/3/1943”, forse la più celebre canzone di Lucio Dalla, è uscito per Minerva il libro “Dice che era un bell’uomo… Il genio di Dalla e Pallottino”, con la prefazione di Pupi Avati e l’introduzione di Gianni Morandi. Ne parleremo con l’autore, il giornalista de l’Avvenire Massimo Iondini

sinossi: Camicia bianca, coppola in testa, la proverbiale barba e una ieratica compostezza. Il televisivo bianco e nero di quella sequenza lontana mezzo secolo è l’iconico ritratto di Lucio Dalla quando, dopo sette anni di insuccessi e umiliazioni, catapulta sul grande pubblico il brano che lo incorona vincitore morale del Festival di Sanremo 1971. Un testo coraggioso uscito dalla penna dell’illustratrice di fiabe Paola Pallottino. La canzone s’intitola Gesubambino ma cala la mannaia della censura e diventa 4/3/1943, la data di nascita di Dalla. La strana coppia di autori è lanciata, col primo posto in classifica e nuovi capolavori: Il gigante e la bambina, Un uomo come me e Anna Bellanna. In tutto otto canzoni pubblicate, l’equivalente di un ideale long playing. Ma c’è un nono brano, rimasto nel cassetto. S’intitola La ragazza e l’eremita e viene qui svelato insieme a molti aneddoti e retroscena grazie alle testimonianze – oltre che di Paola Pallottino, Gianni Morandi e Pupi Avati – di Gino Paoli, Renzo Arbore, Ron, Maurizio Vandelli, Maurizio De Angelis, Vince Tempera, Angelo Branduardi, Armando Franceschini, del domenicano Bernardo Boschi (padre spirituale di Lucio) e di Umberto “Tobia” Righi, factotum, uomo di fiducia e padre putativo del cantautore bolognese. Il libro racconta un periodo mai esplorato prima della carriera di Dalla, a partire dal decisivo sodalizio con Paola Pallottino che ha aperto la strada alla successiva collaborazione di Lucio con il poeta Roberto Roversi. Esperienze che hanno entrambe forgiato il geniale stile del Dalla cantautore, decollato nel 1977 con Come è profondo il mare.

Massimo Iondini Nato a Milano nel 1964, il mese dopo la vittoria del settimo e ultimo scudetto del Bologna di Lucio Dalla, che intanto pubblicava il suo primo 45 giri, Massimo Iondini è da un quarto di secolo giornalista del quotidiano “Avvenire” dove lavora presso la redazione culturale. Laureato in Scienze politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore, è sposato con Adriana e confida che i loro due figli, Alessandro e Anna, possano col tempo imparare che a volte nella vita per essere felici basta un niente, magari una canzone.

18:35: Guida TV

19:00: “Slash Fitness”

Giovedì 11 marzo:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight – Notizie in primo piano;

10:30: “Scrivono di Noi”, la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani, riviste e siti web riguardanti il tema cecità e ipovisione;

11:00: Guida TV;

11:15:”C’è luce in cucina”, le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito;

15:00: “Un libro al giorno” e “GR Sociale” 

15:20: “Toccare l’arte alla Radio”, la rubrica a cura del Museo Tattile Statale Omero di Ancona che proporrà settimanalmente lezioni d’arte alla scoperta della tattilità e delle opere accessibili. Il titolo del sesto appuntamento della seconda edizione è “Felice Tagliaferri a dialogo con Aldo Grassini”;

16:00: XIII Meeting Online dei Lettori di Kaleidos: 

prima delle due puntate speciali dedicate alla storica iniziativa.

In apertura ospiteremo Stefano Ciccone dell’associazione Plurale Maschile e il giornalista e blogger Lorenzo Gasparrini

Alle 17:00 la dentista pediatrica e scrittrice Donatella Di Pietrantonio ci presenterà il suo “Borgo Sud” (edito da Einaudi)

sinossi: Adriana è come un vento, irrompe sempre nella vita di sua sorella con la forza di una rivelazione. Sono state bambine riottose e complici, figlie di nessuna madre. Ora sono donne cariche di slanci e di sbagli, di delusioni e possibilità, con un’eredità di parole non dette e attenzioni intermittenti. Vivono due grandi amori, sacri e un po’ storti, irreparabili come sono a volte gli amori incontrati da giovani. Ma per chi non conosce la lingua dell’affetto è molto difficile aprire il cuore. Con la sapienza e la naturalezza dei grandi scrittori, Donatella Di Pietrantonio ci regala in queste pagine un’emozione calda e sussurrata, che rimarrà con noi a lungo.

Donatella Di Pietrantonio vive a Penne, in Abruzzo, dove esercita la professione di dentista pediatrico. Con L’Arminuta (Einaudi 2017, tradotto in piú di 25 paesi) ha vinto numerosi premi, tra cui il Premio Campiello, il Premio Napoli e il Premio Alassio. Per Einaudi ha pubblicato anche Bella mia (prima edizione Elliot 2014), con cui ha partecipato al Premio Strega 2014 e ha vinto il Premio Brancati, e Borgo Sud (2020).

A seguire sarà con noi Silvia Cutrera di DPI Italia Onlus nonché vicepresidente Fish Onlus e in conclusione tornerà ai nostri microfoni la criminologa Anna Vagli per trattare il drammatico tema del femminicidio

 18:35: Guida TV

18:40: Classic Rock On Air

19:10: “Slash Fitness”

Venerdì 12 marzo:

7:00: “Slash Fitness”;

7:45: “Raccontami”;

8:25: “Un libro al giorno”;

8:30: l’Oroscopo e Almanaccando;

8:59: il Meteo;

9:00: Spotlight – Notizie in primo piano

10:30: UiciCom del Venerdì, la rubrica settimanale che presenterà tutte le sedi territoriali e i consigli regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS dopo i rinnovi delle cariche;

11:00: Guida TV;

11:05: “Il simposio dei lettori” la rubrica settimanale a cura di Rossella Lazzari che consiglierà un libro di narrativa straniera alle nostre ascoltatrici e ai nostri ascoltatori

11:25: “Slash Fitness”;

12:00: “Grandangolo”, l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo.

14:30: “GR Sociale”

15:00: “Slash Learning Guitar”, replica della puntata di lunedì scorso

19:00: “Slash Fitness”

15:00: “Slash Learning Guitar”, replica della puntata di lunedì scorso

21:00: “Slash Disco”, la rubrica musicale a cura di Marco Trombini che ogni due settimane ci farà ballare al ritmo della discomusic…siete pronti a scatenarvi con la “febbre del venerdì sera” di Slash Radio Web?

22:00: “Slash Learning Guitar”, replica della puntata di lunedì scorso

Vi rammentiamo che la replica della programmazione mattutina andrà in onda:

·         il lunedì dalle ore 12:00 alle ore 14:30, 

·         il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle 12:00 alle 14:30 e dalle 19:35 alle 22:00

mentre la replica della programmazione serale andrà in onda:

·         il martedì, il mercoledì e il giovedì a partire dalle 22:05

Slash Fitness sarà trasmessa anche il sabato e la domenica alle ore 8:00 e alle ore 19:00

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. 

– Inviando un messaggio WhatsApp o una nota audio al numero 371 3894496.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp, dove troverete i link per tutti i sistemi operativi; 

oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! 

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: 

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/

sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

–   Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

–   Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl%E2%80%A6

Direzione Nazionale e ripartizione territoriale

Care amiche e cari amici,

con la riunione della Direzione del 25 febbraio scorso è stata definita la ripartizione territoriale che consentirà di offrire alle sezioni e alle sedi regionali la vicinanza costante e il supporto continuativo della presidenza e della dirigenza nazionale. 

Dopo il Congresso e l’insediamento degli Organi statutari, abbiamo riflettuto a lungo sulle forme più appropriate da dare al nostro assetto organizzativo, perché sentiamo maturo il tempo di un significativo salto di qualità, da compiersi anche nel solco di quel processo di rinnovamento e ammodernamento della nostra Associazione, già iniziato con il Congresso del 2015.

Appare oggi, infatti, poco funzionale e perfino un po’ rischioso persistere con un modello basato sulla vecchia formula ormai stantìa di un responsabile per ciascuna regione o al massimo due regioni. Vogliamo invece sperimentare con coraggio e consapevolezza nuovi modelli ispirati alla possibilità di presenza del complesso dei componenti della Direzione Nazionale su porzioni di territorio molto più ampie e diversificate, anche nel rispetto del principio di collegialità e per evitare l’eventuale consolidarsi di profili troppo marcatamente personalistici.

Abbiamo pertanto unanimemente convenuto di non attribuire singoli territori a singoli componenti della Direzione, procedendo invece, in alternativa, alla costituzione di due team di quattro componenti l’uno, con un coordinatore per ciascun team e con il Presidente Nazionale quale riferimento ultimo, apicale e unificante.

Undici regioni sono state ricomprese nel Team1 e dieci nelTeam2, in base a criteri generali di equilibrio non necessariamente geografico, avendo comunque cura di assicurare la corrispondenza di ciascun componente della Direzione con la propria regione di provenienza.

Ciascun Team, inoltre, farà in modo di coordinarsi con i consiglieri nazionali e i presidenti regionali dei territori in esso ricompresi, in una sorta di gruppo allargato che rafforzerà la presenza dirigente comune a supporto delle singole sezioni e regioni, in un nuovo spirito di collegialità e di collaborazione orizzontale e verticale.

Un modello del tutto innovativo che porterà risultati positivi a ogni livello, utili alla crescita della nostra Associazione, purché ciascuno di noi offra il proprio contributo di partecipazione e di sostegno, in un clima nuovo nel quale la collaborazione e la fiducia reciproca dovranno contare molto di più rispetto ai confini sezionali e regionali e alle prestazioni solistiche.

      Sotto la responsabilità del proprio coordinatore, per lo svolgimento delle proprie attività, ciascun team, composto come di seguito elencato, si avvarrà della segreteria della presidenza nazionale e di un indirizzo email appositamente istituito.

Team uno

Linda Legname, coordinatrice

Marino Attini, Adoriano Corradetti, Giuseppe Lapietra.

Email Territorio1@uici.it

Regioni

Abruzzo, Calabria, Friuli-Venezia-Giulia, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Valle D’Aosta.

Team due

Vincenzo Massa, coordinatore

Mario Girardi, Cristina Minerva, Antonio Quatraro.

Email territorio2@uici.it

Regioni

Alto Adige, Basilicata, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Toscana, Trentino, Umbria, Veneto.

Per le comunicazioni di interesse, le Sezioni e le Sedi regionali, quando previsto, avranno cura di indirizzare la corrispondenza, oltre che ai destinatari diretti, al Presidente Nazionale e all’indirizzo email del territorio di appartenenza (territorio1@uici.it o territorio2@uici.it), nonché al consigliere o ai consiglieri nazionali della regione di provenienza della corrispondenza, ove ve ne siano.

Gli uffici e i servizi della Sede nazionale, per le comunicazioni indirizzate alle Sezioni e alle Sedi regionali, si regoleranno nello stesso modo.

Abbiamo iniziato un nuovo cammino di innovazione e adeguamento della nostra struttura a ogni livello, orgogliosi e fortunati di esserne partecipi e protagonisti.

Crediamoci! E tanti altri, ci crederanno insieme a noi.

Messina – Settimana Mondiale del Glaucoma

La IAPB Italia Onlus (Sezione Italiana dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità) promuove ed organizza insieme all’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, LA SETTIMANA MONDIALE DEL GLAUCOMA che si svolgerà dall’8 al 14 marzo 2021 con una serie di iniziative a favore della sensibilizzazione e della prevenzione.
In tutto il mondo l’attenzione è puntata sul “ladro silente della vista” , il glaucoma, una malattia
degenerativa che colpisce solo in Italia oltre un milione di persone, la metà delle quali non è neppure consapevole di esserne affetta.
La Sezione Territoriale UICI di Messina, partecipa alla campagna informativa attraverso la distribuzione di materiale in diverse piazze della città e in alcune farmacie.
Lunedì 8 marzo la sezione dell’UICI di Messina effettuerà visite gratuite presso il proprio
ambulatorio oculistico di Via Santa Cecilia, 98 a coloro che si prenoteranno telefonando al numero 0902938637.
“Il glaucoma è una delle patologie per le quali la prevenzione risulta di fondamentale importanza; le sue conseguenze si possono prevenire purché la malattia sia diagnosticata e curata tempestivamente. È sufficiente una visita oculistica che comprenda anche la misurazione della pressione oculare: si tratta di un esame breve e non invasivo, al quale ci auguriamo che in tanti colgano l’occasione di sottoporsi, sia contattando i nostri uffici al numero 0902938637, sia rivolgendosi all’oculista di fiducia, perché un controllo può fare la differenza”.
Le malattie che colpiscono l’occhio sono numerose e per lo più sono anche molto invalidanti.
Importante tenere sotto controllo regolarmente la propria vista a tutte le età, anche se non si accusano disturbi o difetti visivi. Sembra assurdo, ma in realtà molti sintomi di malattie oculari passano inosservati.
Questo avviene perché il nostro corpo tende ad abituarsi al difetto visivo, soprattutto se progressivo.
È, quindi, possibile solo attraverso un controllo periodico eseguito da un medico oculista, riconoscere,
prevenire o curare tempestivamente, eventuali malattie oculari potenzialmente responsabili di ipovisione, se non, in certi casi di cecità.

Pubblicazione rivista “Voce Nostra” n. 5 1-15 marzo 2021

Si comunica che in data 4 marzo 2021 è stata inserita nel sito la rivista “Voce Nostra” n. 5 1-15 marzo 2021 e che l’ufficio stampa ha provveduto ad inviare alla Biblioteca Italiana dei Ciechi “Regina Margherita” Onlus il file relativo in data 3 marzo 2021.

Il link diretto per il prelievo è il seguente:

http://www.uiciechi.it/servizi/riviste/View_Rivista.asp?Id_Nriv=2526

Si riporta di seguito il sommario della rivista:

Attualità (a cura di Vincenzo Massa)

Per forza maggiore (di Antonio Russo)

Ricordi de na «pandemia felice»!

Nello spazio siamo tutti persone con disabilità! (di Simone Fanti)

Medicina- Intolleranza al lattosio: sapete cos’è? Le strategie per evitare i fastidi

In cucina- L’arrosto

Per informazioni sulle riviste è possibile scaricare il Listino abbonamenti 2021 al link: http://www.uiciechi.it/servizi/somm_stampaassoc.asp

Borsa di studio internazionale per studenti e ricercatori con disabilità

Scadenza candidature: 31 marzo 2021

Anche quest’anno, il Forum Europeo della Disabilità (European Disability Forum), in collaborazione con la società di software americana Oracle, ha emanato un bando per l’erogazione di una borsa di studio rivolta a studenti con disabilità con alto profitto, iscritti per l’anno accademico 2020-2021 a un corso di laurea (triennale o magistrale) o a titolari di dottorato di ricerca nei settori dell’informatica, dell’ingegneria informatica, della user experience e ambiti similari.

I candidati devono essere cittadini dell’Unione Europea, residenti in uno dei paesi comunitari e iscritti per l’anno accademico 2020-2021 presso un’università di un paese comunitario, incluse le università online.

La borsa di studio, del valore di 6.500 Euro, sarà conferita per un progetto o una ricerca che tenga conto delle esigenze delle persone con disabilità in termini di accessibilità delle TIC, tecnologie dell’informazione e della comunicazione, e/o in cui vengano proposte delle soluzioni per promuoverne l’accessibilità.

Il progetto o la ricerca, che può essere in fase di ideazione o già di realizzazione, ma il cui sviluppo è in ogni caso previsto nel presente anno accademico, deve essere oggetto della tesi o parte del programma di studio o di ricerca dell‘aspirante borsista.

Le ricerche e i progetti verranno valutati secondo i seguenti criteri:

  • livello accademico del candidato 
  • originalità del progetto o della ricerca
  • qualità scientifica del progetto o della ricerca a partire dallo stato dell’arte della tecnologia
  • modalità di considerazione delle diversificate esigenze delle persone con disabilità
  • grado di innovatività e qualità del contributo che il progetto o la ricerca offre al miglioramento dell’accessibilità delle tecnologie per le persone con disabilità

Sarà accordata preferenza agli studenti impegnati in corsi di laurea o dottorati per tutto l’anno 2021.

Le candidature dovranno essere presentate entro il 31 marzo 2021. Ulteriori indicazioni, comprese le modalità di presentazione della candidatura, sono reperibili sul sito del Forum Europeo della Disabilità al seguente indirizzo:

Sicilia – “Attenti agli occhi” sulla prevenzione visiva

Su Radio Margherita, che è tra gli sponsor della trasmissione, da venerdì prossimo dieci “pillole” settimanali per parlare di come combattere i problemi della vista. In studio, con un’oculista, il presidente regionale Minincleri e i referenti dei centri dell’Unione ciechi in ogni provincia siciliana  

Dieci “pillole” settimanali sulla prevenzione delle malattie della vista su Radio Margherita ogni venerdì alle 20.15 dal cinque marzo al sette maggio.

“Attenti agli occhi” si chiama la brevissima trasmissione – quattro minuti a puntata – curata dall’Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti e voluta dal presidente regionale Gaetano Renzo Minincleri “perché la prevenzione è fondamentale”.

“Per fortuna – ha aggiunto Minincleri – ci sono sempre meno ciechi assoluti, come me, ma cresce costantemente il numero degli ipovedenti, soprattutto tra gli anziani. Ecco, questo programma nasce per far conoscere le attività di prevenzione che l’Uici mette in campo in ogni provincia siciliana”.

“In ogni puntata – ha spiegato il Presidente – ci saranno in studio una brava oculista, Valentina Cifalinò, che parlerà dei disturbi visivi più frequenti, e uno dei rappresentanti provinciali dell’Unione ciechi, per illustrare l’attività delle nostre strutture territoriali”.

La trasmissione – che, registrata negli studi della Stamperia regionale Braille di Catania, ha tra gli sponsor proprio Radio Margherita – ospiterà nella prima puntata il presidente Minincleri, il quale illustrerà le finalità dell’iniziativa e sceglierà per gli ascoltatori una canzone attinente con gli argomenti trattati.

Lo stesso faranno negli appuntamenti successivi i presidenti delle sedi provinciali: a Giuseppe Vitello di Agrigento seguiranno Alessandro Mosca di Caltanissetta, Rita Puglisi di Catania, Santino Di Gregorio di Enna, Costantino Mòllica di Messina, Tommaso Di Gesaro di Palermo, Salvatore Albani di Ragusa e Carmelo Fangano di Siracusa. Nell’ultima puntata il segretario Salvatore Bonfiglio parlerà dell’Uici di Trapani, di cui è presidente Antonio Struppa.

La dottoressa Cifalinò illustrerà ogni venerdì vari problemi visivi riguardanti le persone che hanno superato una certa età, ma non solo.

“Parleremo – ha spiegato – anche di bambini e di disturbi come mosche volanti e lampi, di problemi agli occhi causati dagli schermi di computer e telefonini, dell’occhio secco, dell’occhio pigro. E di come affrontare, patologie più serie: la maculopatia, il glaucoma, la retinopatia diabetica, la cataratta e le occlusioni vascolari”. 

Nel corso della trasmissione saranno utilizzate parole semplici e saranno forniti gli indirizzi delle sedi territoriali dell’Uici. Ogni provincia siciliana, infatti, ha una sede pronta a fornire assistenza e visite oculistiche.

Reggio Emilia – Settimana Mondiale del Glaucoma

Reggio Emilia aderisce alla campagna di prevenzione con screening gratuiti e informazione specifica.

Reggio Emilia. Dall’8 al 15 marzo l’attenzione torna a focalizzarsi su una delle malattie degenerative che colpisce solo in Italia oltre un milione di persone ed è fra le prime cause di cecità nel mondo: il glaucoma. Come ogni anno, in Italia, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti in collaborazione con la IAPB Italia Onlus (Sezione Italiana dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità) promuove e organizza una serie di iniziative a favore della sensibilizzazione e della prevenzione.

La Sezione Territoriale UICI di Reggio Emilia partecipa alla campagna informativa, che quest’anno, date le misure di contenimento alla pandemia, verrà veicolata prevalentemente sui social, offre inoltre, a coloro che ne faranno richiesta, controlli gratuiti presso l’ambulatorio oculistico della sede, in Corso Garibaldi n° 26, da lunedì 8 marzo.

“Come sempre la nostra Sezione Territoriale UICI è in prima linea nell’attività di sensibilizzazione sul tema: il glaucoma, infatti, è una delle patologie per le quali la prevenzione risulta di fondamentale importanza, dato che le conseguenze di questa malattia possono essere scongiurate se viene diagnosticata e curata tempestivamente. – afferma Chiara Tirelli, Presidente della Sezione UICI di Reggio Emilia.La campagna di screening, offerta gratuitamente alla cittadinanza, comprende una visita oculistica con misurazione della pressione oculare, esame non invasivo e assolutamente indolore, ma fondamentale nell’individuazione del glaucoma. Tutti coloro che desiderano cogliere l’occasione possono farlo contattando i nostri uffici, perché un controllo può fare la differenza”.

Per aderire allo screening gratuito è necessario prenotarsi al numero di telefono 0522\435656

Per maggiori informazioni si può visitare il sito www.uicre.it

Il glaucoma è una malattia degenerativa quasi sempre bilaterale che colpisce il nervo ottico; nella maggior parte dei casi è dovuto a un aumento della pressione interna dell’occhio che causa, nel tempo, danni permanenti alla vista accompagnati da riduzione del campo visivo (si restringe lo spazio che l’occhio riesce a percepire senza muovere la testa) e da alterazioni della papilla ottica (detta anche testa del nervo ottico).

Una semplice visita oculistica è sufficiente a diagnosticare un glaucoma in fase iniziale o ancora non grave. È necessario, pertanto, sottoporsi con regolarità a controlli oculistici, specialmente in presenza di fattori di rischio quali: età, famigliarità, miopia elevata, terapie protratte con farmaci cortisonici. 

Parma – Settimana Mondiale del Glaucoma: le iniziative

Visite gratuite e raccolta di occhiali usati

Sono aperte le prenotazioni

Parma. Dall’8 al 15 Marzo si celebra in tutto il mondo la Settimana Mondiale del Glaucoma, una malattia degenerativa che colpisce solo in Italia oltre un milione di persone, la metà delle quali non è neppure consapevole di esserne affetta. Nell’occasione, come ogni anno, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione territoriale di Parma organizza varie iniziative, tra cui le visite oculistiche gratuite per la prevenzione della malattia, in collaborazione con la Clinica Oculistica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma e la raccolta di occhiali usati col patrocinio del Lions Club Bardi Val Ceno e del Lions Club Parma Farnese.

“Anche quest’anno, come sezione territoriale Uici, siamo impegnati in prima linea nella diffusione della cultura della prevenzione del glaucoma, chiamato il ‘ladro silente della vista’, che è la seconda causa di cecità nel mondo, colpendo 55 milioni di persone. – dichiara Guido Schianchi, presidente dell’Uici di Parma. – Sempre più utile, infatti, si rivela essere la corretta informazione della popolazione sui gravi rischi cui espone questa patologia se non diagnosticata e curata tempestivamente. La frequenza della malattia, aumenta progressivamente con l’avanzare dell’età, pertanto, oltre i 40 anni, è buona regola sottoporsi a un controllo oculistico che comprenda anche la misurazione della pressione oculare. Il Glaucoma si può prevenire, se diagnosticato in tempo.”

Le iniziative della Settimana dedicata alla prevenzione del glaucoma vengono organizzate in tutta Italia in collaborazione con la Sezione Italiana dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità (IAPB). A Parma, le visite di controllo offerte gratuitamente verranno effettuate presso il Centro di Ipovisione della Sede UICI di Parma a cura di specialisti messi a disposizione dalla Clinica Oculistica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Parma, nei seguenti giorni:

Mercoledì 10 e Giovedì 11 Marzo 2021

secondo l’orario seguente:

mattina dalle ore 09:30 alle ore 12:00

pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 17:30.

Le visite, che si svolgeranno nel rispetto delle norme anti Covid-19 vigenti in materia di contenimento della pandemia, verranno effettuate su prenotazione, telefonando al numero 0521 233462 negli orari d’ufficio.

Durante la settimana Mondiale del Glaucoma viene inoltre promossa la raccolta di occhiali usati col patrocinio del Lions Club Bardi Val Ceno e del Lions Club Parma Farnese. L’invito è quindi, per chi vorrà, di recarsi negli orari di visita, presso la sede UICI, per portare occhiali da vista inutilizzati.

Per informazioni e prenotazioni: Tel. 0521-233462  E-mail: uicpr@uici.it