Slash Radio Web: Palinsesto dal 7 all’11 Ottobre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 7 ottobre ospiteremo all’indomani del “derby d’Italia” Inter-Juventus il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli; mentre martedì 8 sarà con noi l’editore Marco Zapparoli che ci racconterà di BookSound – I libri alzano la voce, un progetto gratuito di lettura ad alta voce dedicato alle scuole organizzato e promosso dalla casa editrice Marcos y Marcos.

Sempre lunedì 7 ottobre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su vela, Showdown, baseball, goalball e diving. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;
  • UiciCom, in onda nei giorni di mercoledì 9 ottobre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 11 ottobre, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15

Vi segnaliamo inoltre :

  • martedì 8 ottobre dalle 15:00 alle 16:00 la nuova puntata di “I.Ri.Fo.R. informa”, a cura della Presidenza Nazionale dell’Istituto: avremo in collegamento il direttore scientifico dell’Istituto Carmelo Gurrieri e parleremo, insieme a educatori e genitori dei partecipanti, del Campo scuola regionale educativo, riabilitativo per ciechi e ipovedenti con pluriminorazioni organizzato ad agosto dalla struttura di Rovigo, nonché delle attività di intervento precoce realizzate in Lombardia, con la testimonianza delle operatrici Simona Roca e Maria Luisa Calderara.  
  • Giovedì 10 ottobre dalle ore 15:00 alle ore 16:00 ospiteremo nei nostri studi Eugenio Saltarel, Terzo componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, che ci relazionerà sulla Direzione Nazionale del 9 ottobre.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 8, mercoledì 9 e giovedì 10 ottobre dalle 16:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 8 ottobre: Partiremo con il Simposio tematico su disabilità e lavoro con il titolo “Inclusione lavorativa, risorsa da valorizzare: Il mio contributo!”, tenutosi a Bolzano. Saranno con noi alcuni dei partecipanti oltre a Valter Calò, presidente della sede territoriale di Bolzano dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS nonché Coordinatore della Commissione Nazionale Nuove Attività Lavorative.

Ospiteremo poi due tra le voci più care agli appassionati di ciclismo, quelle di Luca Gregorio e Riccardo Magrini, telecronisti di Eurosport autori di “Fagianate, scatti e scie” (Rizzoli) un libro sull’inimitabile e personalissimo lessico con cui narrano classiche e grandi Giri delle due ruote. 

Sinossi: Ci sono le classiche (allungo, carovana, manubrio), quelle romantiche (bacio, cotta), quelle goliardiche (piss stop, trombatura, miciola), quelle autobiografiche (la presa della pastiglia) e quelle semplicemente improvvisate, che nascono dall’intuizione di un momento, da una complicità e da una passione comune che si rafforza telecronaca dopo telecronaca. Riccardo Magrini, per tutti “Il Magro”, e Luca Gregorio sono le voci del ciclismo di Eurosport e con le parole non si limitano a commentare le corse: piuttosto ci giocano in modo unico, attingono a un patrimonio consolidato dalla tradizione e lo rimodellano mescolando tecnicismi e goliardia, lo contaminano con riferimenti ora alti ora prosaici, lo reinventano per sintetizzare in un’espressione intere parabole umane.E con Fagianate, scatti e scie di queste parole propongono una insindacabile selezione. Perché, come ha scritto Paolo Condò nella sua prefazione, «quella di Riccardo e Luca è una lingua “aumentata”, ed era nella logica delle cose che questa neolingua si dotasse di un dizionario».

Luca Gregorio è giornalista, voce e volto di Eurosport e Bike Channel. Riccardo Magrini è stato ciclista professionista dal 1977 al 1986, vincendo anche una tappa al Giro d’Italia e una al Tour de France. Dopo essere stato direttore sportivo, oggi è commentatore e opinionista.

In conclusione spazio al cinema audiodescritto con le recensioni di Marika Giori, pronta ad illustrarci tutte le novità nelle sale e le pellicole di prossima uscita.

Mercoledì 9 ottobre: Il primo approfondimento pomeridiano sarà dedicato all’evento organizzato dalla sede territoriale di Siena dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS “Insieme per vederci meglio. Lavoriamo contro la degenerazione maculare senile”, una giornata tra ricerca e solidarietà in memoria di Maria Ramira Scarpellini in programma il 25 ottobre prossimo. Ai nostri microfoni Massimo Vita, vicepresidente nazionale dell’I.Ri.Fo.R. e Gian Marco Tosi, professore associato del Policlinico di Siena.

A seguire si parlerà di spesa accessibile insieme a Barbara Leporini, ricercatrice del CNR, che ha predisposto un questionario (per i soci Uici e non solo) per sviluppare soluzioni tecnologiche in grado di agevolare le operazioni di ricerca e consultazione dei prodotti, tramite un dispositivo dedicato e una app mobile per il proprio smartphone, utilizzabile sia a casa che in negozio.

Tornerà infine ai nostri microfoni Cristina Caboni, autrice del romanzo “La casa degli specchi” (edito da Garzanti).

Sinossi: La grande villa di Positano è l’unico posto che Milena riesca a chiamare casa. È cresciuta lì, insieme al nonno Michele, e ne conosce ogni angolo, a partire dal maestoso ingresso rivestito da dodici specchi con cornici d’argento intarsiate. Specchi che sembrano capaci di mettere a nudo la sua anima. Milena li ha sfiorati mille volte alla ricerca di risposte, ma un giorno trova qualcosa di inaspettato: un gancio che apre il passaggio a una stanza segreta. All’interno le pareti sono tappezzate di locandine di vecchi film. Quando Milena legge il nome di una delle interpreti non riesce a crederci. È un nome proibito in quella casa. È il nome di sua nonna che, tanti anni prima, è fuggita in America senza lasciare traccia. Frugando tra le sue carte, Milena scopre cose che non avrebbe mai immaginato. Che era un’attrice nella Roma della dolce vita. Che ha lottato per farsi strada in un mondo affascinante, ma dominato dagli uomini. Che i loro sogni sono molto simili. Anche lei vuole calcare le scene, ma ha paura di mettersi in gioco. Fino a quando non si imbatte in alcuni indizi che suggeriscono qualcosa di misterioso e non può fare a meno di chiedersi perché nessuno le abbia mai parlato di sua nonna. C’è solo una persona che può darle spiegazioni, ma Michele è restio ad affrontare l’argomento. Milena è convinta che gli specchi luccicanti che decorano l’atrio della villa abbiano assistito a eventi terribili, che nella storia della sua famiglia ci sia un segreto che nessuno vuole riportare a galla, mentre per lei è vitale far emergere la verità per capire a fondo il presente. Anche se a volte è meglio che ciò che è stato sepolto dal passare degli anni resti tale. 

Cristina Caboni, appassionata coltivatrice di rose, si dedica alla conoscenza e allo studio delle essenze e delle fragranze naturali. Vive in provincia di Cagliari, dove si occupa dell’azienda apistica della famiglia. Il sentiero dei profumi (Garzanti 2014) è il suo romanzo d’esordio, cui sono seguiti La custode del miele e delle api (Garzanti 2015), Il giardino dei fiori segreti (Garzanti 2016) Premio Selezione Bancarella 2017, e La rilegatrice di storie perdute (Garzanti 2017), La stanza della tessitrice (Garzanti 2018), La casa degli specchi (Garzanti 2019).

Giovedì 10 ottobre: Apriremo la puntata con Monica Tozzi e Andrea Fantacci, autori di “Noi non saremo mai come loro” (Edizioni Effigi). Presente in collegamento anche il protagonista del libro, il partigiano 94enne Aristeo Biancolini e il vicepresidente nazionale dell’I.Ri.Fo.R. Massimo Vita. 

Sinossi: Questa storia di vita è dedicata ai ragazzi di oggi. Quelli che non hanno vissuto sulla propria pelle la realtà della guerra e non hanno neanche la testimonianza diretta dei racconti dei genitori o dei nonni. Li vuole aiutare a comprendere perché tante persone, ma soprattutto i giovani di settant’anni fa, abbiano deciso di opporsi alla dittatura fascista, passando nelle fila della Resistenza e pagando, in molti, con la vita questa loro scelta. Vogliamo dare un futuro alla memoria.

Monica Tozzi e Andrea Fantacci si sono conosciuti all’Università di Siena dove si sono laureati in discipline demoetnoantropologiche. La loro vita, si è arricchita sia con la ricerca sul campo e la riproposta di documenti dell’oralità popolare, ma soprattutto attraverso la frequentazione di persone speciali come Aristeo Biancolini. I due campi di interesse che possono sembrare lontani sono in realtà due facce della stessa medaglia: la memoria.

Torneremo poi sul tema dell’aggiornamento dei sistemi operativi iOS: Nunziante Esposito e Giuseppe Fornaro, rispettivamente coordinatore e referente della Commissione Nazionale Ausili e Tecnologie dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, ci illustreranno le ultime novità.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…