Vacanza in autonomia e senza barriere – soggiorno marino dell’Unione Ciechi e Ipovedenti di Bolzano

Autore: Josef Stockner

Dal 17 al 30.06 a Tirrenia, Provincia di Pisa, si è svolto l'annuale soggiorno marino dei soci dell'Unione Ciechi e Ipovedenti – Sezione Provinciale di Bolzano, che ha coinvolto 27 persone cieche e ipovedenti con i loro accompagnatori e famigliari. Questa iniziativa, iniziata nel 1988 si è svolta come di consueto, salvo alcune eccezioni, nel Centro Vacanze nazionale dell'UICI, allestito appositamente per i ciechi e gli ipovedenti. I partecipanti sono contenti di poter trascorrere le proprie vacanze in un luogo privo di barriere e quindi in maggiore autonomia.
Il Centro Vacanze è attrezzato appositamente per i non vedenti; ovunque ce ne sia bisogno sono presenti dei corrimano nonché punti di riferimento tattili sul pavimento per orientarsi e segnalare la presenza di scale. Il personale ha particolare riguardo alle necessità dei minorati della vista. Molto apprezzata è la spiaggia privata, che consente di essere indisturbati e di poter orientarsi poiché sita distante da tutto il trambusto. La strada dall'albergo alla spiaggia è altrettanto attrezzata di corrimano, percorsi tattili come pure di un semaforo sonoro che permette ad un cieco assoluto di
attraversare la strada in completa autonomia. Anche il bagno in mare non è un problema, infatti sulla spiaggia sono posizionati dei altoparlanti che trasmettono musica e quindi consentono ai minorati della vista di avere un punto di riferimento e di orientarsi verso la propria spiaggia.
Qualora questi aiuti non sono sufficienti, i minorati della vista vengono aiutati dagli
accompagnatori vedenti, incaricati dall'Unione appositamente per questa iniziativa.
Per il resto, il soggiorno marino viene organizzato come qualsiasi altra vacanza balneare: prendere il sole, passeggiare lungo la spiaggia, nuotare, mangiare gelati, assaporare la cucina italiana e semplicemente riposarsi.
Ognuno era libero di organizzarsi la propria giornata, ma comunque i partecipanti hanno gradito molto stare in compagnia facendo passeggiate serali, partite di carte sulla terrazza, seguendo gli Europei di calcio o facendo due chiacchiere insieme.

Info: Josef Stockner, Presidente dell'Unione Ciechi e Ipovedenti
Tel.: 0471/971117
e-mail: info@unioneciechi.bz.it
Web: www.unioneciechi.bz.it
IL PRESIDENTE
– cav. Josef Stockner –