Slash Radio Web – Palinsesto dal 15 al 19 Luglio 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9:00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 15 luglio ospiteremo Massimo Tecca, storico telecronista di Sky Sport che ci dirà la sua sulla campagna di rafforzamento delle maggiori squadre della prossima Serie A, mentre martedì 16 sarà con noi Claudio Antonio De Angelis, redattore de “La Disillusione”, rivista online di attualità e approfondimento culturale fondata e diretta da studenti universitari.

Sempre lunedì 15 luglio alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su baseball, goalball, tiro con l’arco e calcio a cinque. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermato il doppio appuntamento con UiciCom, nei giorni di mercoledì 17 luglio, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di venerdì 19 luglio, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Vi segnaliamo che martedì 16 luglio dalle 15:00 alle 16:00 sarà nei nostri studi Eugenio Saltarel, Terzo componente dell’Ufficio di Presidenza, per relazionare sulla Direzione Nazionale che si è svolta giovedì 11 luglio.

Vi ricordiamo inoltre che mercoledì 17 luglio dalle 15:00 alle 16:00 andrà in onda la rubrica mensile Slash Sport, a cura della Commissione Nazionale Sport, Tempo Libero e Turismo Sociale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, con il Coordinatore Hubert Perfler, il referente Ciro Taranto e con la partecipazione di atleti, istruttori e praticanti. La puntata di luglio sarà dedicata al Baseball, disciplina in forte ascesa, la cui stagione si è conclusa proprio nello scorso weekend laureando i nuovi Campioni d’Italia. Segnalateci attraverso telefonate, email e messaggi le gare, gli eventi e i personaggi che vorreste fossero presentati  e ponete le vostre domande ai nostri ospiti.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 16, mercoledì 17 e giovedì 18 luglio dalle 16.00 alle 18.30 con la seguente programmazione:

Martedì 16 luglio: Apriremo la puntata insieme a Max Nardari, regista del film “Di tutti i colori”, nelle sale dal 18 luglio, nonché direttore artistico del Film Festival Sabaudia Studios 2019, iniziato giovedì scorso del quale è anche presentatore insieme all’attrice Tosca D’Aquino, anche lei nostra gradita ospite. Inizieremo poi la rassegna sui finalisti del Premio Bancarella 2019: con l’autore  Marco Scardigli parleremo di “Evelyne. Il mistero della donna francese” (Interlinea Editore).

Sinossi: In piena Belle Époque in un albergo di Novara arriva una donna francese così affascinante da diventare l’oggetto delle attenzioni di tutti i viveur della città. Sarebbe solo materia di pettegolezzo, se non fosse che la sua presenza coincide con una sequenza di eventi via via più misteriosi e tragici. Quando, nel fossato del castello, viene trovato il corpo di una giovane terribilmente sfigurata, i giornali si buttano con avidità sulla vicenda, che sembra ricalcare quella londinese di Jack lo Squartatore. Sul caso indaga il commissario Marchini, ma verranno coinvolti anche il suo amico, il maggiore Stoffel, e Tina, la donna amata da entrambi. E sarà un’avventura che cambierà del tutto le loro vite.

Marco Scardigli è nato, vive e lavora a Novara. Storico militare, ha pubblicato per Mondadori la trilogia sulle battaglie nella storia d’Italia, per Rizzoli Le grandi battaglie del Risorgimento (2010), per Utet Viaggio nella terra dei morti (2014), Le armi del diavolo (2015)e Il viaggiatore di battaglie (2017). È anche appassionato di gialli e questa è la seconda avventura con protagonisti Tina, Stoffel e Marchini dopo Celestina. Il mistero del volto dipinto (Mondadori, Milano 2016). Oltre che di storia e narrativa, è anche appassionato di giochi e di cultura gastronomica.

Alle 18:00 ascolterete per la prima volta a Slash Radio Web Julia Roberts, Sandra Bullock, Meg Ryan, Geena Davis, Selma Hayek, Gwyneth Paltrow, tutte insieme: sarà infatti con noi la doppiatrice Cristina Boraschi, splendida voce italiana di numerosissime dive di Hollywood.

Mercoledì 17 luglio: Dalle battaglie sui campi della Serie A all’insegnamento dei trucchi del mestiere ai campioni di domani: Cristian Ledesma ci racconterà la sua nuova avventura da responsabile della scuola calcio, che porterà il suo nome, del Green Club di Roma.  Argentino naturalizzato italiano (con una presenza in Nazionale), classe ‘82, Ledesma ha lasciato il calcio giocato a gennaio scorso, al termine di una carriera che lo ha visto vestire i colori di Boca Juniors, Lecce, Lazio, Santos e Lugano. In particolare nelle 10 stagioni in biancoceleste ha disputato 318 partite (è il nono più presente nella storia laziale) vincendo due Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.   Vi interessa il grande cinema italiano restaurato, digitalizzato e reso accessibile? Allora non perdete l’intervento di Stefano Pierpaoli, coordinatore di “Cinemanchìo”, progetto di autonomia culturale che a Torino ha promosso, in collaborazione con la Cineteca Nazionale di Roma, la proiezione accessibile a tutti del film di Francesco Rosi “Le mani sulla città”, a cura dell’Associazione Torino + Cultura Accessibile, una delle promotrici di “Cinemanchìo”. Chiusura in bellezza con le voci più note della radiofonia notturna, quelle de “I lunatici”, in onda su Radio Due. Saranno ai nostri microfoni Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, conduttori della trasmissione fresca vincitrice del Premio Biagio Agnes.  

Giovedì 18 luglio: Proseguiremo le presentazioni dei libri finalisti al Premio Bancarella 2019: alle 16:00 ospiteremo Tony Laudadio per parlare del suo “Preludio a un bacio” (NNEditore).

Sinossi: Emanuele è un senzatetto, un musicista che suona agli angoli delle strade. Ha rinunciato a ogni affetto e contatto umano, tranne quello di Maria, che lavora in un bar e si prende cura di lui. Finché un giorno, dopo un’aggressione, Emanuele si risveglia in ospedale e si accorge d’un tratto che la sua apatia è scomparsa: persone e cose brillano di una nuova luce, spingendolo ad agire per rimediare agli errori di un passato sprecato. Non solo un romanzo, ma un monologo su carta, ambientato in un teatro fatto di jazz, ricordi e rimpianti; Tony Laudadio ci consegna una storia colorata come una processione lungo le strade di una città di provincia, popolare e anche un po’ kitsch, emozionante come il brivido che ci coglie quando ritroviamo frammenti di fiaba nella vita di tutti i giorni. Preludio a un bacio è la storia di una rinascita in crescendo, in corsa verso una felicità inafferrabile, ma comunque capace di dare senso a una vita intera.

Tony Laudadio, formatosi alla Bottega di Gassman, è attore di teatro e di cinema (Risi, Moretti, Sorrentino) ed è autore di testi teatrali e di opere letterarie. I suoi romanzi, Esco (2012) e Come un chiodo nel muro (2013) sono editi da Bompiani.

Dalle 17:00 sarà la volta di Marino Magliani, autore di “Prima che te lo dicano gli altri” (edito da Chiarelettere).

Sinossi: Prima di essere un cacciatore e bracconiere, e agricoltore solitario con la passione dell’innesto, Leo Vialetti è stato un bambino della Val Prino nell’Italia del boom che qui non è mai arrivato, una Liguria di frontiera che vede il mare per sbaglio e in cui crescere senza padre significa diventare grandi troppo presto. In un’estate decisiva come tutte quelle che fanno da preludio all’adolescenza, l’unico adulto che sembra volersi prendere cura di lui è uno straniero, un argentino, Raul Porti, che gli dà ripetizioni scolastiche e gli insegna ad amare e rendere fertile la terra, prima di sparire improvvisamente. Quando Leo deciderà di comprare all’asta la vecchia villa di Raul Porti, ciò che scoprirà lo costringerà a perdere un mezzo amore appena sbocciato e partire alla cieca per l’Argentina, per capire dove e come sia finito l’uomo più importante della sua vita, proprio nei giorni più terribili del Novecento sudamericano, quelli dei desaparecidos. Grazie a una lingua lirica, affilata e precisa, Magliani costruisce una storia durissima di formazione, che non fa sconti alla nostra storia recente e che ci racconta di un affetto che travalica sentenze e confini spaziotemporali per restituirci l’avventura epica per eccellenza, la ricerca delle proprie radici.

Marino Magliani (Dolcedo, Imperia 1960) vive sulla costa olandese. Tra le sue prime opere, il romanzo storico “L’estate dopo Marengo” (Philobiblon 2003), “Quattro giorni per non morire” (Sironi 2006), “Il collezionista di tempo” (Sironi 2007). Per l’editore Longanesi ha pubblicato “Quella notte a Dolcedo” (2008) e “La tana degli alberibelli” (2009, premio Frontiere-Biamonti, Pagine sulla Liguria); in seguito, “Soggiorno a Zeewijk” (Amos editore 2014) e “L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi” (Exorma 2017).

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06 92 09 25 66.

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: UICI – Slash Radio

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo UIC Archivio Audio Video

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…