Monza, 14 maggio 2016: divertirsi insieme fra cultura e svago, di Massimiliano Cattani

Autore: Massimiliano Cattani

Come deliberato dal Consiglio Regionale Lombardo dell’Unione nella seduta del 2 aprile 2016, è programmata per il 14 maggio di quest’anno nella città di Monza la “Quarta Iniziativa Culturale a Carattere Regionale e Inter-Sezionale”, organizzata dalla Commissione regionale Turismo Sociale e Fruizione dei Beni Culturali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Lombardia.
I partecipanti si ritroveranno alle 9.15 presso la sala d’attesa di fronte alla biglietteria della stazione ferroviaria di Monza – uscita Via Arosio e si recheranno, con un servizio navetta appositamente organizzato, alla Villa Reale.
Qui si incontreranno con una guida autorizzata per la visita, che comprenderà l’esterno, gli appartamenti reali di Re Umberto e Regina Margherita, il Roseto e il giardino reale in stile inglese.
Per le ore 12.30 è previsto il pranzo presso il ristorante “Pizzeria del Centro”, dopodiché ci si incontrerà con la guida autorizzata in Piazza Duomo.
Dalle ore 15 alle ore 17 ci si dedicherà alla visita guidata dell’esterno e dell’interno del Duomo, nonché del centro storico di Monza. più precisamente: Arengario, antico comune, Porta Torre dei Pessina, i resti del ponte romano presso ponte dei Leoni, San Maurizio e porta dell’ex convento degli Umiliati dove viveva Marianna De Leyva, il personaggio storico che ha ispirato la figura della Monaca di Monza nel romanzo “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni.
Alle ore 17 il giro si concluderà alla stazione ferroviaria di Monza o, per chi fosse giunto con altri mezzi, nei punti di ritrovo concordati.
Le guide sono fornite dall’Associazione Guidarte di Monza.
La quota richiesta si limita, per ciascun partecipante, ai 25 euro del pranzo, mentre la visita guidata agli interni e ai giardini della Villa Reale è gratuita per tutti e il Consiglio Regionale Lombardo U.I.C.I. si farà carico del costo relativo al servizio guide per l’intera giornata, nonché di quello relativo al servizio navetta dalla stazione alla Villa Reale e dalla Villa Reale al ristorante.
Per rendere più fluidi gli spostamenti lungo le vie di Monza, all’interno della Villa Reale e nel parco, si consiglia vivamente di partecipare con un proprio accompagnatore. I cani guida sono ammessi in tutti i luoghi che saranno visitati, ma i partecipanti che intenderanno avvalersi dell’aiuto del proprio amico a 4 zampe sono pregati di comunicarlo al momento dell’iscrizione.
Sarà questa l’occasione per trascorrere una piacevole giornata insieme e per conoscere una città poco visitata, ma ricca di storia e di spunti culturali interessanti.
Tutte le adesioni dovranno pervenire al Consiglio Regionale Lombardo U.I.C.I. entro e non oltre il 3 maggio. I residenti in Lombardia possono fare riferimento, per comunicare la propria adesione, alla propria Sezione di appartenenza.
Gli interessati provenienti da altre Regioni, per comunicare la propria adesione e per ogni altra informazione possono contattare il Consiglio Regionale Lombardo U.I.C.I. all’indirizzo e-mail uiclomb@uiciechi.it