Molise – “In viaggio in Molise attraverso i sensi”, di Marilena Chiacchiari

Autore: Marilena Chiacchiari

È il titolo di un progetto ideato dal Consiglio Regionale dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti del Molise per aderire ad un bando emanato dalle istituzioni politiche della stessa regione per promuovere le bellezze naturalistiche ed artistiche di questo territorio ed incrementare così il flusso turistico; campagna promozionale dal titolo “Turismo è Cultura”.

Nell’ambito degli eventi programmati per la realizzazione di questo progetto, il Consiglio Regionale dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti del Molise ha organizzato una giornata culturale e di socializzazione indirizzata ai soci UICI del Molise, accompagnatori e collaboratori unitamente ad una nutrita delegazione di soci e dirigenti della sezione territoriale di Taranto: giornata di socializzazione nella quale sono state organizzate visite a realtà molisane particolarmente significative.

Soci e dirigenti UICI molisani e pugliesi hanno avuto l’opportunità di recarsi presso la Fonderia Pontificia Marinelli ubicata nel Comune di Agnone; azienda nota in tutto il mondo per la produzione di Campane.

Nel corso dell’incontro con le maestranze impiegate presso questa Azienda i visitatori hanno potuto apprendere tutti i processi di progettazione e tutte le fasi di lavorazione per arrivare al prodotto finito. Dopo un pranzo consumato presso l’Hotel Fonte dell’astore nel quale i partecipanti all’evento hanno potuto degustare prodotti tipici molisani, si è svolta una visita guidata presso la Basilica inferiore della Madonna Addolorata che si trova nel Comune di Castelpetroso.

L’iniziativa assume una particolare valenza in virtù del gemellaggio che è stato suggellato fra la realtà UICI molisana e quella della sezione territoriale di Taranto: gemellaggio che in futuro porterà sicuramente alla realizzazione di altre iniziative analoghe, occasioni di incontro e di confronto fra realtà territoriali ed associative con caratteristiche diverse fra loro.

Desidero esprimere tutta la mia gratitudine ed i ringraziamenti più fervidi e sinceri a tutti i partecipanti ed a tutti coloro che hanno consentito lo svolgimento di questo importante evento che ha riscosso unanime consenso che mi ha gratificato particolarmente, perché credo fermamente nel principio che la nostra amata associazione appartiene innanzitutto e soprattutto ai Soci che ne costituiscono la linfa vitale, la ragion d’essere. E’ stato emozionante osservare che questa iniziativa, alla quale hanno aderito circa settantacinque persone, si è svolta in un clima festoso e raggiante; in un clima di vera amicizia e solidarietà reciproca, valori imprescindibili che considero fra quelli fondanti della nostra amata associazione.

Ringrazio altresì con particolare gratitudine Armando e Pasquale Marinelli proprietari dell’omonima Fonderia per la squisita ospitalità e per averci fatto visitare la loro azienda a titolo gratuito.

Marilena Chiacchiari

Presidente del Consiglio Regionale UICI Molise