Iniziativa del Consiglio Regionale UICI della Lombardia

Il Consiglio Regionale della Lombardia, ormai da diversi anni, organizza annualmente la “Giornata Regionale per la Prevenzione della cecità e la Riabilitazione visiva” alla quale abbina una raccolta fondi effettuata attraverso la distribuzione di un astuccio personalizzato di cioccolato di una nota Ditta produttrice della zona.

Nelle precedenti edizioni, alcune strutture sezionali e regionali fuori dal territorio della Lombardia, hanno chiesto di poter ricevere una fornitura delle confezioni per realizzare analoghe iniziative promozionali e di raccolta fondi.

Di conseguenza, il Consiglio Regionale, sentita la Presidenza Nazionale, ha ritenuto utile mettere a disposizione l’esperienza maturata in tale ambito e di offrire il suddetto gadget a tutte le strutture interessate sul territorio italiano.

Si tratta di un astuccio di cioccolato del peso di 400 grammi che, rispetto al passato, contiene un nuovo prodotto consistente in 4 tavolette di cioccolato, rispettivamente fondente biologico, al latte senza zucchero, fondente senza zucchero, bianco biologico.

La confezione, completamente ridisegnata nella forma e nella grafica, misura circa cm. 17 x 8,5 x 5, è completamente personalizzata (vedi allegato).

Sulla parte frontale compare il logo UICI con la scritta “Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti” e il motto “Un dono per la vista”. Particolarità di questa nuova versione della confezione è che il motto è stampato sia in nero che in caratteri braille (non a rilievo) e che l’acronimo “UICI” è in rilievo, percepibile al tatto.

Sul retro, oltre agli ingredienti, ai dati del produttore e alla data di scadenza, compare il logo della I.A.P.B. che collabora all’iniziativa, mentre sul lato destro sono stampate le tabelle nutrizionali.

Il format della raccolta fondi prevede che la confezione, abbinata a brochure sull’attività dell’Unione e a opuscoli sulla prevenzione e riabilitazione visiva, venga offerta al pubblico dietro versamento di un contributo minimo di 9,00 euro, tenuto conto che le condizioni di acquisto offerte dalla ditta fornitrice ICAM Spa sono di euro 4,50 cad. (IVA compresa).

L’esperienza maturata in Lombardia come in ogni altra situazione, conferma che i risultati più significativi per la raccolta fondi si ottengono attraverso il contatto con aziende e istituzioni, mentre la presenza nelle piazze rimane la scelta più valida per sensibilizzare la cittadinanza e dare visibilità alle iniziative.

Ai costi indicati, si dovranno aggiungere le spese di spedizione e i seguenti eventuali oneri di personalizzazione:
– 0,25 €/astuccio, per stampare astucci con logo personalizzato per un quantitativo minimo di 5.000;

– 0,50 €/astuccio, per apporre un adesivo personalizzato su astuccio standard, per quantitativi più ridotti.

Le strutture che effettueranno l’ordine riceveranno direttamente la fattura a loro intestata e dovranno provvedere al pagamento a mezzo bonifico bancario a 60 giorni dal ricevimento della stessa.

Le strutture che intendono richiedere una fornitura sono invitate a comunicare i propri ordinativi al Consiglio Regionale UICI della Lombardia, utilizzando l’accluso modulo d’ordine da trasmettere esclusivamente a mezzo posta elettronica all’indirizzo uiclomb@uiciechi.it, entro il prossimo 15 ottobre.

Modulo di adesione

Gli ordinativi devono essere espressi in multipli di sei, in quanto gli astucci vengono confezionati in scatole da sei pezzi.

Le regole comuni e solidali da osservare e condividere tra le strutture aderenti, sono:

– l’astuccio sarà sempre abbinato a materiale divulgativo sulla prevenzione e riabilitazione visiva e sull’UICI;

– il contributo minimo richiesto al pubblico per ogni astuccio non dovrà essere inferiore a nove euro, salvo per le Strutture territoriali al di fuori del territorio della Lombardia che intendano richiedere un importo differente, per ragioni di opportunità legate alle particolari situazioni locali. A tale proposito, come regola generale, sarebbe preferibile evitare che Sezioni territoriali confinanti richiedano cifre differenti per la stessa iniziativa;

– ferma restando la facoltà di ciascuna struttura di decidere liberamente i tempi e le modalità delle proprie iniziative, ricordiamo che il Consiglio regionale della Lombardia ha scelto anche quest’anno la data dell’8 dicembre per realizzare la propria campagna.

La Presidenza Nazionale parteciperà alla campagna quest’anno con l’acquisizione di un piccolo quantitativo di mille astucci, in attesa di verificare al più presto tutte le condizioni per un grande lancio di una speciale iniziativa dedicata, in occasione del centenario di fondazione nel 2020.

Foto dell'astuccio cioccolato

Foto dell’astuccio cioccolato