Slash Radio Web: Palinsesto della settimana dal 18 al 22 marzo 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8.25, 14.50, 19.50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e a partire dalle ore 8.30 Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 18 marzo sarà con noi il telecronista e conduttore del talkshow calcistico di Italia 1 “Tiki Taka” Pierluigi Pardo, che ci dirà la sua su campionato e coppe europee.

Lunedì 18 marzo alle 10:30 inoltre potrete ascoltare la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occuperà di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su Goalball, Baseball, Showdown e Calcio a 5. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermato il doppio appuntamento con UiciCom, nei giorni di mercoledì 20 marzo, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 22 marzo, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Vi segnaliamo che mercoledì 20 marzo andranno in onda le prime puntate di due delle nostre nuove rubriche mensili: dalle 15:00 alle 16:00 Slash Sport, a cura della Commissione Nazionale Sport, Tempo libero e Turismo Sociale, insieme al Coordinatore Hubert Perfler, mentre dalle 16:00 alle 17:00 sarà la volta della rubrica a cura della Commissione Nazionale Studi Musicali con la presenza in studio del Coordinatore Antonio Quatraro. Vi invitiamo a partecipare con domande, richieste e suggerimenti chiamandoci in diretta e attraverso i vostri messaggi.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 19 e giovedì 21 marzo da dalle 16.00 alle 18.30, mentre mercoledì 20 l’orario sarà dalle 17:00-18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 19 marzo:

Apertura nel segno del giallo con il libro “Sergio Porta. Investigatore non vedente”( Pegasus Edition) : ce lo presenterà il suo autore Giuseppe Ferdico.

Sinossi: Milano, Sergio Porta ex ispettore di banca, grande appassionato di Jazz e ora giornalista indossa i panni di investigatore per risolvere intrighi e delitti nei quali si ritrova involontariamente coinvolto. Lo aiutano la moglie Luisa, l’amico giornalista Franco Bianchi e il simpatico Commissario Domenico Romano.Ironia della sorte Porta è non vedente. Riuscirà ad affrontare gli innumerevoli pericoli che lo attendono?

Giuseppe Ferdico (Joe Ferri) è nato a Milano nel 1947. Non vedente dal 2006, risiede tutt’ora nel capoluogo lombardo dove da sempre coltiva una grande passione per il jazz. Nel 1985 partecipa al programma Loretta Goggi in Quiz, in onda sul primo canale della TV nazionale, vince e si conferma campione per tre settimane consecutive. Nel 1986 conduce su Radio Studio Milano una trasmissione settimanale da lui stesso ideata, L’ora dello Swing. Sempre negli anni Ottanta diventa sostenitore di Europa Radio Milano, emittente locale diretta da Elda Botta e Sergio Leotta. Nello stesso periodo si dedica all’illustrazione umoristica pubblicando i suoi primi disegni sul mondo del jazz per il mensile Ritmo diretto da Zino Cadini. Dal 2004 al 2013 prende parte al programma in diretta condotto da Luca Zaramella I Grandi del Jazz, di cui è anche autore, per Radio Classica (Class Editore) nello spazio Acquarello. Attualmente collabora con il web magazine Jazz Convention e con il Circolo Culturale Ricreativo “Paolo Bentivoglio” – Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti di Milano come promotore di eventi. Nel 2017 ha pubblicato l’opera Jazz a Milano (Pegasus Edition) con la quale ha conseguito un prestigioso riconoscimento al Premio letterario Internazionale di Pontremoli.

A seguire parleremo di Cinema con Marika Giori, che ci proporrà le sue recensioni sulle pellicole attualmente in sala, le novità delle prossime settimane e le curiosità dal mondo del grande schermo.

Alle 17:30 ci occuperemo del consiglio di amministrazione dell’I.Ri.Fo.R. (Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione) che è stato ospitato dal Polo Tattile di Catania il 12 marzo scorso. Ce ne parlerà il vicepresidente Massimo Vita, presente nei nostri studi.

Mercoledì 20 marzo

Dalle 17:00 sarà ai nostri microfoni il responsabile della comunicazione e dell’ufficio stampa dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Vincenzo Massa, che ci parlerà di tutte le novità riguardanti il Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta”

Inoltre, insieme all’autrice Rita Adinolfi, vi proporremo il libro “Il tempo sospeso” (pubblicato da Homo Scrivens nella collana “Direzioni immaginarie”)

Sinossi: Cinque streghe entrano in alcuni momenti fondamentali della cultura d’occidente per cambiarne il corso, o meglio per mostrare al lettore che le motivazioni della storia sono legate ad accadimenti molto diversi da quelli che raccontano i libri. Muovendosi tra le vie della Roma di Cesare, nel Portogallo del 1400, nella Parigi di Molière, con Carlo III di Borbone e la Real fabbrica di Capodimonte, le streghe si rivelano donne forti, che forse sono state dimenticate dalla storia, ma che in queste pagine rivivono prepotentemente.

Rita Adinolfi, scrittrice napoletana laureata in Filosofia e Pedagogia, è al suo secondo libro dopo “Senza scarpe né rimpianti”, uscito nel 2009.

Giovedì 21 marzo

Inizieremo con Emanuele Trevi che ci presenterà “Sogni e favole” (editore Ponte alle Grazie), il suo ultimo “quasi romanzo”.

Sinossi: Roma, 1983. Il Novecento brilla ancora. Emanuele, neppure ventenne, lavora in un cineclub del centro. Una notte, al termine di un film di Tarkovskij, entra in sala e vi trova un uomo solo, in lacrime. È Arturo Patten, statunitense trapiantato a Roma, uno dei più grandi fotografi ritrattisti. Per tutto lo scorcio del secolo, Emanuele ascolterà la lezione del suo amico, Lucignolo e Grillo Parlante assieme, che vive la vita con invidiabile intensità, e grazie a lui incontrerà Cesare Garboli, il «grande critico» cui è qui dedicato uno splendido cammeo, che prima di morire gli affiderà la missione di indagare su Metastasio e sul suo sonetto Sogni, e favole io fingo. «Favole finge» tutta la grande letteratura moderna qui evocata, da Puškin a Pessoa fino ad Amelia Rosselli, somma poetessa italiana del Novecento, che abita nella stessa strada di Arturo e che come lui lascerà la vita per scelta; Emanuele incontrerà più volte quel meteorite umano, sempre in fuga da oscuri e spietati nemici, e con Arturo è lei, e la sua eredità, l’altra protagonista di questo folgorante «libro strano» di Trevi – romanzo autobiografico e divagazione saggistica assieme, sette anni dopo “Qualcosa di scritto”. Arturo, Amelia, Metastasio guidano lui e noi nel cuore di una Roma piovosa e arcaica, nel cerchio simbolico della depressione e dell’insensatezza, verso l’approdo vitale dell’illusione: se, come scrive Metastasio, le storie inventate suscitano in noi la stessa commozione delle vicende reali, forse di sogni e favole è fatta la vera vita.

Emanuele Trevi: Figlio dello psicanalista junghiano Mario Trevi, è uno dei critici più promettenti della nuova generazione. Ha tradotto e curato edizioni di classici italiani e francesi: si ricordano testi dedicati a Leopardi, Salgari, e autori italiani del Novecento. Collabora al «Manifesto» (Alias) e alla trasmissione radiofonica Lucifero di Radio Tre, con una sezione dedicata alla poesia. Il suo libro Istruzioni per l’uso del lupo ha riscosso un notevole successo. All’uscita questo libro ottenne un successo di critica sulle pagine letterarie dei magazine e dei quotidiani più engagé. È redattore di «Nuovi Argomenti». Ha fatto parte della giuria del premio Calvino nel 2001, e del premio Alice 2002. Nel 2012 esce per Ponte alle Grazie il libro Qualcosa di scritto. È stato editore della casa editrice Fazi e ha collaborato con la casa editrice Quiritta. È sposato con la scrittrice e conduttrice radiofonica Chiara Gamberale. Tra le sue pubblicazioni: Istruzioni per l’uso del lupo (Castelvecchi 1994), Musica distante (Mondadori 1997) ed è fra gli autori di Figuracce (Einaudi 2014). Il suo ultimo romanzo è Il popolo di legno (Einaudi Stile Libero 2015).

Alle 16:30 vi offriremo un’inedita degustazione in diretta: insieme a Piero Palanti, esperto assaggiatore e direttore della guida online Extravoglio, metteremo alla prova le papille gustative di due persone non vedenti su diverse varietà di olio.

In chiusura ospiteremo Eugenio Saltarel, Terzo Componente dell’Ufficio di Presidenza dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS che ci relazionerà sulla Direzione Nazionale svoltasi in mattinata.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 – Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

– Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime:

https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Si pregano le nostre strutture provinciali di dare la massima diffusione al presente comunicato.