Fondisti minorati della vista sulle piste dell’Alto Adige

Autore: UICI Bolzano

Lo sci di fondo è uno sport ideale per le persone cieche e ipovedenti, in quanto rende possibile esercitare attività in mezzo alla natura anche in inverno. Perciò questa disciplina è componente fissa nel programma del Gruppo Sportivo Dilettantistico Non- e Semivedenti Bolzano (GSDNSV). In collaborazione con il IVHS (Integrierte Volkshochschule), ogni anno vengono organizzati 35 allenamenti sulle piste di sci di fondo nelle vicinanze di Bolzano. Alcuni soci partecipano regolarmente alle gare di Gran Fondo in Alto Adige e fuori provincia. L’apice della stagione è la consueta settimana di sci di fondo, la quale quest’anno ha avuto luogo dal 19 al 26.01.2014 in Val Casies. I 38 partecipanti provenienti da tutta la Provincia ma anche dal resto d’Italia e dalla Germania erano contenti di poter effettuare dei tour più o meno estesi, di poter imparare oppure di approfondire la tecnica dello sci nordico ma pure di fare delle camminate o semplicemente di poter rilassarsi nella zona benessere dell’albergo. I minorati della vista sono stati assistiti da un team di nove accompagnatori appositamente istruiti. A loro va un caloroso ringraziamento per il loro responsabile e disinteressato impegno. Un ulteriore ringraziamento va alla ditta TechnoAlpin e alla Banca Popolare dell’Alto Adige per il sostegno finanziario della sezione del GSDNSV “Sci di fondo”.

 Il Gruppo sportivo dilettantistico non e semivedenti Bolzano (GSDNSV) organizza iniziative sportive non agonistiche, progetta il tempo libero e organizza la partecipazione a competizioni sportive nazionali ed internazionali. Il gruppo sportivo si articola nelle seguenti sezioni: Torball, sport invernali, atletica leggera e tandem/scacchi/bersaglio/tempo libero.

 Info: Riccardo Tomasini (responsabile per lo sport invernale), tel. 0471-971117

Email: sport@unioneciechi.bz.it