COMUNICATO STAMPA – Consiglio di Amministrazione dell’Istituto regionale Rittmeyer per i ciechi Si è insediato in data 22.12.2016 il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi per il quinquennio 2016 – 2021.

Si è insediato in data 22.12.2016 il Consiglio di Amministrazione dell’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi per il quinquennio 2016 – 2021.
La composizione del Consiglio prevede la rappresentanza del Comune di Trieste, della Comunità evangelica elvetica di Trieste, della Comunità evangelica luterana di Trieste, della Unione Territoriale Intercomunale Giuliana e del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.
I rappresentanti designati dagli Enti sono i seguenti:
– Comune di Trieste: Hubert Perfler,
– Comunità evangelica elvetica di Trieste: Andrea Sossi,
– Comunità evangelica luterana di Trieste: Ralph Rocktaeschel,
– Unione Territoriale Intercomunale Giuliana: Vincenzo Zoccano,
– Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti: Pierpaolo Lenaz.
Nella riunione di insediamento il Consiglio ha eletto Presidente Hubert Perfler, per le capacità personali dimostrate nel corso degli ultimi mandati di presidenza del Consiglio di Amministrazione, guidando l’Istituto con competenza e con passione e portandolo ai vertici del panorama nazionale delle istituzioni per minorati della vista, avviando nel contempo i necessari passi per far acquisire all’Istituto un ruolo a livello internazionale da un lato e collaborando con il Comune di Trieste per quanto concerne nuove attività quali la Fondazione di Partecipazione del Dopo di Noi e la Vita in Semi-autonomia dall’altro.
Quale Vice Presidente è stato eletto Vincenzo Zoccano, attualmente Presidente della Consulta Regionale delle associazioni delle persone disabili e delle loro famiglie del Friuli Venezia Giulia e componente della Direzione nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, ex allievo del Rittmeyer, che ha voluto sottolineare il grande onore di poter coadiuvare la presidenza con il forte impegno di chi vive i problemi quotidiani in prima linea.
Nelle parole del Presidente, anch’egli ex allievo dell’Istituto, la speranza di realizzare al meglio i progetti di rinnovamento che l’Istituto merita e che la capacità del personale dell’Istituto saprà tradurre nei fatti: il Presidente ha espresso l’augurio che i risultati arrivino al più presto, valorizzando il lavoro di squadra.
Il Presidente ha quindi ringraziato il Consiglio per la rinnovata fiducia ed il Sindaco Di Piazza che ha riconfermato – nella persona dello stesso Perfler – la rappresentanza del Comune di Trieste nel Consiglio di Amministrazione dell’Istituto Regionale Rittmeyer per i Ciechi.