“L’ipovisione oggi: problematiche e prospettive” – 21 novembre 2016 ore 16

Il Consiglio Regionale UICI Campania dell’unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, con il patrocinio della IAPB Italia ONLUS, del Comune Di Nola e in collaborazione con la Biblioteca Italiana Per Ciechi Regina Margherita, il Centro Regionale Tiflotecnico della Campania e il Centro Regionale di Trascrizione Braille organizza per lunedì 21 novembre alle ore 16,00, presso l’aula consiliare del comune di Nola, un incontro informativo in cui si discuterà di “L’ipovisione oggi: problematiche e prospettive”
L’ipovedente oggi è quasi un essere ibrido che molto spesso è indicato dall’opinione pubblica o come un falso invalido o un privilegiato che fa il furbetto. Questo stato di limbo in cui sono messi questi soggetti è frutto delle tante imprecisioni e poca conoscenza della materia e delle leggi che definiscono in maniera precisa quali soggetti rientrano nella categoria degli ipovedenti. L’ipovisione, in aumento in tutto il mondo, deve essere conosciuta in tutte le sue sfaccettature perché impone al soggetto colpito limitazioni visive lievi, medie o gravi in considerazione non solo del visus effettivo ma anche della restrizione del campo di visione. Questa battaglia condotta con forza dall’unione Italiana Ciechi e Ipovedenti ha portato nel 2001 all’approvazione da parte del parlamento della legge 138 che classifica e quantifica le minorazioni visive. Per informare, far conoscere e comprendere almeno in parte il mondo degli ipovedenti, il consiglio regionale UICI della Campania ha promosso per lunedì 21 novembre questa iniziativa di informazione e prevenzione. Nel comune di Nola, infatti, nella stessa giornata è prevista un’attività di screening oculare gratuito proprio per prevenire i problemi della vista. Ecco il programma della manifestazione
Ore 16,00
Geremia Biancardi (Sindaco del Comune di Nola);
Pietro Piscitelli (Presidente della Biblioteca per Ciechi Regina Margherita e Consigliere Nazionale UICI);
Nunziante Esposito (Consigliere Nazionale UICI);
Ore 16,40 – Paolo Russo (Deputato e oculista) ;
“Prevenzione e politiche di sostegno alle diverse abilità”;
Ore 17,00 – Filippo Cruciani – La riabilitazione visiva oggi in Italia: aspetti normativi e difficoltà attuative”
(Oculista e componente del C.da. Dell’agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità e componente della commissione nazionale per l’ipovisione dell’unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti);
Ore 17,20 – Francesca Simonelli (Direttrice del Centro di riferimento regionale per la Prevenzione e la Riabilitazione dell’ipovisione della 2ª Università degli Studi di Napoli)
“Malattie oculari causa di ipovisione nel bambino e nell’adulto”;
Ore 17,40 – Dibattito;
Ore 18,15 – Conclusioni di Adoriano Corradetti (Componente della Direzione Nazionale e responsabile nazionale dell’unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per l’ipovisione).
Per contatti Gianluca Fava 3394867416