Molise – Tavola rotonda per la Dodicesima giornata nazionale del braille, di Marilena Chiacchiari

“Il Codice Braille è strumento di eguaglianza o di equità: l’innovazione del Codice è cifra della sua trasversalità in ogni campo del sapere”.

Il 21 febbraio p.v. si celebrerà la dodicesima Giornata nazionale del braille istituita con la legge n. 126 del 3 agosto 2007, per ricordare Louis Braille, inventore del metodo di letto-scrittura utilizzato dalle persone cieche in tutto il mondo, metodo che ha preso il nome dal suo ideatore.
Il consiglio regionale UICI Molise renderà omaggio a questo uomo straordinario, che con intelligenza sopraffina ed intuizione geniale seppe trasformare un sistema di messaggistica adottato dall’esercito francese del tempo per le comunicazioni in situazione di buio, in un metodo di letto-scrittura che consentisse alle persone cieche di tutto il mondo di potersi affrancare dall’emarginazione e dall’isolamento nelle quali erano confinate dal momento che non potevano accedere all’alfabetizzazione e all’istruzione, e lo farà organizzando una Tavola rotonda sabato 16 febbraio per evitare la sovrapposizione della propria iniziativa a quelle programmate a livello nazionale.
Alla Tavola rotonda, patrocinata dall’Irifor – Istituto per la ricerca, la Formazione e la Riabilitazione Molise, dal CCT Molise – Centro di Consulenza tiflodidattica Molise, l’Uffizio Scolastico regionale e l’Assessorato regionale all’Istruzione e alla formazione interverranno diversi relatori ed autorità, fra i quali: il Sottosegretario della Presidenza del consiglio con delega alla disabilità, On.le Vincenzo Zoccano, il presidente del Club Nazionale del Braille, Nicola Stilla, il componente della Direzione nazionale UICI responsabile dell’istruzione, prof. Marco Condidorio, il consigliere dell’Istituto nazionale valutazione ausili e tecnologie, Sabato De Rosa, il componente della commissione nazionale UICI ausili e tecnologie, Giuseppe Fornaro, nonché la Apple Developer Academy, la prof.ssa Patrizia Oriente Vicario del Liceo artistico Manzù e la prof.ssa Anna Paolella, Tutor Scienze della Formazione Primaria, che nelle loro relazioni esemplificheranno quanto importante, attuale ed irrinunciabile rimanga lo studio e l’adozione di questo sistema di letto-scrittura, enucleandone altresì diversi ambiti di impiego.
Il presidente del consiglio regionale UICI Molise, Marilena Chiacchiari, unitamente a tutta la dirigenza UICI molisana desidera anticipatamente ringraziare tutte le persone: collaboratori, personale UICI, operatori volontari del servizio civile, che si stanno impegnando senza lesinare tempo e passione nella realizzazione di questo evento così importante per l’elevato spessore culturale dei relatori che animeranno la Tavola Rotonda.
Marilena Chiacchiari
Presidente del consiglio regionale UICI Molise

Segue programma dettagliato della manifestazione:
Ore 08:30 Registrazione dei partecipanti
Ore 09:00 Saluto delle autorità presenti:
– Sergio Genovese, Dirigente Scolastico dell’Istituito d’Istruzione Superiore “Mario Pagano”;
– Vincenzo Zoccano, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con deleghe a Famiglia e Disabilità;
– Nicola Stilla, Presidente Club Italiano del Braille;
– Mario Barbuto, Presidente Nazionale Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
– Roberto Di Baggio, Assessore Regionale all’istruzione e formazione professionale;
– Marilena Chiacchiari, Presidente Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
– Gaetano Accardo, Presidente della sezione territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS di Campobasso;
– Enzo Iafrancesco, Presidente della sezione territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS di Isernia;

I SESSIONE (09:45 – 11:00)
Modera: Prof. Marco Condidorio
Interverranno:
– Marco Condidorio, Dirigente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS e Coordinatore della Commissione Nazionale per l’Istruzione e la Formazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
– Nicola Stilla, Presidente Club Italiano del Braille;
– Anna Paolella, Tutor Scienze della Formazione Primaria;
– Patrizia Oriente, Vicario Liceo Artistico “G. Manzù”;

II sessione (ore 11:00 – 11:45)
Modera: Sabato De Rosa
Interverranno:
– Sabato De Rosa, Esperto di tecnologie assistive per non vedenti e Consigliere dell’Istituto Nazionale Valutazione Ausili e Tecnologie;
– Giuseppe Fornaro, Componente della Commissione Nazionale Ausili e Tecnologie dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ONLUS-APS;
– Gruppo dell’Apple Developer Academy dell’Università “Federico II di Napoli”;

Ore 11:45 Conferimento Punteruolo d’oro;
Ore 12:15 Conclusione dei lavori a cura di Vincenzo Zoccano – Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con deleghe a Famiglia e Disabilità.

Al termine dei lavori sarà rilasciato l’Attestato di partecipazione per chiunque ne faccia richiesta.