Rubrica di SlashRadio “Dialogo con la Direzione” mercoledì 13 novembre 2019 ore 16,30, di Mario Barbuto

Autore: Mario Barbuto

Care amiche e cari amici, sono lieto di invitarvi al prossimo appuntamento con la rubrica mensile “Dialogo con la Direzione”, fissato per mercoledì 13 novembre p.v. dalle 16,30 alle 17,30. Durante la trasmissione avrete la possibilità di dialogare con due componenti della Direzione Nazionale, ai quali potrete rivolgere in diretta domande su tutti gli aspetti della vita della nostra Associazione.

Questa rubrica costituisce un’altra importante occasione di dialogo diretto con la dirigenza nazionale, nell’auspicio di ridurre sempre più la distanza tra i ciechi e gli ipovedenti – soci e non soci – e il gruppo di persone che ha l’onore e l’onere di gestire l’attività della principale associazione di tutela e rappresentanza dei ciechi e degli ipovedenti italiani.

Come di consueto, le domande saranno libere, dirette e senza filtri e potranno toccare tutti gli aspetti della nostra attività associativa e tutti i temi inerenti la vita dei ciechi e degli ipovedenti.

In questo prossimo appuntamento, gli ascoltatori potranno rivolgere le proprie domande a Linda Legname e Angela Pimpinella.

Le modalità di contatto per indirizzare le domande o intervenire in trasmissione, sono:

– email, all’indirizzo dialogoconladirezione@uiciechi.it

– modulo web, all’indirizzo http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

– telefono, durante la diretta, al numero 06 92092566.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Oppure accedere alla nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato.

Per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

Oppure

– Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Vi aspettiamo numerosi!

Slash Radio Web: Palinsesto dall’11 al 15 Novembre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 11 novembre ospiteremo Marco Giordano de Il Mattino per saperne di più sul tumultuoso periodo che sta vivendo il Napoli di Ancelotti, mentre martedì 12 sarà con noi la traduttrice e blogger Francesca Crescentini, curatrice del seguitissimo  “Tegamini”, in cui si occupa di libri e cultura pop. 

Sempre lunedì 11 novembre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati sul ciclista Davide Valacchi, autore dell’impresa in tandem da Roma alla Cina e ritorno (12mila chilometri in 230 giorni), poi spazio al Festival della Cultura Paralimpica e ancora a Showdown e Calcio a cinque.

Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;
  • UiciCom, in onda mercoledì 13 novembre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi delle sedi territoriali e della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15

Vi segnaliamo inoltre che:

  • martedì 12 novembre dalle 15:00 alle 16:00 andrà in onda la nuova puntata di “I.Ri.Fo.R. informa”, a cura della Presidenza Nazionale dell’Istituto: si parlerà del percorso di formazione “Arte del Con-tatto”, riservato a operatori museali su metodi e strategie per rendere accessibile il patrimonio storico artistico e museale. Tra gli ospiti Fernando Torrente, coordinatore della Commissione Nazionale Beni Culturali e Artistici dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS; Alessandro Trovato, presidente della sede territoriale Uici di Venezia e curatore della parte logistica del corso; Barbara Golfetto guida presso la mostra Love is blind – Blind for love; Loretta Secchi, curatrice del museo Tattile Anteros presso l’Istituto Cavazza di Bologna;
  • sempre martedì 12 dalle 17:00 alle 19:00 è prevista, in attesa dell’autorizzazione definitiva da parte delle Istituzioni interessate, la diretta dalla Sala “Pietro da Cortona” in Campidoglio la tappa romana del progetto itinerante “Grazia Deledda in Esalettura”, a cura della Regione Autonoma Sardegna attraverso la sede territoriale di Nuoro dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS; 
  • mercoledì 13 novembre dalle ore 15:00 alle ore 16:00 torna la rubrica dell’INVAT “Orizzonti multimediali”, curata da Marino Attini che, come ogni secondo mercoledì del mese, sarà con noi per illustrarci le ultime novità dal mondo della tecnologia con collegamenti e contributi audiovideo.
  • Ancora mercoledì 13 dalle 16:30 alle 17:30 sarà il momento di “Dialogo con la Direzione”, nel corso del quale i nostri ascoltatori potranno interagire con i componenti della Direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Linda Legname e Angela Pimpinella

Vi invitiamo a partecipare numerosi e a porre i vostri quesiti ai nostri ospiti attraverso le consuete modalità indicate in fondo al comunicato. 

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 12 novembre dalle 16:00 alle 17:00, mercoledì 13 novembre dalle 16:00 alle 16:30 e dalle 17:30 alle 18:30 e giovedì 14 novembre dalle 16:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 12 novembre: Tornano i dettagliatissimi consigli cinematografici della nostra Marika Giori, che ci parlerà della commedia noir audiodescritta “Gli uomini d’oro” di Vincenzo Alfieri e del film belga “L’età giovane” dei fratelli Dardenne. 

Mercoledì 13 novembre: “Il colibrì” (edito da La Nave di Teseo) è il nuovo attesissimo libro di Sandro Veronesi: sarà un piacere parlarne in diretta con l’autore. 

Sinossi: Marco Carrera è il Colibrì. La sua è una vita di continue sospensioni ma anche di coincidenze fatali, di perdite atroci e amori assoluti. Non precipita mai fino in fondo: il suo è un movimento incessante per rimanere fermo, saldo, e quando questo non è possibile, per trovare il punto d’arresto della caduta – perché sopravvivere non significhi vivere di meno. Intorno a lui, Veronesi costruisce altri personaggi indimenticabili, che abitano un’architettura romanzesca perfetta. Un mondo intero, in un tempo liquido che si estende dai primi anni settanta fino a un cupo futuro prossimo quando all’improvviso splenderà il frutto della resilienza di Marco Carrera: è una bambina, si chiama Miraijin, e sarà l’uomo nuovo. Un romanzo potentissimo, che incanta e commuove, sulla forza struggente della vita.

Sandro Veronesi è nato a Firenze nel 1959. È laureato in architettura. Ha pubblicato: Per dove parte questo treno allegro (1988), Live (1996, nuova edizione La nave di Teseo 2016), Gli sfiorati (1990), Occhio per occhio. La pena di morte in quattro storie (1992), Venite venite B–52 (1995, nuova edizione La nave di Teseo 2016), La forza del passato (2000), Ring City (2001), Superalbo (2002), No Man’s Land (2003, nuova edizione La nave di Teseo 2016), Brucia Troia (2007, nuova edizione La nave di Teseo 2016), XY (2010), Baci scagliati altrove (2012), Viaggi e viaggetti (2013), Terre rare (2014), Non dirlo. Il Vangelo di Marco (2015) e Un dio ti guarda (La nave di Teseo, 2016). Pubblicato nel 2005 e vincitore nel 2006 del Premio Strega, Caos calmo (nuova edizione La nave di Teseo 2016) è stato tradotto in 20 paesi. Sandro Veronesi ha collaborato con numerosi quotidiani e quasi tutte le riviste letterarie. Attualmente collabora con il “Corriere della Sera”. Ha cinque figli e vive a Roma.

Altra grande ospite in chiusura: Federica Angeli de La Repubblica, cronista simbolo delle più importanti inchieste degli ultimi anni sulla criminalità organizzata, che torna in libreria con un nuovo romanzo “Il gioco di Lollo” editore Baldini+Castoldi.

Sinossi: Una madre, una giornalista e una città, Ostia, dove si spara per le strade. È pensando proprio ai suoi bambini ancora piccoli che Federica Angeli decide di denunciare quel che ha visto una notte dal balcone di casa. A Ostia tutti tacciono, anche quella notte. Lei no, perché sa che domani i suoi figli, diventati adolescenti, potrebbero camminare per quelle vie trasformate in far west. Lollo è il maggiore e ha solo otto anni quando i suoi genitori gli annunciano che la mamma ha vinto quattro autisti come premio per un suo articolo. È invece la scorta che le è stata assegnata dopo la sua denuncia. Per Federica Angeli combattere i clan che avvelenano la vita di Ostia è una priorità, lo fa ogni giorno dalle pagine di «la Repubblica», armata soltanto della sua penna, con le indagini che smascherano il malaffare e ne provano l’impronta mafiosa. Ma la serenità dei suoi figli conta ancora di più, ed ecco allora che con il marito trasforma magicamente la sua lotta alla malavita in un gioco, come il Guido di La vita è bella di Benigni, che riesce a nascondere in una cabina il figlio Giosuè dicendogli di giocare a nascondino mentre i tedeschi fanno strage dei deportati rimasti nel campo di concentramento. È l’unico modo per non stravolgere la loro esistenza, trasformare le guardie del corpo negli autisti vinti come premio, le minacce continue in prove da superare per accumulare punti in vista di un regalo ancora più grande, una villa degna di una rockstar. Se in A mano disarmata, Federica Angeli ha descritto i suoi millesettecento giorni sotto scorta, in Il gioco di Lollo cede la voce al figlio, che in queste pagine ci racconta la mafia vista dagli occhi di un bambino. Lollo e i suoi fratelli sono in prima linea, anche se non lo sanno. Giorno dopo giorno scopriranno la verità, imparando dall’esempio della loro mamma che, uniti, anche i mostri peggiori si possono sconfiggere.

Federica Angeli (Roma, 1975), cronista di nera e giudiziaria, scrive per «la Repubblica» dal 1998, dove è redattrice dal 2005. Dal 2013 vive sotto scorta dopo le minacce mafiose ricevute mentre svolgeva un’inchiesta sulla criminalità organizzata a Ostia. Tra i premi vinti, il Premio Passetti – cronista dell’anno (2012 e 2013), il Premio Donna dell’Anno (2015), il Premio Francese (2015), il Premio Piersanti Mattarella (2016) e il Premio Nazionale Borsellino (2017). Per il suo impegno nella lotta alle mafie il presidente Mattarella nel 2016 l’ha nominata Ufficiale della Repubblica Italiana al Merito. Ha pubblicato con Emilio Radice Cocaparty (2008) e Rose al veleno, stalking (2009), è coautrice di Io non taccio (2015) e autrice di Il mondo di sotto. Cronache della Roma criminale (2016). Con Baldini+Castoldi ha pubblicato A mano disarmata (2018), che ha vinto numerosi premi tra cui il Premio Capalbio, il Premio Piersanti Mattarella e il Premio Estense (2018), il Premio Siani e il Premio Orsello (2019), e da cui è stato tratto il film di Claudio Bonivento.

Giovedì 14 novembre: Vi (e ci) regaleremo un pomeriggio interamente dedicato alla letteratura: alle 16:00 interverrà professor Marco Condidorio, componente della Direzione Nazionale nonché coordinatore della Commissione Nazionale Istruzione e Formazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, stavolta in veste di autore del libro “Noi quelli dell’inclusione scolastica che…” (Volturnia edizioni). Con la giornalista Antonella Napoli tratteremo poi della piaga dei bambini-soldato, tema del suo “L’innocenza spezzata” (Edizioni Gorée).

Sinossi: Uganda, inizio anni ’90. Suleya è una bambina di 12 anni che ha perso i propri genitori, il padre ucciso e mutilato. sotto i suoi occhi e la madre stuprata e fatta sparire dai ribelli del Lord’s Resistance Army (Esercito di liberazione del Signore) arrivati un giorno nel suo villaggio per fare razzie.

Rapita e portata in una scuola di addestramento per combattenti sarà destinata alla vita di bambina – soldato e di schiava sessuale.

La sua storia si intreccia con quella di altri innocenti che, ancora oggi, vivono lo stesso dramma in diversi Paesi africani e mediorientali.

Antonella Napoli è editorialista e analista di questioni internazionali per importanti testate nazionali, come Repubblica, L’Espresso, Left e molte altre. Ha realizzato reportage in Libano, Siria, Birmania, India, Botswana, Uganda, Congo, Sudan, Repubblica Centrafricana e altri stati africani e mediorientali. Dal 2019 dirige ‘Focus on Africa’, il primo magazine italiano dedicato al continente africano. Dal 2016 coordina la campagna “Free Turkey Media” in Italia ed è stata nella delegazione di osservatori internazionali che hanno seguito i processi ai giornalisti turchi arrestati con false accuse di propaganda del terrorismo.

Nel 2013 ha ricevuto la Medaglia d’oro di Rappresentanza della Presidenza della Repubblica per il libro reportage, divenuto una mostra itinerante, “Volti e colori del Darfur”. Nel 2018 le è stato assegnato il premio Freelance international press. 

È membro dell’ufficio di presidenza di Articolo 21, di cui fa parte dal 2006.

Autrice di quattro libri, tra cui il best seller “Il mio nome è Meriam” che racconta la vicenda di una giovane cristiana condannata a morte in Sudan per apostasia, pubblicato nel 2015 da Piemme e tradotto in sette paesi, ha ricevuto ripetute minacce da estremisti islamici per le sue inchieste in paesi africani e del Medio Oriente. 

Alle 17:00 la scrittrice Manuela Raffa ci presenterà il suo romanzo storico “Eloisa e Abelardo” (edizioni Piemme).

Sinossi: 1116, Regno di Francia. Eloisa è una donna fuori dal comune. Chiusa in convento fin da giovanissima, senza sapere nulla dei genitori, non è mai riuscita ad abituarsi a quella vita, una prigione fatta di polvere, silenzio e litanie, per lei prive di senso, ripetute all’infinito.

L’unico modo di evadere è chiudersi nella biblioteca del convento dell’Argenteuil e perdersi tra le righe dei manoscritti che lì vengono conservati. Per questo, il giorno in cui le viene consegnata la lettera di suo zio Fulberto, che la invita a raggiungerlo a Parigi a vivere con lui, fuori da quelle odiate mura, Eloisa non crede ai propri occhi. La libertà.

Finalmente la libertà che tanto ha desiderato assaporare.

Pietro di Berengario, noto in tutta Parigi come Abelardo, è uno dei filosofi più celebri del suo tempo. Le sue lezioni all’università sono seguite da centinaia di studenti. Per quello ha lasciato la primogenitura e il suo castello in Bretagna e ha preso i voti, perché era il solo modo per poter dedicare la sua vita all’unica cosa che per lui abbia un senso: il sapere.

Quando Eloisa e Abelardo si incontrano − lo zio di lei ha voluto concedere alla nipote una vera istruzione con il maestro più rinomato del momento − la loro è quasi una sfida. Diffidente lui, perché non pensa che una donna possa meritare la fama di letterata con cui viene acclamata Eloisa. E orgogliosa lei, che sente il rifiuto di Abelardo ad accettare la sua intelligenza.

Ed è proprio questo il momento in cui sboccia il loro amore, in cui passione e intelletto fungono da trama e ordito, un’unione che è di corpi quanto di anime e menti. Tanto grande nella gioia quanto disarmante nel suo drammatico epilogo, che li porterà prima a mentire e a imbrogliare chi li ama, poi a perdere tutto e a vivere separati per sempre.

Manuela Raffa è nata a Milano nel 1979, dove vive. Si è laureata in scienze dell’educazione e al momento lavora presso la redazione di una società che si occupa dei test di ammissione alle università. Dalla sua passione per il fantasy è scaturita la saga Il Mondo senza Nome (Runde Taarn edizioni). 

Conclusione (naturalmente in tema) con Alessandra Bazardi,fondatrice dell’omonima Literary Agency, ospite a BookCity Milano dell’evento, in programma il prossimo 16 novembre, dedicato ai “BookTubers”.   

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. 

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp (per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u).

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! 

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: 

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/

sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

–   Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

–   Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web: Palinsesto dal 4 all’8 Novembre 2019

Care amiche e cari amici, di seguito la programmazione di Slash Radio Web relativa alla settimana dal 4 all’8 novembre 2019.

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 (ad eccezione di giovedì 7 novembre, in cui andrà in onda in forma ridotta) l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 4 novembre ospiteremo Michael Cuomo di TeleLombardia inviato a S.Siro per il posticipo dell’11esima giornata Milan-Lazio.

Sempre lunedì 4 novembre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati sulla Giornata Regionale dello sport in Campania, lOpen Day del GSD Non Vedenti Milano, Europei di Goalball e Campionati italiani di Judo. Invitiamo come di consueto le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40 (ad eccezione di giovedì 7 novembre alle 11:00), il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda martedì 5 novembre dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda martedì 5 novembre alle 11:15;
  • UiciCom, in onda mercoledì 6 novembre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi delle sedi territoriali e della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15

Vi segnaliamo inoltre che:

  • mercoledì 6 novembre a partire dalle 11:15 ospiteremo nei nostri studi Eugenio Saltarel, Terzo Componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS per parlare della raccolta fondi in favore delle iniziative di prevenzione della cecità e cura delle malattie della vista in Togo, insieme a rappresentanti di associazioni locali e a Flavio Fogarolo del Gruppo San Francesco;
  • sempre mercoledì 6 dalle 15:00 alle 16:00 andrà in onda la rubrica mensile Musical…Mente, a cura della Commissione Nazionale Studi Musicali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, condotta dal Coordinatore Antonio Quatraro e con la partecipazione di musicisti, Maestri e componenti della Commissione. Segnalateci attraverso telefonate, email e messaggi gli argomenti a tema musicale (a livello di ascolto, avviamento alla pratica e didattica) che vorreste fossero trattati  e ponete le vostre domande ai nostri ospiti;
  • giovedì 7 novembre dalle 9:30 alle 13:00 trasmetteremo in diretta dalla Sala Polifunzionale di Palazzo Chigi la conferenza di presentazione delle attività e dei risultati di INVAT – Istituto Nazionale Valutazione Ausili e Tecnologie;
  • ancora giovedì 7 dalle 15:00 alle 16:00 sarà ai nostri microfoni il Terzo Componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Eugenio Saltarel per relazionarci sulla Direzione Nazionale tenutasi mercoledì 6 novembre.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 5, mercoledì 6 e giovedì 7 novembre dalle 16:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 5 novembre: Tra i vari argomenti vi segnaliamo in apertura un progetto che coniuga cinema e sport. Sarà con noi Michela Scolari regista, sceneggiatrice e produttrice del documentario “Paolo Rossi – A champion is a dreamer who never gives up” sulla vita del celebre “Pablito”,  prodotto dalla FilmInTuscany l’eroe azzurro del vittorioso Mundial spagnolo del 1982.

Mercoledì 6 novembre: Il nostro pomeriggio inizierà insieme alla dottoressa Cristina Mussinelli, segretario generale della Fondazione LIA (Libri Italiani Accessibili), con cui parleremo del ricco calendario di eventi che vedrà coinvolta nei prossimi mesi la Fondazione, sempre in prima linea in tema di lettura e cultura accessibile.

Ci occuperemo poi della serata di lettura delle novelle di Grazia Deledda tratte dalla raccolta “Il sigillo d’amore”. L’evento, in programma martedì 12 novembre 2019 alle ore 17:00 nella sala “Pietro da Cortona” del Campidoglio a Roma, è parte del progetto itinerante “Grazia Deledda in Esalettura”, giunto al terzo anno di realizzazione. Ce ne parlerà il presidente della sede territoriale di Nuoro dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Pietro Maria Manca, promotore dell’iniziativa per conto della Regione Autonoma della Sardegna, e il progettista Diego Bagiella.

Per concludere sarà con noi Alberto Ciapparoni, voce di RTL 102.5, che ci racconterà i segreti, gli aneddoti e le curiosità della sua carriera di cronista parlamentare raccolti nel libro “A spasso per Montecitorio” (Mursia editore).

Sinossi: Montecitorio è una città dentro la città, con le sue strade, i vicoli nascosti, con le sue regole e le sue leggi e, perché no, anche i suoi riti.

Entrare a Montecitorio significa aprire le porte alla Storia, all’arte, alle tradizioni e ai costumi di un’Italia che cambia insieme ai suoi parlamentari: dalla storica fontanella dalla quale bevevano Benedetto Croce e Filippo Turati ai segreti del Transatlantico dove i deputati si intrattengono durante gli intervalli delle sedute parlamentari e dove i giornalisti accreditati vanno a caccia di retroscena, ai ristoranti più gettonati dagli onorevoli, quelli «presidenziali», alle gaffe dei deputati.

Alberto Ciapparoni dalla nascita sa fare solo il giornalista. Due gli amori: la politica e la Lazio. Il primo lo soddisfa seguendo per RTL 102.5 l’attività parlamentare (anche come componente del Direttivo dell’Associazione Stampa Parlamentare), il secondo lo rivendica sempre. Ci sono pure i viaggi e i film, ma questo vale per tutti.

Un po’ meno generalisti la laurea in legge, la puntualità, la palestra e il calcetto.

Nel curriculum il «Corriere dello Sport», «L’Indipendente», il venerdì di «Repubblica» e soprattutto RTL 102.5: da oltre quindici anni.

Giovedì 7 novembre: Torneremo su un tema molto caro alla nostra emittente, quello delle parole giuste per raccontare la disabilità. Ne discuteremo con Carlo Giacobini, direttore editoriale di superando.it, Antonella Patete, coordinatrice della redazione di SuperAbile INAIL, e Antonio Giuseppe Malafarina, firma del blog InVisibili del Corriere della Sera, tutti protagonisti dell’incontro “Disabilità, informare con le parole giuste”, svoltosi presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. 

A seguire presenteremo il libro “Sfiora – Capri ad occhi chiusi” (edito da ProMediaCom) insieme all’autore Amedeo Bagnasco.

Sinossi: Capri è un’isola impastata di luce. Una luce azzurra, che, come una madre, continua a rincorrere ogni suo figlio. Robert, fotografo americano divenuto cieco, scopre di avere un profondo legame con l’isola, in un viaggio ricco di colpi di scena e sensazioni. Il testo sostiene con la sua vendita l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS – APS, donandole parte dei ricavi.

Amedeo Bagnasco, ottico e scrittore anacaprese, è al secondo romanzo dopo “La scatola dei Segreti”, con cui ha vinto, tra i vari riconoscimenti italiani e internazionali, il Premio Speciale Braille 2018. 

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. 

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp (per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u).

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! 

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: 

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/

sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

–   Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

–   Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web: Palinsesto della settimana dal 28 ottobre al 1° novembre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda nei seguenti orari: dal lunedì al mercoledì 8:25, 19:50 e al termine della programmazione serale; giovedì e venerdì anche alle 14:50.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Vi segnaliamo che lunedì 28 ottobre dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00, martedì 29 ottobre dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00 e mercoledì 30 ottobre dalle 9:00 alle 13:00 trasmetteremo in diretta la versione in lingua inglese della XI Assemblea generale dell’Ebu, ospitata dall’Unione Italiana dei ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS presso il Mercure Roma West Hotel. 

La versione in lingua italiana sarà trasmessa da Radio Oltre dell’Istituto dei ciechi “F.Cavazza” di Bologna. 

L’appuntamento con Spotlight, la nostra rassegna stampa con notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo, è fissato dalle 9.00 alle 10:30 di giovedì 31 ottobre. 

Confermate le seguenti rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 18:40, giovedì 31 ottobre e venerdì 1°novembre alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda giovedì 31 ottobre dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda giovedì 31 ottobre alle 11:15.

Vi ricordiamo inoltre che: 

  • Mercoledì 30 ottobre dalle 15:00 alle 16:30 andrà in onda la rubrica mensile Scuola alla Radio a cura della Commissione Nazionale Istruzione e Formazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS con il prof. Marco Condidorio. Argomento della puntata sarà il Pei, Piano Educativo individuale e il dl 96/2019. Tra gli ospiti la dirigente Mariangela Di Gneo del Miur. 

A seguire spazio alla tiflologia insieme allacomponente della Direzione Nazionale Linda Legname: si parlerà del Concorso del Centenario, degli assistenti tiflologi e sarà con noi il dott. Nando Sutèra, responsabile del Centro di consulenza tiflodidattica di Catania.

  • Ancora mercoledì 30 ottobre a partire dalle 16:30 torna la rubrica “Chiedi al presidente”, che consentirà ai nostri ascoltatori di rivolgere le loro domande in diretta a Mario Barbuto, Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS. Per ulteriori dettagli si rimanda all’apposito Comunicato.
  • eccezionalmente di mercoledì, sempre il 30 di ottobre dalle 17:30 alle 18:30, trasmetteremo “Audiodescrizioni”, la rubrica in collaborazione con MovieReading e Artis Project che si occupa di cinema e TV accessibili. 

In questa puntata interverranno Laura Giordani, che spiegherà il suo lavoro e come l’audiodescrizione è cambiata negli anni; Carlo Cafarella, ideatore e fondatore di Movie Reading, che ci informerà sugli ultimi lavori audiodescritti sia per quanto riguarda il cinema che per quello che concerne la televisione e Maria Chiara Andriello, responsabile di tutto il settore dell’accessibilità della RAI, che ci illustrerà l’impegno dell’emittente di stato in materia di audiodescrizione dei programmi prodotti.

I nostri ascoltatori avranno la possibilità di rivolgere ai nostri ospiti tutti i loro quesiti sul tema, interagendo attraverso i consueti canali.

  • Giovedì 31 ottobre, dalle 15:00 alle 17:30 ci sarà il nuovo appuntamento con il programma Conversazioni d’arte, in collaborazione con il Mibac. Per il ciclo “Di moda. Culture e società attraverso l’abito e non solo”, ci occuperemo di costumi e stili nel e dal Medioevo: “…e la multiforme varietà delle figure è adornata di gemme rilucenti …”. 

Per tutti i riferimenti vi rimandiamo al relativo Comunicato.

  • venerdì 1° novembre  saremo insieme a voi con dei contributi speciali a partire dalle ore 9:00, dalle 14:00 e dalle 21:00.

Infine Slashbox vi terrà compagnia nel pomeriggio di Giovedì 31 ottobre dalle 17:30 alle 18:30:

Presenteremo insieme all’autore Federico Vespa il libro “L’anima del maiale” (Edizioni Piemme), esordio letterario del conduttore radiofonico di RTL 102.5.

Sinossi: per Federico Vespa la vita sembra in discesa: il padre è un celebre giornalista, la madre un importante magistrato. Cresce nella Roma bene, Federico, ma ha una sensibilità particolare. Vive con disagio l’euforia spensierata degli anni ’80 e ’90: a ben guardare, non è tanto meglio del fervore e della violenza degli Anni di Piombo. Sente sulla pelle le derive del consumismo sfrenato, delle relazioni facili ed effimere, del precariato lavorativo e umano, dell’antipolitica che sfocia poi nel populismo. Da esponente dell’ultima generazione analogica partecipa con sgomento, più che curiosità, all’avvento di Internet e dei social. Mentre l’Italia cambia, declina e implode, Federico scopre i tormenti e le incostanze dell’amore, muove qualche passo in politica, segue il calcio con trasporto, inizia con buon successo la carriera di giornalista radiofonico. Ma c’è un buco nero, un nodo in gola, un senso di vuoto. Il male oscuro della depressione. I farmaci. Le incomprensioni con la famiglia. La sensazione che niente conti davvero, che niente possa distoglierlo dal suo torpore affettivo. L’appuntamento fisso con il bourbon, perché il demone dell’alcol «costa meno dell’analista». Non c’è una morale, nella storia personale di Federico Vespa. O forse c’è: a volte il disincanto e la chiusura in se stessi sono l’unico antidoto a una società vuota e isterica, che ha perso ogni punto di riferimento.

Federico Vespa, nato a Roma nel 1979, è il primogenito del celebre giornalista e scrittore Bruno e di Augusta Iannini, magistrato.

Laureatosi in Giurisprudenza nel 2005, dopo una breve esperienza nell’emittente romana Radio Spazio Aperto inizia a collaborare con RTL 102.5, occupandosi di sport e poi passando al lavoro di redazione giornalistica e conduzione radiofonica. Ha collaborato a lungo con il quotidiano Il Messaggero e realizzato interviste a personaggi noti per il settimanale Gente. Su RTL 102.5 conduce, con suo padre, l’approfondimento settimanale Non Stop News Raccontami e, con Federica Gentile, il programma Protagonisti, ed è stato inviato in occasione di eventi come le elezioni politiche del 2008 e del 2013. Ha lavorato dal 2008 al 2010 per Sky Sport in qualità di telecronista. Dal 2011 al 2015 ha commentato le gare di Serie A e Champions League per Mediaset.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566 

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web. 

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp (per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u).

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! 

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato: 

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/

sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers, grazie.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

–   Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

–   Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web: Conversazioni d’arte 31 ottobre 2019

“Conversazioni d’arte” 

per il ciclo: “Di moda. Culture e società attraverso l’abito e non solo”

…e la multiforme varietà delle figure è adornata di gemme rilucenti …”

Costumi e stili del vestire nel e dal Medioevo

Giovedì 31 ottobre ore 15.00 – 17.30 Slash Radio Web

Care amiche e cari amici,

Il 31 ottobre, dalle 15.00 alle 17.30, su SlashRadio Web andrà in ondailsecondo appuntamento del nuovo ciclo ‘Di moda. Culture e società attraverso l’abito e non solo, che avrà come tema: Costumi e stili del vestire nel e dal Medioevo.

Abiti, corredi, vesti regali, paramenti liturgici costituiscono nel Medioevo, attraverso la varietà delle materie prime, l’evoluzione delle forme, la predilezione per i colori puri e la scelta di precisi fattori di differenziazione, il modo con cui un’epoca manifestò scelte di gusto, destinate peraltro ad avere forti impatti sui commerci e sulle manifatture, sulle gerarchie sociali e sui valori simbolici.

A salvare le scarse testimonianze dell’abbigliamento medievale arrivate fino a noi è stato infatti, spesso, il loro carattere rappresentativo cosi come emergerà oggi nell’analisi dei costumi del periodo longobardo, nel caso delle preziose lavorazioni della corte normanna o, ancora, nell’odierna ripresa, nel campo dell’alta moda, di echi e suggestioni del mondo bizantino.

Per le iniziative a favore dell’accessibilità, il focus di approfondimento offrirà quindi l’occasione per conoscere le azioni promosse dal Servizio Educativo del Museo Archeologico Nazionale di Taranto (MArTA), uno dei numerosi luoghi della cultura aderenti alla Biennale Arte Insieme 2019.

La ‘pillola di SlashArt’, a cura del Museo Tattile Statale Omero, presenterà, infine, la Statua equestre di Carlo Magno, copia al vero dall’originale in bronzo, di ridotte dimensioni, databile agli inizi del IX secolo e oggi conservata presso il Museo del Louvre a Parigi.

Alla trasmissione, condotta da Luisa Bartolucci, prenderanno parte: Francesca Manuela Anzelmo, Conservatore Storico dell’arte, Responsabile della sezione altomedioevale del Museo delle Civiltà di Roma – MiBACT; Ruggero Longo, Collaboratore scientifico presso la Bibliotheca Hertziana – Max Planck Institute for Art History di Roma e co-direttore del progetto Mapping Sacred SpacesAnna Consonni, Funzionario Archeologo, Responsabile del Servizio Educativo del Museo Archeologico Nazionale di Taranto (MArTA) – MiBACT; Geraldine Leardi, Funzionario Storico dell’arte e Responsabile mostre e progetti editoriali presso la Galleria Borghese di Roma – MiBACT; Francesca Graziani del Dipartimento Educazione del Museo Tattile Statale Omero di Ancona; Elisabetta Borgia – Centro per i servizi educativi, Direzione Generale Educazione e Ricerca, Servizio I-Ufficio Studi – MiBACT; Marina Di Berardo – Centro per i servizi educativi, Direzione Generale Educazione e Ricerca, Servizio I-Ufficio Studi – MiBACT.

Per ascoltare SlashRadioWeb sarà sufficiente digitare: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp (per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u), o collegarsi con la pagina Fb di SlashRadioWeb (https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/?fref=ts), oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi! O ancora, per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web. I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06-92092566

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web (https://www.facebook.com/SlashRadioWeb/?fref=ts)

Il programma radiofonico è curato da Slash Radio Web, la radio ufficiale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS, in collaborazione con la Direzione Generale Educazione e Ricerca, Ufficio Studi – Centro per i servizi educativi (Sed).

Il contenuto delle trasmissioni andate in onda può essere riascoltato sul sito del Sed all’indirizzo www.sed.beniculturali.it, sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale e sulla pagina facebook di Slash Radio Web.

Rubrica di SlashRadio “Chiedi al presidente”, di Mario Barbuto

Autore: Mario Barbuto

Care amiche, cari amici, il prossimo appuntamento con questa nostra rubrica di dialogo diretto è fissato per Mercoledì 30 ottobre 2019 dalle 16.30 alle 17.30, su SlashRadio.

Durante la trasmissione, nel mio ruolo di Presidente Nazionale, risponderò in diretta a tutte le domande che gli ascoltatori vorranno rivolgermi, su tutti gli argomenti che riguardano la vita associativa.

Le domande, come al solito, saranno libere, dirette e senza filtri e potranno toccare tutti gli aspetti della nostra attività associativa e tutti i temi concernenti la vita dei ciechi e degli ipovedenti italiani.

Le modalità di contatto per indirizzare le domande o intervenire in trasmissione, sono:

  • telefono, durante la diretta, al numero 06.920.925.66

Per ascoltare SlashRadio sarà sufficiente digitare la stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Per sistemi Apple e IOS, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Oppure accedere alla nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato.

Per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

Oppure                 

– Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Vi attendo numerosi per continuare il nostro meraviglioso dialogo mensile.

Rubrica di SlashRadio “Dialogo con la Direzione” mercoledì 23 ottobre 2019 ore 16,30, di Mario Barbuto

Autore: Mario Barbuto

Care amiche e cari amici,

 sono lieto di invitarvi al prossimo appuntamento con la rubrica mensile “Dialogo con la Direzione”, fissato per mercoledì 23 ottobre p.v. dalle 16,30 alle 17,30. Durante la trasmissione avrete la possibilità di dialogare con due componenti della Direzione Nazionale, ai quali potrete rivolgere in diretta domande su tutti gli aspetti della vita della nostra Associazione.

Questa rubrica costituisce un’altra importante occasione di dialogo diretto con la dirigenza nazionale, nell’auspicio di ridurre sempre più la distanza tra i ciechi e gli ipovedenti – soci e non soci – e il gruppo di persone che ha l’onore e l’onere di gestire l’attività della principale associazione di tutela e rappresentanza dei ciechi e degli ipovedenti italiani.

Come di consueto, le domande saranno libere, dirette e senza filtri e potranno toccare tutti gli aspetti della nostra attività associativa e tutti i temi inerenti la vita dei ciechi e degli ipovedenti.

In questo prossimo appuntamento, gli ascoltatori potranno rivolgere le proprie domande a Eugenio Saltarel e Katia Caravello.

Le modalità di contatto per indirizzare le domande o intervenire in trasmissione, sono:

– email, all’indirizzo dialogoconladirezione@uiciechi.it

– modulo web, all’indirizzo http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

– telefono, durante la diretta, al numero 06 92092566.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Oppure accedere alla nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato.

Per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

Oppure

– Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Vi aspettiamo numerosi!

Slash Radio Web: Palinsesto dal 21 al 25 ottobre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9:00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 21 ottobre ospiteremo Marco Bucciantini, già direttore de l’Unità e oggi opinionista Sky, per parlare della ripresa del campionato di serie A; 

mentre martedì 22 approfondiremo l’iniziativa nazionale a favore delle biblioteche scolastiche #ioleggoperché, in programma fino al 27 ottobre.

Sempre lunedì 21 ottobre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su  Canottaggio, Torball, Baseball, Showdown e Calcio a cinque categoria B2/3. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;
  • UiciCom, in onda mercoledì 23 ottobre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi delle sedi territoriali e della Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 22, mercoledì 23 e giovedì 24 ottobre dalle 16:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 22 ottobre: Inizieremo  con Tobia Cimini di Bookciakmagazine.it con il quale parleremo della Festa del Cinema di Roma, in programma all’Auditorium Parco della Musica fino al 27 ottobre. 

Per proseguire in musica con uno degli appuntamenti più attesi (e partecipati) dalle ascoltatrici e dagli ascoltatori: le vostre playlist, che invitiamo a inviarci all’indirizzo email diretta@uiciechi.it .

Mercoledì 23 ottobre: Di lui un certo Diego Maradona ha detto: “è il più sudamericano dei calciatori italiani, il più forte con cui abbia mai giocato”. Capocannoniere in A e in B con la maglia della Lazio, campione d’Italia con quella del Napoli, ancora oggi idolo di entrambe le tifoserie: Bruno Giordano aprirà la nostra puntata. Insieme a lui, un altro artista del pallone nostrano: Vincenzo d’Amico, campione d’Italia con la Banda Maestrelli biancoceleste nel 1974.

Dalle 16:30 alle 17:30 torna “Dialogo con la Direzione”, nel corso del quale i nostri ascoltatori potranno interagire con i componenti della Direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Eugenio Saltarel e Katia Caravello.

Vi invitiamo a partecipare numerosi. Per ulteriori dettagli rimandiamo al Comunicato n. 128.

Proiettato venerdì scorso in versione restaurata alla Festa del Cinema di Roma, “Compagni di scuola” resta a 31 anni dalla sua uscita un cult della commedia italiana anni ’80. “Siamo tutti compagni di scuola” (edito da Bibliotheka) è il libro-intervista in cui Carlo Verdone svela tutti i segreti dell’amatissima pellicola al  giornalista (ed “esegeta verdoniano”) Gianluca Cherubini, che sarà ai nostri microfoni insieme a Fabio Traversa, l’indimenticabile Fabris del film.

Sinossi: In un’intervista ricca di aneddoti e curiosità, Carlo Verdone svela i retroscena del film che ha segnato gli anni ’80 del nostro cinema.

Una villa sull’Appia Antica, una rimpatriata organizzata dalla bella di classe, un gruppo di quarantenni che si ritrova nello spazio di una serata a rivivere sentimenti, emozioni e rancori nati lontano, persi in un passato che rimanda ai banchi liceali.

Compagni di scuola è l’emblema della summa poetica di Carlo Verdone, il film che rispecchia al meglio la malinconia velata di rimpianto, l’umorismo crepuscolare, la risata liberatoria bagnata dalle lacrime di un autore che con quest’opera abbandonò il fregolismo degli esordi, per approdare verso i lidi della maturità artistica.

Attraverso le parole di chi calcò il set di questo formidabile grande freddo all’italiana, il lettore potrà entrare nel cuore di tutti quei personaggi che, nello spazio della durata filmica, sono diventati anche i suoi compagni di scuola.

Gianluca Cherubini nasce a Roma nel 1987, è un giornalista pubblicista dal 2013.

Attualmente lavora in radio e tv. Per sette stagioni ha collaborato con il quotidiano Il Tempo, in precedenza è passato anche attraverso il Corriere dello Sport.

Da sempre grande appassionato dei film di Carlo Verdone e, in generale, delle pellicole italiane anni 70, 80 e 90.

Giovedì 24 ottobre: Apriremo occupandoci di un tema delicato: il diritto alla pensione di vecchiaia e anzianità per lavoratori privi della vista, con attenzione riservata alle maggiorazioni previste per legge in favore di tale tipologia di lavoratori. Ne parleremo con l’avvocato Mario Girardi e con Alessandro Ferone, Coordinatore Regionale Lombardia/Responsabile Provinciale Milano Patronato ANMIL.

A seguire inaugureremo uno spazio di approfondimento dedicato alla psicologia. In studio con la dottoressa Chandra Massetti presenteremo insieme all’autore  Professor David Lazzari, responsabile UOC Psicologia presso l’ospedale universitario S.Maria di Terni e Presidente Ordine Psicologi Umbria, il libro “La psiche tra salute e malattia. Evidenze ed epidemiologia” (Edra editore). 

Sinossi: Come si influenzano e si condizionano reciprocamente lo stato psicologico di un individuo e il suo stato di salute? Qual è il ruolo della dimensione psichica nella realtà umana, tra l’aspetto biologico da una parte e l’insieme delle relazioni sociali, culturali e ambientali dall’altra? Convinzione dell’autore è che la psicologia debba svolgere l’importante compito di tenere unite le parti dell’individuo e diventare il fulcro centrale per lo stato di salute generale della persona. Per raggiungere questo obiettivo, l’Autore segue, affiancandoli e mettendoli in relazione, le evidenze e i dati della genetica, della biomedicina, delle neuroscienze e della psicologia, ristabilendo il quadro d’insieme e l’unità di corpo e mente. Esplorando il legame profondo tra salute psicologica e salute del corpo, è possibile individuare un antidoto al disagio psicologico al cui rischio la nostra società ci espone sempre di più e che pesa anche in termini economici sulla società stessa. Il lettore viene accompagnato in un percorso che si dipana dalla presentazione del ruolo della psiche nel funzionamento individuale e nella costruzione degli equilibri personali fino allo sviluppo di strategie psicologiche per la comunità, includendo, per la prima volta, una valutazione di tipo economico sugli interventi psicologici in Italia. Presentazione di Santo Di Nuovo e postfazione di Francesco Bottaccioli.

David Lazzari dirige il Servizio di Psicologia dell’Azienda Ospedaliera di Terni e insegna nelle Università di Perugia e L’Aquila. Da molti anni si occupa di problemi legati allo stress ed è autore di numerose pubblicazioni sul rapporto tra benessere psicologico e salute generale. Dal 2014 è presidente dell’Ordine degli Psicologi dell’Umbria e coordina il GdL nazionale sulle Evidenze scientifiche.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime:https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web: Palinsesto dal 14 al 18 Ottobre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9:00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 14 ottobre ospiteremo Matteo Pinci de la Repubblica, inviato al seguito della Nazionale impegnata nelle qualificazioni a Euro 2020; mentre martedì 15 sarà con noi Oliviero Ponte di Pino, responsabile del programma della manifestazione BookCity Milano.

Sempre lunedì 14 ottobre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su diving, baseball, Showdown, goalball e calcio a cinque. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;
  • UiciCom, in onda nei giorni di mercoledì 16 ottobre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 18 ottobre, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15

Vi segnaliamo inoltre che:

Mercoledì 16 ottobre dalle 11:15 dedicheremo uno speciale alla XIV Giornata Nazionale del Cane Guida: interverranno in diretta tra gli altri il Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei ciechi e degli ipovedenti Onlus-APS Mario Barbuto, la coordinatrice della Commissione Nazionale Cani Guida Elena Ferroni e Giuliano Frittelli, presidente della sede territoriale di Roma dell’Uici.

– lo stesso mercoledì 16 ottobre, dalle 15:00 alle 16:00, andrà in onda la rubrica mensile Slash Sport, a cura della Commissione Nazionale Sport, Tempo Libero e Turismo Sociale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, con il coordinatore Hubert Perfler, il referente Ciro Taranto e la partecipazione di atleti, dirigenti, tecnici e praticanti. Segnalateci attraverso telefonate, email e messaggi le gare, gli eventi e i personaggi che vorreste fossero presentati  e ponete le vostre domande ai nostri ospiti.

– sempre mercoledì 16 ottobre dalle 16:00 alle 17:00 trasmetteremo, in via del tutto eccezionale il terzo mercoledì del mese, la rubrica a cura dell’Invat “Orizzonti Multimediali”, con la presenza in studio di Marino Attini che ci guiderà alla scoperta delle ultime novità tecnologiche.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 15 e giovedì 17 ottobre dalle 16:00 alle 18:30 e mercoledì 16 ottobre dalle 17:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 15 ottobre: Apertura…animata con “Un’amicizia a prima vista”, l’originale cartoon audiodescritto realizzato da Francesco De Domenico di Aniomap (Associazione Nazionale Istruttori Orientamento Mobilità Autonomia Personale) e Marino Attini (per la parte musicale), che saranno con noi insieme a Massimo Vita, vicepresidente nazionale dell’I.Ri.Fo.R., finanziatore del progetto che verrà diffuso nelle scuole come strumento di sensibilizzazione dei bambini nei confronti dei coetanei ciechi e ipovedenti.

A seguire tornerà ai nostri microfoni Carla Maria Russo, autrice di “Una storia privata. La saga dei Morando” (Piemme).   

Sinossi: Milano, 1932. La vita di Pietro Morando, segnata dalle feroci liti tra il padre e la madre, lontani nell’età come negli ideali, cambia in meglio quando, nel caseggiato popolare del Ticinese in cui si è trasferito insieme ai suoi, incontra la famiglia Ronchi. Tutti comunisti, genitori e figli, solidali l’un l’altro e impegnati nella lotta contro il fascismo. Sono loro, in particolare i suoi coetanei Giovanni ed Ettore, che lo introducono nel mondo della lotta clandestina, delle imprese rischiose e delle fughe dalla polizia, loro a offrirgli una casa e una famiglia quando la madre fugge con un altro uomo, loro a fargli incontrare Lucia, la donna che amerà sempre. Ma essere considerato dai Ronchi come un fratello non basterà a distoglierlo dal progetto che ha concepito.

Milano, 2008. Emanuele Morando ha sempre amato il padre, benché diverso da lui e lontano dai suoi valori, troppo concentrato sul denaro e sull’impero immobiliare creato negli anni dell’immediato dopoguerra. Per questo, quando, dopo la morte del genitore, si accinge a mettere ordine fra le sue carte, si imbatte in scoperte che lo turbano profondamente, perché sembrano non coincidere in nulla con la storia che Pietro Morando ha sempre raccontato. Determinato a fare chiarezza, Emanuele ricostruirà la vita di suo padre durante gli anni del fascismo e si vedrà costretto a confrontarsi con rivelazioni sconvolgenti, legate a una famiglia mai nominata prima, i Ronchi, che getteranno una luce sinistra sul passato di Pietro Morando e condizioneranno il futuro di Emanuele.

Carla Maria Russo affronta con maestria una pagina difficile e controversa della nostra storia recente, dove amici e nemici, sodali e traditori si scambiano continuamente di ruolo e dove ogni verità non è che un frammento di molte bugie, regalandoci una saga familiare potente e intensa.

Carla Maria Russo è appassionata di ricerca storica e adora le biblioteche, dove trascorre parecchio tempo. Per Piemme ha pubblicato con successo La sposa normanna, Il Cavaliere del Giglio, L’amante del Doge, Lola nascerà a diciott’anni, La regina irriverente, La bastarda degli Sforza e I giorni dell’amore e della guerra, questi ultimi dedicati alla figura di Caterina Sforza. Nel 2017, sempre per Piemme, ha pubblicato Le nemiche.

Dulcis in fundo, ci collegheremo con il Museo Tattile Statale Omero di Ancona per conoscere tutti gli eventi della manifestazione Ottobre al Museo e i progetti futuri.

Mercoledì 16 ottobre: Sarà un piacere presentare insieme all’autore “Io, Napoli e tu” (edizioni Piemme), il libro in cui Lello Arena ha raccontato la sua ormai quarantennale carriera di cabarettista e attore tra teatro, cinema e TV, figlio di una città unica capace di essere spunto, scenario e protagonista essa stessa della commedia della vita.

Sinossi: Vitale, chiassosa, colorata. Eccessiva, esagerata, ma anche delicata. Fatta apposta per essere amata e impossibile da giudicare. È questa la Napoli di Lello Arena, protagonista e scenario di storie antiche e nuove raccolte nelle strade, nei palazzi e nelle botteghe, dalla voce degli amici e degli artisti che la animano tra i ricordi famigliari. Nella città dove è nato a ogni angolo nasce un racconto. Le vie del centro – quelle della prima casa e della scuola – restituiscono tenere ed esilaranti avventure infantili: i pervicaci e catastrofici tentativi di diventare chierichetto; il percorso mattutino fatto da scolaro, disseminato di irresistibili tentazioni sotto forma di babà, pizze fritte, graffe, pannocchie e cuzzetielli di pane ripieni di zucchero e ricotta. Nella stupenda Villa Bruno di San Giorgio a Cremano, che compare, ferita dal terremoto del 1980, nel mitico film Ricomincio da tre, si passeggia fra i ricordi di Massimo Troisi, l’amico incontrato a quattordici anni nel teatro della parrocchia. Da antichi cimiteri e residenze signorili riemergono episodi curiosi e strampalati, custoditi gelosamente dalla tradizione popolare. Dalle barche schierate su via Caracciolo si assiste ai fuochi a mare in onore della Madonna di Piedigrotta, inebriati dai profumi e dai suoni della festa. Attraversando la Napoli folcloristica e quella segreta, la Napoli della storia e quella di oggi, Lello Arena mette in scena un testo struggente e spassoso, un diario intimo e una commedia corale intrisi della quintessenza della napoletanità, quello spirito sorridente e un po’ beffardo, generoso e geniale, sempre capace di sorprenderti, che si respira in ogni piazza e in ogni vicolo e incanta chi lo scopre per la prima volta.

Lello Arena è nato a Napoli nel 1953 e ha iniziato giovanissimo a lavorare in teatri e cabaret della sua città. Negli anni Settanta, insieme a Massimo Troisi ed Enzo Decaro, dà vita al gruppo cabarettistico La Smorfia, che si afferma presto anche in teatro e televisione. Ha lavorato nei film di Troisi Ricomincio da tre e Scusate il ritardo, per il quale è stato premiato con il David di Donatello. Alla carriera teatrale ha affiancato l’attività di sceneggiatore, doppiatore, intrattenitore televisivo e regista. Ha curato per Einaudi una raccolta degli sketch della Smorfia e una serie di libri con dvd sulle commedie di Totò e della coppia Totò e Peppino. È sceneggiatore di storie a fumetti di Lupo Alberto e Topolino. Nel 2009 ha ricevuto il Premio Massimo Troisi alla carriera.

Chiusura (e che chiusura!) in musica con Luca Barbarossa, l’eterno ragazzo del cantautorato italiano, da diversi anni anche apprezzato conduttore di Radio Due Social Club.

Giovedì 17 ottobre: In vista dell’Assemblea Generale dell’Ebu (Unione Europea dei Ciechi) che si terrà a Roma dal 28 al 30 ottobre, ci collegheremo con Francesca Sbianchi, presidente del consiglio regionale umbro, trai delegati dell’Unione Italiana dei ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS per l’assemblea stessa. 

Torneremo poi a dedicarci alla XIV giornata nazionale del Cane Guida insieme ai componenti della Commissione Nazionale Cani Guida dell’Unione Italiana dei ciechi e degli ipovedenti Onlus-APS e alle testimonianze dirette dei nostri soci cinofili.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web: Palinsesto dal 7 all’11 Ottobre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 7 ottobre ospiteremo all’indomani del “derby d’Italia” Inter-Juventus il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli; mentre martedì 8 sarà con noi l’editore Marco Zapparoli che ci racconterà di BookSound – I libri alzano la voce, un progetto gratuito di lettura ad alta voce dedicato alle scuole organizzato e promosso dalla casa editrice Marcos y Marcos.

Sempre lunedì 7 ottobre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su vela, Showdown, baseball, goalball e diving. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;
  • UiciCom, in onda nei giorni di mercoledì 9 ottobre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 11 ottobre, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15

Vi segnaliamo inoltre :

  • martedì 8 ottobre dalle 15:00 alle 16:00 la nuova puntata di “I.Ri.Fo.R. informa”, a cura della Presidenza Nazionale dell’Istituto: avremo in collegamento il direttore scientifico dell’Istituto Carmelo Gurrieri e parleremo, insieme a educatori e genitori dei partecipanti, del Campo scuola regionale educativo, riabilitativo per ciechi e ipovedenti con pluriminorazioni organizzato ad agosto dalla struttura di Rovigo, nonché delle attività di intervento precoce realizzate in Lombardia, con la testimonianza delle operatrici Simona Roca e Maria Luisa Calderara.  
  • Giovedì 10 ottobre dalle ore 15:00 alle ore 16:00 ospiteremo nei nostri studi Eugenio Saltarel, Terzo componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, che ci relazionerà sulla Direzione Nazionale del 9 ottobre.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 8, mercoledì 9 e giovedì 10 ottobre dalle 16:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 8 ottobre: Partiremo con il Simposio tematico su disabilità e lavoro con il titolo “Inclusione lavorativa, risorsa da valorizzare: Il mio contributo!”, tenutosi a Bolzano. Saranno con noi alcuni dei partecipanti oltre a Valter Calò, presidente della sede territoriale di Bolzano dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS nonché Coordinatore della Commissione Nazionale Nuove Attività Lavorative.

Ospiteremo poi due tra le voci più care agli appassionati di ciclismo, quelle di Luca Gregorio e Riccardo Magrini, telecronisti di Eurosport autori di “Fagianate, scatti e scie” (Rizzoli) un libro sull’inimitabile e personalissimo lessico con cui narrano classiche e grandi Giri delle due ruote. 

Sinossi: Ci sono le classiche (allungo, carovana, manubrio), quelle romantiche (bacio, cotta), quelle goliardiche (piss stop, trombatura, miciola), quelle autobiografiche (la presa della pastiglia) e quelle semplicemente improvvisate, che nascono dall’intuizione di un momento, da una complicità e da una passione comune che si rafforza telecronaca dopo telecronaca. Riccardo Magrini, per tutti “Il Magro”, e Luca Gregorio sono le voci del ciclismo di Eurosport e con le parole non si limitano a commentare le corse: piuttosto ci giocano in modo unico, attingono a un patrimonio consolidato dalla tradizione e lo rimodellano mescolando tecnicismi e goliardia, lo contaminano con riferimenti ora alti ora prosaici, lo reinventano per sintetizzare in un’espressione intere parabole umane.E con Fagianate, scatti e scie di queste parole propongono una insindacabile selezione. Perché, come ha scritto Paolo Condò nella sua prefazione, «quella di Riccardo e Luca è una lingua “aumentata”, ed era nella logica delle cose che questa neolingua si dotasse di un dizionario».

Luca Gregorio è giornalista, voce e volto di Eurosport e Bike Channel. Riccardo Magrini è stato ciclista professionista dal 1977 al 1986, vincendo anche una tappa al Giro d’Italia e una al Tour de France. Dopo essere stato direttore sportivo, oggi è commentatore e opinionista.

In conclusione spazio al cinema audiodescritto con le recensioni di Marika Giori, pronta ad illustrarci tutte le novità nelle sale e le pellicole di prossima uscita.

Mercoledì 9 ottobre: Il primo approfondimento pomeridiano sarà dedicato all’evento organizzato dalla sede territoriale di Siena dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS “Insieme per vederci meglio. Lavoriamo contro la degenerazione maculare senile”, una giornata tra ricerca e solidarietà in memoria di Maria Ramira Scarpellini in programma il 25 ottobre prossimo. Ai nostri microfoni Massimo Vita, vicepresidente nazionale dell’I.Ri.Fo.R. e Gian Marco Tosi, professore associato del Policlinico di Siena.

A seguire si parlerà di spesa accessibile insieme a Barbara Leporini, ricercatrice del CNR, che ha predisposto un questionario (per i soci Uici e non solo) per sviluppare soluzioni tecnologiche in grado di agevolare le operazioni di ricerca e consultazione dei prodotti, tramite un dispositivo dedicato e una app mobile per il proprio smartphone, utilizzabile sia a casa che in negozio.

Tornerà infine ai nostri microfoni Cristina Caboni, autrice del romanzo “La casa degli specchi” (edito da Garzanti).

Sinossi: La grande villa di Positano è l’unico posto che Milena riesca a chiamare casa. È cresciuta lì, insieme al nonno Michele, e ne conosce ogni angolo, a partire dal maestoso ingresso rivestito da dodici specchi con cornici d’argento intarsiate. Specchi che sembrano capaci di mettere a nudo la sua anima. Milena li ha sfiorati mille volte alla ricerca di risposte, ma un giorno trova qualcosa di inaspettato: un gancio che apre il passaggio a una stanza segreta. All’interno le pareti sono tappezzate di locandine di vecchi film. Quando Milena legge il nome di una delle interpreti non riesce a crederci. È un nome proibito in quella casa. È il nome di sua nonna che, tanti anni prima, è fuggita in America senza lasciare traccia. Frugando tra le sue carte, Milena scopre cose che non avrebbe mai immaginato. Che era un’attrice nella Roma della dolce vita. Che ha lottato per farsi strada in un mondo affascinante, ma dominato dagli uomini. Che i loro sogni sono molto simili. Anche lei vuole calcare le scene, ma ha paura di mettersi in gioco. Fino a quando non si imbatte in alcuni indizi che suggeriscono qualcosa di misterioso e non può fare a meno di chiedersi perché nessuno le abbia mai parlato di sua nonna. C’è solo una persona che può darle spiegazioni, ma Michele è restio ad affrontare l’argomento. Milena è convinta che gli specchi luccicanti che decorano l’atrio della villa abbiano assistito a eventi terribili, che nella storia della sua famiglia ci sia un segreto che nessuno vuole riportare a galla, mentre per lei è vitale far emergere la verità per capire a fondo il presente. Anche se a volte è meglio che ciò che è stato sepolto dal passare degli anni resti tale. 

Cristina Caboni, appassionata coltivatrice di rose, si dedica alla conoscenza e allo studio delle essenze e delle fragranze naturali. Vive in provincia di Cagliari, dove si occupa dell’azienda apistica della famiglia. Il sentiero dei profumi (Garzanti 2014) è il suo romanzo d’esordio, cui sono seguiti La custode del miele e delle api (Garzanti 2015), Il giardino dei fiori segreti (Garzanti 2016) Premio Selezione Bancarella 2017, e La rilegatrice di storie perdute (Garzanti 2017), La stanza della tessitrice (Garzanti 2018), La casa degli specchi (Garzanti 2019).

Giovedì 10 ottobre: Apriremo la puntata con Monica Tozzi e Andrea Fantacci, autori di “Noi non saremo mai come loro” (Edizioni Effigi). Presente in collegamento anche il protagonista del libro, il partigiano 94enne Aristeo Biancolini e il vicepresidente nazionale dell’I.Ri.Fo.R. Massimo Vita. 

Sinossi: Questa storia di vita è dedicata ai ragazzi di oggi. Quelli che non hanno vissuto sulla propria pelle la realtà della guerra e non hanno neanche la testimonianza diretta dei racconti dei genitori o dei nonni. Li vuole aiutare a comprendere perché tante persone, ma soprattutto i giovani di settant’anni fa, abbiano deciso di opporsi alla dittatura fascista, passando nelle fila della Resistenza e pagando, in molti, con la vita questa loro scelta. Vogliamo dare un futuro alla memoria.

Monica Tozzi e Andrea Fantacci si sono conosciuti all’Università di Siena dove si sono laureati in discipline demoetnoantropologiche. La loro vita, si è arricchita sia con la ricerca sul campo e la riproposta di documenti dell’oralità popolare, ma soprattutto attraverso la frequentazione di persone speciali come Aristeo Biancolini. I due campi di interesse che possono sembrare lontani sono in realtà due facce della stessa medaglia: la memoria.

Torneremo poi sul tema dell’aggiornamento dei sistemi operativi iOS: Nunziante Esposito e Giuseppe Fornaro, rispettivamente coordinatore e referente della Commissione Nazionale Ausili e Tecnologie dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, ci illustreranno le ultime novità.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…