IRIFOR – Soggiorni “Primo e Ultimo Sole”

Dal 1 al 15 giugno 2024 e dal 31 agosto al 14 settembre 2024, presso il Centro “Le Torri G.Fucà” – Olympic Beach Hotel” di Tirrenia, I.Ri.Fo.R. Nazionale organizzerà anche quest’anno i soggiorni “Primo e Ultimo Sole”, dedicati alla terza età, ma aperti a tutti i soci, per favorire il processo di inclusione e di integrazione tra generazioni.

L’offerta del soggiorno, a persona, valida per gli ospiti con disabilità visiva e per gli accompagnatori, si articola nei seguenti importi:

  • Camera singola in Torre B euro 990,00         
  • Camera doppia in Torre B euro 920,00
  • Camera doppia in Torre A euro 1098,00       

L’offerta include:

  • Servizio di Pensione Completa con acqua e vino ai pasti per 14 giorni
  • Cocktail di benvenuto
  • Cena Tipica con degustazione dei piatti Toscani e Trentini
  • Sala riunioni a Vostra completa disposizione per iniziative e serate ludiche
  • animazione e intrattenimento
  • una serata con piano bar con cantante
  • servizio spiaggia (ombrellone e sdraio).

Ai suddetti importi, deve essere aggiunta la tassa di soggiorno se richiesta dal Comune di Pisa.

Per i clienti che fanno periodi diversi o più corti verrà applicato il listino prezzi ufficiale estate 2024.

Corso gratuito di Alfabetizzazione informatica per computer e per smartphone

I corsi di Alfabetizzazione informatica dovranno essere richiesti all’atto della prenotazione del soggiorno. 

Attività ludico ricreative

Con la collaborazione dello staff dell’hotel saranno organizzati giochi di squadra, tornei amichevoli di showdown, Bowling, bocce e scacchi per il divertimento di tutti.

Non mancheranno infine, serate culturali ed eventi musicali.

Prenotazioni e informazioni

Per prenotazioni inviare mail al seguente indirizzo mail archivio@irifor.eu

Per informazioni, chiarimenti circa i transfert da e per le stazioni ferroviarie di Pisa e Livorno è possibile rivolgersi direttamente a:

Olympic Beach Le Torri:

tel. 050 32.270 

email: info@centroletorri.it

Vi attendiamo numerosi!

Dialogo nel buio – Caccia al tesoro

Quest’anno, in occasione di Pasqua, abbiamo pensato ad una sorpresa per voi: venerdì 29 marzo, in ogni ambiente del Percorso al Buio, sarà nascosto un oggetto a tema.

Per chi li trova tutti, alla fine c’è un premio!

Vieni a divertirti insieme alle nostre guide… che la caccia al tesoro abbia inizio.

Durante le festività pasquali, il Percorso al Buio sarà aperto con i seguenti orari:

* giovedì 28 marzo e venerdì 29 marzo

dalle 13.45 alle 20.30

* sabato 30 marzo

dalle 13.15 alle 20.00

(a partire dalle 17.15 consueto appuntamento del Percorso+Cafénoir)

* domenica 31 marzo

CHIUSO

* lunedì 1° aprile

dalle 14.00 alle 18.45

* martedì 2 aprile e mercoledì 3 aprile

dalle 13.45 alle 20.30

Prenota subito la tua esperienza al Buio e festeggia insieme a noi.

Orario Ufficio Prenotazioni Privati e Gruppi

Telefono: 02 / 77 22 62 10.

U.N.I.Vo.C. – Insieme da 30 anni a sostegno dei minorati della vista

Autore: Claudio Cola

Lazio: ospitato in Veroli (Frosinone) il convegno “Insieme da 30 anni a sostegno dei minorati della vista”.

La Direzione Nazionale dell’U.N.I.Vo.C. ha svolto i suoi lavori ospitata nella splendida terra della Ciociaria.

Il 9 Marzo 2024 in località Veroli (FR) si è svolto, presso la Biblioteca Comunale cittadina, il convegno dal titolo “Insieme da 30 anni a sostegno dei minorati della vista”. Hanno preso parte all’incontro i Presidenti Territoriali del Lazio e quelli dell’U.N.I.Vo.C. dove la nostra Associazione di volontariato è presente.

La Presidente Nazionale avv. Giulia Cannavale ha portato il saluto dell’Associazione e ha consegnato una targa al Presidente dell’Associazione di volontariato di Frosinone, sig. Emiliano Pica, in occasione dei 30 anni di presenza dell’U.N.I.Vo.C. di Frosinone, da qui il titolo dell’incontro.

Il dibattito sulla promozione dell’Associazione di volontariato è stato coordinato dal Presidente Regionale U.I.C.I. sig. Claudio Cola, vi sono stati numerosi interventi e contributi fattivi, nonché il saluto dell’Amministrazione Comunale.

Nel pomeriggio, nella cornice storica del palazzo storico Filonardi, dopo il pranzo sociale, si è tenuta la Direzione Nazionale U.N.I.Vo.C. i cui lavori si sono improntati tra l’altro all’organizzazione dell’Assemblea Nazionale. Il Presidente Territoriale U.I.C.I. Nicola Londino, ha ringraziato tutti per aver portato quest’importante incontro nel frusinate.

Museo Tattile Omero – Pasqua al Museo Omero

Scultura, architettura, design

Il Museo Tattile Statale Omero di Ancona per le festività pasquali sarà aperto domenica 31 marzo e lunedì 1° aprile dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00. Inoltre sabato 30 marzo alle ore 16:30 propone l’iniziativa “Un’opera al sabato”, una visita multisensoriale guidata dai volontari e dalle volontarie del Servizio Civile Universale per approfondire il significato di una scultura. La visita è gratuita, ma è necessaria la prenotazione (telefono e whatsApp 335 56 96 985; email prenotazioni@museoomero.it).

Info:

Museo Omero: ingresso libero.

Collezione Design: ingresso 5 euro.

Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana

Banchina Giovanni da Chio 28, Ancona

www.museoomero.it

Museo Tattile Omero – In ricordo di Giuliano Vangi

È scomparso ieri all’età di 93 anni l’artista Giuliano Vangi.

Il Museo Tattile Statale Omero di Ancona, con cui Vangi ha collaborato in più occasione, lo ricorda con le parole del suo presidente Aldo Grassini: “La scomparsa di un grande artista produce sempre grande commozione, ma se si aggiunge la perdita di un vero amico allora il dolore ci tocca nel profondo. Giuliano Vangi ci ha lasciato, la sua energia, la sua vitalità, la sua voglia di fare e di progettare, nonostante la sua età avanzata, ci faceva quasi dimenticare che anche per lui sarebbe arrivato il momento di fare i conti col tempo della vita. Più che celebrare l’importanza dell’artista che sarà oggetto di chissà quanti interventi, ci tengo a sottolineare la persona, come può farlo chi lo ha conosciuto ed ha avuto la fortuna di incontrarlo in molte circostanze. Vangi era un grande artista e la sua consapevolezza si proponeva sempre con una semplicità e una naturalezza che lo faceva sentire uno di noi, che non amava parlare dei suoi successi, ma dei suoi ideali. Vangi era un generoso, sempre pronto ad offrire se stesso alle cause in cui credeva.  È stato un vero amico del Museo Omero, uno dei primi artisti insieme al suo amico e collega Loreno Sguanci, anche lui tosco-pesarese, che ha capito il valore artistico e sociale del nostro Museo, al quale, tra l’altro ha donato anche due importanti opere (Donna nel tubo, Lui e lei, anzi una addirittura ne ha creata appositamente, ed ha dato un contributo importante al film realizzato in Giappone da Koko Okano sul Museo Omero e sui suoi fondatori. Vangi era un mite, pronto alla condivisione, e tuttavia un artista forte che è riuscito a rappresentare persino la crudeltà umana con straordinaria efficacia. A lui va il nostro pensiero e alla sua famiglia all’altezza della sua generosità e del suo calore umano.”

Museo Tattile Omero – Un’opera al sabato

Vuoi un’idea per il sabato pomeriggio? Te la suggeriamo noi!

Vieni a trovarci per immergerti nel mondo dell’arte con “Un’opera al sabato”.

Tre incontri, per metterci in relazione con alcune delle opere più iconiche delle nostre collezioni.

A guidarti saranno i volontari e le volontarie del Servizio Civile Universale, che offriranno una visita multisensoriale aperta a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e in dialogo con la storia dell’arte per conoscere significati nascosti e creare spunti di riflessione.

Per scoprire quali opere d’arte o oggetti di design prenderemo in considerazione, non ti resta che prenotare.

Info

Sabato 23,30 marzo e 6 aprile 2024 ore 16:30.

Attività gratuita con prenotazione obbligatoria.

Telefono e WhatsApp 335 56 96 985; email prenotazioni@museoomero.it

Pubblicato il 18/03/2024.

IAPB di Matera – Nelle piazze d’Italia per Informare e fare prevenzione

Nella settimana dedicata alla prevenzione e informazione sulla malattia silente del glaucoma l’Agenzia Internazionale della Prevenzione della Cecità in tutto il mondo farà informazione e prevenzione attraverso screening e uso dei molteplici canali della comunicazione per informare capillarmente più persone possibili.

Il Comitato Provinciale della IAPB ITALIA Onlus di Matera ha previsto per martedì 12 marzo p.v. la presenza in Piazza San Francesco di Assisi a Matera dell’unità mobile Oftalmica con la possibilità da parte dei cittadini di prenotarsi nelle giornate di venerdì 08 marzo e di lunedì 11 marzo nelle ore di ufficio 09,00 alle 13,00 ai numeri 0835333542 e 3760251202. Il presidio dell’unità Mobile Oftalmica effettuerà gli screening nella giornata del 12 marzo durante la mattinata dalle ore 09,00 alle ore 13,00 e nel pomeriggio dalle ore 15,00 alle 18,00: saranno effettuate una valutazione ortottica con annessa valutazione clinico-medica. È sconsigliabile a chi già gli è stata diagnosticata la patologia prenotarsi, presentarsi visto che gli screening sono rivolti a chi non sa che ha un disturbo perché in apparenza non mostra sintomi o disturbi alla vista.

Il Comitato Provinciale IAPB ITALIA Onlus di Matera sarà coadiuvato logisticamente dalla Sede Territoriale UICI “A. Quatraro” di Matera attraverso il suo staff coordinato dalla responsabile del Servizio Civile Universale Sig.a Marianna Iacovone e dai volontari SCU attualmente occupati nella sede provinciale UICI di Matera: durante tutta la durata della giornata della prevenzione verrà distribuito materiale informativo dai volontari Mariagrazia, Rosanna e Michele.

Locandina 2024

Pubblicato l’8/03/2024.

Museo Tattile Omero – Voci di Donne

8, 9 e 10 marzo ore 17:00.

Attività gratuita in occasione della Giornata Internazionale della Donna

Museo Tattile Statale Omero, Ancona

Il Museo Tattile Statale Omero in occasione della Giornata Internazionale della Donna dedica tre date a questa ricorrenza: 8, 9 e 10 marzo alle 17:00.

In collaborazione con le volontarie del Servizio Civile Universale, Il Museo Omero propone un percorso multisensoriale guidato tra alcune sculture presenti in collezione.

La visita, in parte bendata, mira ad approfondire il ruolo e l’esperienza delle donne nell’arte e nella storia, offrendo l’occasione per una esperienza insolita. Le sculture femminili prese in esame raccontano la donna come intraprendente, vulnerabile, coraggiosa, empatica, affettuosa, capace e sensibile.

Info:

Attività gratuita con prenotazione obbligatoria

Telefono e WhatsApp 335 56 96 985; e-mail: prenotazioni@museoomero.it

Pubblicato il 05/03/2024-

Museo Tattile Omero – Corso Accessibilità ai beni culturali

Dall’11 aprile al 13 aprile 2024, in Ancona, potrai vivere giornate di alta formazione sui seguenti temi: accessibilità al patrimonio culturale, educazione artistica ed estetica per persone cieche, ipovedenti e sorde, turismo accessibile. Ti parleremo di tecnologie, strumenti, metodi ed esperienze nazionali.

Se lavori in un museo o luogo della cultura, o in campo sociale, se sei una guida turistica o un docente, questo corso può aprirti a competenze sempre più richieste e necessarie.

Il corso è diviso in due moduli a cui potrai iscriverti separatamente.

Primo modulo

L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica per persone cieche e ipovedenti

11 e 12 aprile 2024.

Luogo: Auditorium del Centro Congressi Accademia di Babele

Largo Fiera della Pesca 11, 60125 Ancona.

Durata complessiva: 14 ore.

Attestato di partecipazione: con almeno 11 ore di frequenza.

Numero minimo di partecipanti: 25.

Numero massimo di partecipanti: 70.

Costo: euro 98,36 + IVA 22% = 120,00 euro.

Per le persone con disabilità l’iscrizione è gratuita.

Secondo modulo

Beni culturali e turismo: come renderli accessibili alle persone sorde

13 aprile 2024.

Luogo: Sala conferenze del Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana

Banchina Giovanni da Chio 28, 60121 Ancona.

Durata complessiva: 4 ore.

Attestato di partecipazione: con 4 ore di frequenza.

Numero minimo di partecipanti: 25.

Numero massimo di partecipanti: 60.

Costo: euro 32,79 + IVA 22% = 40,00 euro.

Per le persone con disabilità l’iscrizione è gratuita.

La scadenza delle iscrizioni è il 29 marzo 2024, salvo esaurimento posti.

Seguici sul sito www.museoomero.it a breve usciremo con il programma completo e le modalità di iscrizione. Per ulteriori informazioni scrivere a info@museoomero.it.

Pubblicato il 27/02/2024.

Museo Tattile Statale Omero – Esplora il Codice Braille al Museo Omero!

Un’esperienza unica ti aspetta! 📚👁️‍🗨️

🗓️Sabato 24 febbraio

🕟ore 16:30.

📍Museo Tattile Statale Omero, Ancona.

🖐️✨ Il Museo Tattile Statale Omero prosegue la celebrazione della Giornata Nazionale del Braille, proponendo per sabato 24 febbraio alle ore 16:30 una attività dedicata al sistema di lettura e scrittura tattile a rilievo.

👀❌Il pomeriggio inizia con una visita bendata alla collezione del museo: un’esperienza sensoriale unica e coinvolgente che consentirà al pubblico di apprezzare l’arte e la bellezza attraverso il tatto, escludendo temporaneamente la vista.

🎉🎲Successivamente, nel laboratorio dedicato, lo staff guiderà le persone nell’apprendimento, sperimentando la lettura e la scrittura Braille con giochi divertenti attraverso i proverbi più noti.

ℹ️ Info:

🆓 Attività gratuita con prenotazione obbligatoria

👶 Età minima: 8 anni

📞 WhatsApp e Telefono: 335 56 96 985

📧 E-mail: prenotazioni@museoomero.it

Pubblicato il 22/02/2024.