La tecnologia Fujitsu al servizio dei non vedenti e degli ipovedenti, di Massimiliano Penna

Autore: Massimiliano Penna

L’azienda giapponese dona alla Associazione Onlus due Scanner ScanSnap SV600

Il 19 febbraio alle ore 11.00 presso la sede della Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti della Regione Lombardia di Via Mozart 16, a Milano, la presentazione a stampa e Istituzioni

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS ha per scopo l’integrazione delle persone non vedenti ed ipovedenti nella società, perseguendo l’unità della categoria. In particolare, tra le varie attività e iniziative, essa opera nel campo tiflologico e tiflotecnico per garantire la disponibilità di sempre più avanzati strumenti. A supporto della mission della ONLUS, le nuove tecnologie portano un indubbio contributo per semplificare le quotidiane attività in casa o al lavoro e le aziende svolgono un ruolo importante nella ricerca e sviluppo di nuove soluzioni, come accade sempre più spesso nel settore della domotica. PFU Fujitsu, leader di mercato nella produzione di scanner documentali, ha deciso di donare al Consiglio Regionale della Lombardia dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti l’innovativo ScanSnap SV600, l’unico scanner al mondo in grado di acquisire qualsiasi documento senza interazione alcuna tra scanner e documento. Grazie all’elevata qualità del riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) multi lingua e ad un software text-to-speech dedicato, è possibile trasformare in suono ogni carattere presente sul documento cartaceo appena scansionato. A rendere ancora più intuitivo il processo troviamo la funzione Page Turning Detection – sviluppata da Fujitsu – che attraverso un sensore dedicato permette allo scanner di avviare l’acquisizione automaticamente dopo aver sfogliato una pagina.
Il Consiglio Regionale Lombardo dell’ Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS ha avuto modo di testare ed apprezzare il dispositivo e il Presidente di UICI Lombardia, Nicola Stilla darà la possibilità alle 12 province lombarde di utilizzare, a rotazione, due scanner ScanSnap SV600, donati da Fujitsu per far testare la strumentazione a tutte le persone non vedenti o ipovedenti del territorio regionale.
“La sperimentazione effettuata nel corso degli ultimi mesi presso il nostro Centro Regionale Tiflotecnico di via Mozart, 16 ha messo in evidenza le grandi potenzialità dello ScanSnap SV600 che risponde perfettamente alle esigenze delle persone non vedenti e degli ipovedenti sia per qualità nel riconoscimento dei caratteri, velocità, alta risoluzione, semplicità e, da non sottovalutare, scansione di formati A/3. Per questo motivo abbiamo deciso di mettere a disposizione delle 12 Sezioni Provinciali dell’UICI della Lombardia le due macchine donate da PFU Fujitsu in modo che il maggior numero di persone ipovedenti e non vedenti ne possano prendere visione e testare l’efficacia del nuovo scanner” – ha dichiarato Nicola Stilla – Presidente del Consiglio Regionale Lombardo dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

ONLUS. “Ringraziamo, infine PFU Fujitsu per aver voluto donare alla nostra Unione e al Centro Regionale Tiflotecnico tre SV600 ed auspichiamo una sempre maggiore collaborazione nel settore della ricerca” – ha concluso Stilla.
“Lo ScanSnap SV600 si inserisce in una categoria a se stante, ed offre una prospettiva completamente nuova del concetto di scansione – ha dichiarato Lorenzo Todeschini Branch Manager & Legal Representative per l’Italia di PFU Imaging Solutions Europe Ltd. – Realizzato sulla base della nostra comprovata esperienza nell’acquisizione documentale ed elaborazione delle immagini, lo Scan Snap SV600 rappresenta un prodotto unico nel suo genere, progettato per rendere la scansione veloce, facile e intuitiva” – ha concluso Todeschini.
Lo scanner è in grado di digitalizzare velocemente e con un’ottima qualità svariate tipologie di oggetti: documenti rilegati e pinzati, libri, riviste, quotidiani, cataloghi, materiale delicato o in rilievo e molti altri fino al formato A3, nonché oggetti in 3D, gestendo il processo di acquisizione attraverso la pressione di un singolo tasto. Inoltre lo scanner continuerà ad acquisire ogni volta che verrà sfogliata una pagina, evitando noiosi rallentamenti grazie ad una scansione istantanea : sarà possibile posizionare anche più oggetti sul tappetino dello scanner (in dotazione) e, una volta scansionati, inviarli immediatamente a PC, Mac, servizi cloud, database, smartphone e tablet.
Galleria fotografica ad alta risoluzione: http://j.mp/15b77pv
Facebook: https://www.facebook.com/ScanSnapIT
Informazioni su PFU
Gli scanner Fujitsu sono prodotti, sviluppati e distribuiti in tutto il mondo da PFU Limited, una divisione completamente gestita da Fujitsu Limited (Giappone). La società è un fornitore IT attivo globalmente che progetta, produce e vende materiale hardware, periferiche e prodotti software per le imprese. PFU offre la più ampia gamma di scanner documentali per uso professionale, sia esso personale, per gruppi di lavoro o per ambienti di produzione ad alto volume, ed è una delle aziende leader a livello mondiale nella produzione di scanner documentali. PFU Limited opera da oltre 20 anni nel mercato degli scanner per la gestione documentale e genera un fatturato annuo di oltre $1 miliardo. www.pfu.fujitsu.com/en/
Operanti in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), PFU Imaging Solutions Europe Limited è responsabile per il marketing e le vendite di scanner documentali a marchio Fujitsu. La società europea è stata istituita nel Regno Unito nel 1981 ed ha filiali in Germania e Italia. www.fujitsu.com/emea/products/
Informazioni su UICI
L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS è un ente morale con personalità giuridica di diritto privato, cui la legge e lo statuto affidano la rappresentanza e la tutela degli interessi morali e materiali delle persone non vedenti o ipovedenti. L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS è costituita da una struttura nazionale e da strutture regionali e provinciali. In Lombardia, essa è presente in tutte le province lombarde con dodici strutture provinciali ed una struttura regionale.
Per info maggiori informazioni: www.uicilombardia.org