U.I.C.I. Aosta – Servizio gratuito di accompagnamento in ambiente montano

La sezione di Aosta dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, in collaborazione con la Cooperativa Sociale C’era l’Acca e l’Associazione Sport per Tutti (ASPERT), propone, anche per la stagione estiva 2022, a residenti e a turisti con disabilità visiva interessati a fruire in autonomia dell’ambiente montano un servizio gratuito di accompagnamento fornito da volontari.

Il servizio è rivolto a un solo utente per ciascun accompagnatore e potrà essere richiesto con congruo anticipo (una settimana) al seguente recapito:

Cooperativa Sociale C’era l’Acca

_ceralaccaturismo@gmail.com_

Tel. 347 1639197

Per ulteriori informazioni, gli interessati possono rivolgersi alla sezione U.I.C.I. di Aosta (tel. 0165 44440 – e-mail _uicao@uiciechi.it_) ed alla Cooperativa Sociale C’era l’Acca (tel. 347 1639197 –

_ceralaccaturismo@gmail.com_)

Gli utenti del servizio sono tenuti a corrispondere al volontario il rimborso chilometrico di € 0.40/Km per il percorso da e per la loro abitazione e farsi carico delle spese relative all’eventuale ristorazione.

Pubblica il 13/07/2022.

Olympic Beach: Festeggia con noi la Pasqua, speciale pacchetto Pasqua 2022

L’Olympic Beach ci segnala la seguente iniziativa:

8 giorni / 7 notti

In pensione completa, aperitivo di benvenuto, serata con piano bar, pranzo di gala della Pasqua, spaghettata di mezzanotte, utilizzo gratuito della nostra palestra.

• Camera doppia in Torre grande euro 630,00 a persona
• Camera doppia in Torre piccola euro 560,00 a persona
• Camera singola in Torre piccola euro 630,00 a persona
• Camera singola in Torre grande euro 770,00 a persona

Confidando nel bel tempo, ci sarà la possibilità di fare le prime passeggiate sulla battigia e perché no anche il primo bagno!

Inoltre festeggeremo la Pasquetta con giochi, musica e sorprese.
Le quote si intendono a persona per soggiorno di 8 giorni 7 notti;
Extra: Tassa di soggiorno se richiesta dal Comune di Pisa.

Vi aspettiamo tutti!
Olympic Beach e tutto lo staff.

Per prenotazioni o informazioni:

email info@centroletorri.it – telefono 05032270.

Visione Artificiale: Studio clinico PRIMAvera – Arruolamento di pazienti

È cominciato in Italia, al Policlinico Tor Vergata di Roma, l’arruolamento dei pazienti per lo studio multicentrico PRIMAvera che si prefigge di testare in 38 soggetti selezionati anche in Francia, Germania, Inghilterra, Spagna e Olanda un innovativo sistema di visione bionica che consiste nell’impianto di un micro-chip subretinico per trattare la cecità derivata dall’evoluzione della degenerazione maculare atrofica legata all’età (AMD) in atrofia geografica (GA), in pazienti che hanno mantenuto la funzionalità del nervo ottico e delle cellule nervose della retina interna.

Lo studio italiano verrà realizzato a Roma grazie a un Consorzio tra il Policlinico Tor Vergata (PTV) e il Presidio Britannico presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata e si prefigge di restituire una visione utile nei pazienti che hanno perso completamente la visione centrale (assenza di percezione luce) a causa della AMD di tipo atrofico evoluta allo stadio terminale di GA.

Il ripristino della visione ottenuto grazie all’impianto della protesi sottoretinica consente di produrre una stimolazione visiva e, attraverso le vie ottiche, la ricezione dello stimolo visivo da parte della corteccia cerebrale, permettendo infine il riconoscimento di numeri e lettere e di ricostruire parole complesse.

L’obiettivo dello studio clinico è quello di determinare le performance e la sicurezza dell’impianto finalizzato a far ritrovare una certa indipendenza e di conseguenza aumentare la qualità di vita dei pazienti che presentano gravissime limitazioni derivate dalla perdita della visione centrale.

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS APS che, attraverso il proprio Consiglio Regionale del Lazio, collabora da anni con il Prof. Dr. med. Andrea Cusumano, Responsabile scientifico dello studio, nella divulgazione dei progressi della ricerca scientifica, è parte attiva nella fase di reclutamento dei pazienti avvalendosi della propria rete territoriale, distribuita capillarmente su tutto il territorio nazionale.

Per valutare la possibilità di soggetti interessati ad entrare a far parte dello studio, che comporta anche un preciso e regolare percorso riabilitativo da svolgersi nel tempo successivo presso il PTV, potete contattare direttamente il Responsabile scientifico dello studio Prof. Dr. med. Andrea Cusumano  cusumano@cusumano.com

Coloro che hanno difficoltà a contattare autonomamente il Professor Cusumano possono avvalersi della collaborazione del Consiglio Regionale del Lazio dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS APS al numero 0655135033, da lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 15.00, chiedendo della Dottoressa Fanini Simona o lasciando un recapito con il nominativo per essere ricontattati, specificando quale oggetto della chiamata “Studio PRIMAvera”.

Prima di contattarci leggete attentamente i criteri di inclusione.

CRITERI DI INCLUSIONE. Un soggetto sarà incluso se:

• Ha 60 anni o più alla data di inclusione

• Ha una diagnosi confermata di atrofia geografica dovuta a AMD atrofica in entrambi gli occhi

• L’occhio dello studio ha BCVA di 1.2 logMAR (20/320) o peggiore misurata con test ETDRS

• Ha un’area di atrofia che sia almeno della dimensione dell’impianto (>4.5mm2 e >2.4mm di diametro minimo) e che includa la fovea

• Comprende i vincoli dello studio e accetta di presentarsi a tutte le successive visite di follow-up

• Ha firmato il consenso informato.

Pubblicato il 17/02/2022.

Lampadino e Caramello nel magico Regno della zampa

A partire da lunedì 14 febbraio, su Rai Yoyo e RaiPlay, arrivano i nuovi episodi di “Lampadino e Caramella nel MagiRegno degli Zampa”, il primo cartone animato al mondo a essere rivolto a tutti i bambini, con o senza deficit sensoriali.

20 nuovi episodi, in onda tutti i giorni, alle 8.45 e alle ore 18.20, e disponibili in boxset su RaiPlay . 

Torna la serie animata che ha già assicurato a tanti giovanissimi spettatori un divertimento senza barriere, realizzata con la tecnica cartoon able, che permette a bambini sordi, ciechi, ipovedenti e con disturbi dello spettro autistico, indipendentemente dalle diverse abilità, di seguire le giocose storie dei protagonisti che incontreranno tanti nuovi personaggi con le voci di personalità note come Amadeus, Chiara Gamberale o Arturo Brachetti.

Pubblicato il 11/02/2022.

Contest musicale “Disabili visivi in musica”

Iscrizioni entro il 25/02/2022

Con riferimento all’iniziativa in oggetto e facendo seguito al Comunicato n. 93 del 15/11/2021, vi informiamo che sono giunte oltre 50 manifestazioni di interesse da parte di altrettanti musicisti non vedenti provenienti da tutta Italia.

Le manifestazioni di interesse avevano unicamente lo scopo di vagliare preventivamente il gradimento dell’iniziativa e raccogliere informazioni utili sul target dei partecipanti per la stesura del progetto vero e proprio.

Mentre prosegue l’iter volto ad ottenere il patrocinio della Regione Lombardia, è stato messo a punto il regolamento del concorso che contiene anche le scansioni temporali delle varie fasi del progetto.

Alla pagina web uicilombardia.org/index.php/progetti/2870-progetto-disabili-visivi-in-musica è possibile consultare e/o scaricare i seguenti documenti: 1) regolamento del contest “ Disabili visivi in musica” , 2) scheda di adesione con liberatoria per la diffusione sul web delle performance registrate (per i minori di anni 18, utilizzare l’ apposita scheda di adesione), 3) informativa sulla privacy.

La scheda di adesione, compilata e firmata, dovrà essere inviata, unitamente al resto della documentazione, a mezzo posta elettronica all’ indirizzo segreteria_uici@uicilombardia.org mentre il materiale audio/video dovrà essere recapitato attraverso uno dei servizi come ad esempio WeTransfer, OneDrive, Dropbox ecc.

In alternativa, la stessa documentazione in versione cartacea, unitamente al materiale audio/video su dvd o chiavetta usb, potrà essere inviata per posta ordinaria a: Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Onlus-APS Consiglio Regionale Lombardo, via Mozart 16, 20122 Milano.

Nel caso in cui un partecipante volesse concorrere per più categorie, dovrà presentare una domanda di iscrizione per ciascuna categoria scelta.

Analogamente, nel caso di esibizione duale o di gruppo, ogni partecipante dovrà inviare la propria documentazione. Se i gruppi sono composti da persone vedenti e persone non vedenti, solo quest’ ultime dovranno inviare la domanda di partecipazione. In ogni caso, sarà poi l’apposita commissione che, a proprio insindacabile giudizio, valuterà l’ ammissibilità delle proposte.

Per tutte queste situazioni, può tornare utile inserire ulteriori informazioni nel campo “ Note” .

Infine, per i concorrenti minori di 18 anni, la domanda e la relativa documentazione dovrà essere sottoscritta da uno dei genitori che la presenterà in nome e per conto del minore. In tal caso, utilizzare il modulo apposito che trovate sulla pagina web dell’iniziativa.

Le iscrizioni dovranno essere perfezionate entro il 25 febbraio p.v.; la partecipazione è gratuita.

Pubblicato il 09/02/2022.

Tombola! Seconda Edizione: Mercoledì 15 Dicembre ore 17.30

Autore: Mario Barbuto

Care amiche e cari amici,

un’altra bella occasione per stare tutti insieme.

Visto il successo dell’anno scorso, a grande richiesta, eccoci con una nuova edizione della Tombolata online di Natale.

L’evento, promosso dal Coordinamento dei Centri di Consulenza Tiflodidattica, con la collaborazione informatica dell’Istituto Cavazza, vuole rivolgersi a tutti i bambini, alle bambine, alle ragazze e ai ragazzi ciechi, ipovedenti e con disabilità aggiuntive, oltre che alle loro famiglie.

Sono previsti bellissimi premi, ma soprattutto gioia, risate e divertimento per tutti.

Ebbene sì: giocheremo ancora a tombola!!! On line. 

Invito quindi i responsabili dei CCT e i presidenti delle nostre sezioni territoriali a diffondere l’iniziativa, a coordinare insieme la raccolta delle adesioni che devono essere registrate per ogni giocatore con nominativo e indirizzo email, al seguente link:

https://service2.cavazza.it/tombola

La registrazione deve essere effettuata entro le ore 13:00 di giorno 15 Dicembre.

All’indirizzo email indicato in fase di registrazione sarà inviato il link per partecipare al gioco.

Per informazioni e dettagli, cdtinfo@bibciechi.it

Vi aspettiamo dunque numerosi, il 15 Dicembre, dalle 17:30. Con tanta voglia di divertimento e il desiderio di passare un po’ di tempo insieme

Buona tombola e buon divertimento a tutte e tutti.

Mario Barbuto – Presidente Nazionale

Pubblicato il 06/12/2021.

Calendario Barbanera accessibile a tutti

La casa editrice Campi dal 1762 realizza il calendario Barbanera: uno strumento che accompagna ogni giorno i suoi lettori verso uno stile di vita semplice che guarda all’armonia tra uomini e natura, recuperando il sapere della tradizione popolare.

Il prossimo 2022 ricorre il 260° anniversario dalla prima edizione che, nel 2015, è stata iscritta dall’UNESCO tra i Patrimoni dell’Umanità nel programma “Memoria del Mondo”.

Con la collaborazione e il supporto dell’IRIFOR e della UICI è stato realizzato un calendario che, tenendo fede alla grafica e ai classici contenuti del calendario Barbanera, li completa con la scrittura Braille e con il QR code che rimandano a file audio sui consigli per coltivare l’orto e il giardino, gli eventi importanti del giorno, l’oroscopo, la natura e gli animali.

Insomma, un calendario davvero per tutti che può fare bella mostra di sé in casa e in ufficio.

Crediamo possa essere un modo piacevole per augurare un anno di felicità ai nostri soci, alle loro famiglie, ad amici e volontari, a tutte le persone dalle quali desideriamo farci ricordare con un omaggio semplice, usuale e gradevole. Un segno di riconoscenza, inoltre a Enti e Istituzioni che, da sempre, camminano al nostro fianco e ci sostengono nella nostra mission: un prezioso strumento verso una progettualità sociale veramente inclusiva.

L’edizione presenta in copertina il logo UICI e, sul retro, la promozione della nostra campagna del 5 permille.

Considerando i tempi ristretti dei quali mi scuso fin d’ora, abbiamo comunque l’opportunità di fruire di un prodotto innovativo e a noi accessibile e pertanto riteniamo utile che tutti coloro, Sezioni e Consigli Regionali in primis, interessati all’acquisizione di questo Calendario, possano segnalare direttamente a questa Sede Nazionale il numero di copie per loro utile.

Sarà così nostra cura provvedere a un ordine cumulativo che ci consentirà, per altro, un notevole risparmio sui prezzi che già conoscete come promossi dalla stessa Edizione Campi.

Vi preghiamo pertanto di provvedere con cortese sollecitudine e comunque entro il 22 novembre prossimo a indicare il numero di copie da ordinare per ogni Sezione/Consiglio Regionale, scrivendo a: segreteria@uici.it.

In tal modo, il costo per singola copia sarà ovviamente ridotto se riusciamo a produrre un ordine complessivo.

Locandina dell’iniziativa “Barbanera il Calendario per tutti”

“Una versione speciale dello storico Calendario Barbanera realizzato in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi. Per il suo 260° anno di edizione, Barbanera si completa con titolazioni in braille e contenuti audio fruibili mediante QR Code: sono raccontati i temi classici: le coltivazioni nell’orto e nel giardino, la ricerca del benessere e la cura della casa, l’astrologia.

Prezzo di una copia 12,00 euro

  • da 180 copie, prezzo a copia: 8,00 euro;
  • da 360 copie, prezzo a copia: 7,00 euro;
  • da 630 copie, prezzo a copia: 6,00 euro;
  • oltre 1000 copie, prezzo a copia: 5,00 euro.

Caratteristiche tecniche: Stampa a colori, stampa in braille e QR Code multimediali, cm 23×30, pagine 32, rilegatura a spirale, carta patinata opaca 250 g, foro.

Personalizzazione: L’edizione può essere personalizzata in quarta di copertina (da 1000 copie) con uno dei seguenti colori: rosso o blu o nero al costo di 155 euro a colore.

Condizioni generali di vendita: I prezzi non sono comprensivi di IVA e spese di spedizione”.

Pubblicato il 18/11/2021.

Loacker

Da UICI Alto Adige

Loacker, non ha bisogno di presentazioni!

Il prodotto offerto riguarda un’alta fascia di qualità destinata al mercato mondiale Tax Free, non reperibile nella piccola e grande distribuzione.

I prodotti offerti per UICI sono 2:

Gardena Pouch listino 6,94€ +IVA, offerta per UICI 3,85 € + 10 % IVA, confezione GIALLA;

The Best of Pouch listino 6,96 €  +IVA, offerta per UICI 3,86 € + 10 % IVA, confezione ROSSA;

Il prodotto al pubblico nelle aree TAX Free ha un prezzo di vendita indicativo di 12/15euro (per UICI 3,85 la gialla e 3,86 la rossa, Euro + IVA).

Secondo il Sales Director Loacker, offrirlo a un prezzo minimo di 10 Euro è assolutamente un’ottima opportunità per l’acquirente.

Entrambe le confezioni hanno un’altezza di circa 30 cm e una base ovale con diametro medio di 15 cm, il contenuto consiste in prelibatezze LOACKER confezionate singolarmente.

  • Confezione GIALLA 330 grammi;
  • Confezione ROSSA 300 grammi;

Ordine minimo: 5 cartoni da 9 pezzi.

Spedizione gratuita in tutta Italia con ordine minimo di un cartone contenente 45 sacchetti.

La scadenza riportata sulle confezioni è dicembre 2022, quindi un prodotto freschissimo.

Per gli ordini ecco il contatto diretto Loacker con una persona referente interna:

Sig.ra Claudia Devall 

cdevall@loacker.com

All’8 novembre, la disponibilità in pronta consegna e a esaurimento risultava:

The Best (rosso) 400 cartoni x 9 pz. = 3.600 pz.

Gardena (giallo) 200 cartoni x 9 pz. = 1.800 pz.

Loacker è pronta a produrre per UICI se gli ordini dovessero essere superiori, ma la tempistica d’attesa è di minimo quattro settimane.

Facciamoci conoscere dolcemente!

Pubblicato il 12/11/2021.

Pasticceria Giotto – Oltre la dolcezza

Per ogni panettone venduto 2,00 Euro verranno donati a sostegno dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Gli associati hanno la possibilità di acquistare il panettone personalizzato a un prezzo riservato di 24,00 Euro

Dove acquistarlo?

  • Con la tessera associativa: online sul sito www.pasticceriagiotto.it inserendo il coupon “GUARDAOLTRE” – (Potrebbero essere applicate le spese di trasporto)
  • Prenotandolo presso i seguenti punti vendita:

Panificio Mare’

Via Anna Maria Taigi,6

00145 Roma

06/5110293

Forno Campo de’ Fiori

Piazza Campo de’ Fiori,22

00186 Roma

06/68806662

Panificio Frontoni Alessandro

Via dei Monti di Pietralata 226 b

00157 Roma

06/4500244

Forno Spadoni

Via Tommaso Arcidiacono 125/127

00143 Roma

06/5040026

Panificio Agostini

Via Costantino Corvisieri, 32

00162 Roma

06/8611060

Panificio Beti

Via del Vascello,46

00152 Roma

06/5810616

Panificio Val Melaina di Nicosanti

Via Stampalia 3/5

00139 Roma

06/8180813

V’Incontro Vini e Delizie di Gisberto Bassano

Viale di villa Pamphili 37/d

00152 Roma

388 9276276

Uve Olive e Chicchi L’Angolo del Gusto

Via Edoardo D’Onofrio  41

00155 ROMA

06 21119047

Chicchi e Chicche Srl

Via Riccardo Billi, 44

00173 Roma

06 723 4310

Enoteca IO ….. VINO

Piazza Antonio Gramsci 4

00041  ALBANO LAZIALE

06 932.54.54

Pubblicato il 12/11/2021.

Master Universitario di I livello “Sport e inclusione – Gestione e innovazione nella disabilità”

Il Dipartimento Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico, ha istituito per l’A.A. 2021/2022 il Master di 1° livello “Sport e Inclusione – Gestione e Innovazione nella Disabilità”.

Nato dalla volontà di rispondere ai fabbisogni del mercato del lavoro e/o della formazione continua, il Master si inserisce a pieno titolo nelle proposte di formazione post-laurea, in quanto estende e aggiunge alle competenze acquisite con i percorsi pregressi, un ulteriore sguardo – ormai indispensabile – nei confronti della disabilità.

Il Master si pone l’obiettivo di formare figure professionali con competenze e nozioni necessarie ad un approccio globale alla disabilità. Tali figure non saranno solo degli esperti in ambito sportivo e sportivo-inclusivo, ma acquisiranno anche competenze legate alla gestione della disabilità in contesti educativi, nella promozione e organizzazione di eventi sportivi con particolare attenzione rivolta agli aspetti relativi alla valorizzazione dell’attività lavorativa.

“I contenuti della proposta sono frutto di un lavoro di squadra che ha visto negli ultimi mesi la convergenza di numerose professionalità. D’altronde l’inclusione non può che essere affrontata in modo multidisciplinare e da diverse angolature. Infatti, alle competenze dell’Accademia, proprie dei docenti dei Corsi di Laurea delle Scienze Motorie e del Dipartimento di Medicina Chirurgia, abbiamo unito quelle del Comitato Italiano Paralimpico -l’ente nazionale di riferimento su sport e disabilità- e quelle di alcune realtà associative, che sono un’eccellenza nel nostro Paese per quanto riguarda la tematica dell’inclusione e dell’attività motoria di base.

I successi delle ultime paralimpiadi hanno ulteriormente rimarcato l’impatto positivo dello sport nella vita delle persone, specialmente per chi ha una disabilità. Questo Master ha l’ambizione di trasferire alle figure professionali del domani, proprie del campo delle scienze motorie, l’ispirazione e la competenza di alto livello che caratterizzano il mondo paralimpico. Gli Studenti del Master potranno confrontarsi con Daniele Cassioli, pluridecorato e membro della Giunta Nazionale del CIP e altri atleti paralimpici. Concludo evidenziando che la rilevanza dei temi trattati nel Master ha suscitato una grande l’attenzione nel territorio di Parma: numerosi Enti e Società hanno voluto contribuire all’attivazione del Master, permettendo l’istituzione di borse di studio a parziale copertura dei costi di iscrizione – il Presidente Prof. Prisco Mirandola”.

“Siamo felici e onorati di poter dare il nostro contributo alla realizzazione di questo importante percorso formativo promosso dall’Università di Parma che ha il merito di offrire strumenti culturali indispensabili per conoscere meglio il vasto e complesso mondo della disabilità. Il nostro apporto sarà in linea con la nostra mission: far comprendere le potenzialità dello sport non solo dal punto di vista del benessere personale ma anche come straordinario mezzo di inclusione e di integrazione. 

D’altronde nello sport non esistono differenze, poiché ciascun individuo è chiamato a porsi degli obiettivi e a confrontarsi con i propri limiti, qualunque essi siano. Una perfetta metafora della società che vorremmo, ossia fortemente orientata verso le pari opportunità, dove non esistono diritti particolari per persone particolari ma diritti di cittadinanza uguali per tutti tali da consentire a ciascun individuo di poter esprimere al meglio le proprie potenzialità”. È quanto dichiara Luca Pancalli, Presidente del Comitato Italiano Paralimpico.

Il Master avrà inizio l’ultimo weekend di gennaio 2022 e impegnerà gli Studenti per circa 1-2 weekend al mese per un totale di 240 ore. Le attività si svolgeranno prevalentemente in presenza presso l’Università di Parma; è richiesta la frequenza per almeno il 75% del monte ore.