Sport – I Open Day dello Showdown in Molise, di Marilena Chiacchiari

Autore: Marilena Chiacchiari

Nell’ambito delle attività a supporto della promozione e dell’inclusione sociale dei ciechi e degli ipovedenti italiani, lo sport ricopre sicuramente un ruolo preponderante sia quale veicolo di integrazione con il mondo delle persone normodotate, sia quale imprescindibile volano per la formazione caratteriale, emotiva ed educativa dell’individuo cieco od ipovedente.

Riconosciuta questa peculiarità all’attività sportiva, la sede nazionale UICI ha deliberato lo stanziamento di risorse economiche a supporto delle sedi regionali UICI, affinché queste ultime si attivino nei propri territori per avvicinare soci e non soci, famiglie, scuole ed istituzioni alle attività sportive praticate a livello nazionale ed internazionale dalle persone con problemi di vista.

Ed in quest’ottica si inquadra la prima giornata regionale dedicata alla disciplina sportiva dello showdown, disciplina che nel territorio molisano sta cominciando a muovere i primi passi che ci hanno consentito di avere una rappresentante ai campionati per esordienti organizzati dalla Federazione italiana sport paralimpici per ciechi ed ipovedenti svoltisi alcuni mesi orsono.

All’evento che si celebrerà il prossimo sabato 18 maggio, organizzato dal Consiglio regionale UICI Molise, con il patrocinio dell’Assessorato allo sport della Regione Molise, del Coni Molise e del Comitato Italiano Paralimpico del Molise, hanno assicurato la loro presenza il componente della direzione nazionale UICI che si occupa di sport, l’avvocato Stefano Tortini, vicepresidente nazionale del nostro amato sodalizio; il referente della commissione UICI nazionale sport e tempo libero, Ciro Taranto, nonché l’atleta che negli ultimi anni ha rappresentato la punta di diamante in questo sport per il nostro paese, Marco Ferrigno, che ha ricoperto anche il ruolo di vice campione mondiale nei campionati mondiali di specialità tenutisi in Corea nel 2015.

Segue programma della manifestazione:

I Open Day dello Showdown in Molise
Presso la palestra del Liceo Classico “Mario Pagano”
Campobasso, 18 maggio 2019

Prima Parte
Dimostrazione di Showdown presso il Liceo classico “Mario Pagano” di Campobasso
Ore 9.00 – Registro presenze
Ore 9:30 – Dimostrazione di Showdown con la partecipazione degli Atleti non vedenti molisani e di fuori regione – tra cui l’ex campione nazionale Marco Ferrigno – e gli alunni dell’Istituto Mario Pagano.
Ore 10.30 – Saluto delle autorità
Ore 11:00 termine dei lavori
ore 12: 00 Incontro conoscitivo sulle discipline sportive praticate dai non vedenti in Molise, presso il Centro regionale per la formazione e l’autonomia Enzo Tioli (via G. Palombo, 14 Campobasso)

All’incontro interverranno:

– Il Vice Presidente Nazionale UICI Avv. Stefano Tortini

– Il Dirigente Nazionale responsabile competente per territorio Marco Condidorio

– Il componente della Commissione nazionale sport e tempo libero Ciro Taranto

– La presidente regionale dell’UICI Consiglio regionale del Molise Marilena Chiacchiari

– La presidente del Cip – Comitato Italiano Paralimpico Molise Donatella Perrella

– Il coordinatore della commissione regionale UICI Molise per lo sport e il tempo libero Matteo Calabrese

– La responsabile della Olimpic Paideia Sporting Mariella Procaccini

– Gli Atleti e i soci dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti

Seconda Parte
Mini Torneo di Showdown
presso la sede UICI regionale “Enzo Tioli” a Campobasso (via Palombo 14)
Ore 15.00 – Ritrovo degli atleti della squadra maschile e femminile che partecipano al mini torneo di Showdown presso il Centro regionale per la formazione e l’autonomia “Enzo Tioli”
Ore 15.30 – Inizio partite
Ore 18.30 Conclusione del torneo e proclamazione e premiazione della squadra vincitrice.

Marilena Chiacchiari

Presidente regionale UICI ONLUS APS Molise