Slash Radio Web: Palinsesto dal 23 al 27 Settembre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 23 settembre ospiteremo il giornalista Enrico Sarzanini di Dimensione Suono Roma per aggiornarci sul campionato di Serie A; mentre martedì 24 sarà con noi Paolo Martinino, referente per l’Italia di Human Library, che ci illustrerà la “biblioteca vivente”, un metodo innovativo, semplice e concreto per promuovere il dialogo, ridurre i pregiudizi, rompere gli stereotipi e favorire la comprensione tra persone di diversa età, sesso, stili di vita e background culturale.

Sempre lunedì 23 settembre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su vela, calcio a cinque, baseball. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;
  • UiciCom, in onda nei giorni di mercoledì 25 settembre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 27 settembre, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15

Vi segnaliamo inoltre :

  • martedì 24 settembre dalle ore 16:00 alle 17:00 inizia “MovieReading”, la nuova rubrica che ogni ultimo martedì del mese si occuperà di cinema e TV accessibili. Nella prima puntata Carlo Caffarella ci presenterà nel dettaglio l’iniziativa, con particolare attenzione alla parte cinematografica, mentre Laura Giordani ci illustrerà quella televisiva. I nostri ascoltatori avranno poi la possibilità di rivolgere ai nostri ospiti tutti i loro quesiti sul tema, interagendo attraverso i consueti canali.
  • Mercoledì 25 settembre dalle 15:00 alle 16:30 andrà in onda l’appuntamento con  la rubrica mensile Scuola alla Radio a cura della Commissione Nazionale Istruzione e Formazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS a cura del prof. Marco Condidorio

Tra gli argomenti della puntata educazione motoria e psicomotricità: importanza e criticità, nonché il Progetto Sensi in Gioco, legato a questi temi.

Tra gli ospiti segnaliamo la partecipazione del prof. Jacopo Balocco e della Dirigente Scolastica Ilaria Lecci dell’Istituto “Marco Polo” di Isernia.

A seguire parleremo di tiflologia insieme allacomponente della Direzione Nazionale Linda Legname;

  • Ancora mercoledì 25 settembre a partire dalle 16:30 spazio alla rubrica “Chiedi al presidente”, che  consentirà ai nostri ascoltatori di rivolgere le loro domande in diretta a Mario Barbuto, Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS. Per ulteriori dettagli si rimanda al Comunicato n.117.
  • Giovedì 26 settembre, dalle 15:00 alle 17:30 riprendono gli appuntamenti del programma Conversazioni d’arte, in collaborazione con il Mibac. Un nuovo ciclo, dal titolo “Di moda. Culture e società attraverso l’abito e non solo”, per leggere, attraverso la lente della moda e dei ‘modi’, usi, costumi e società, dal mondo antico al contemporaneo. Per tutti i riferimenti vi rimandiamo all’apposito Comunicato.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 24 settembre dalle 17:00 alle 18:30, mercoledì 25 e giovedì 26 dalle 17:30 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 24 settembre: In apertura ci occuperemo del pellegrinaggio in Terra Santa, svoltosi dal 12 al 19 settembre, attraverso la testimonianza di Hubert Perfler, presidente del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia e coordinatore della Commissione Nazionale Sport Turismo Sociale e Tempo Libero dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS.

A seguire ospiteremo il responsabile dell’Area Comunicazione e dell’Ufficio Stampa Vincenzo Massa, che ci presenterà il nuovo numero del Corriere dei Ciechi

Mercoledì 25 settembre: Pomeriggio calcistico a tutto tondo: all’indomani della conclusione della manifestazione tireremo le somme sugli Europei di Calcio a 5 categoria B1, organizzati dalla Fispic a Roma, poi torneremo ad occuparci delle iniziative delle società professionistiche che stanno attrezzando settori specifici per ciechi, con audiodescrizione personalizzata, nei rispettivi stadi

Sarà un onore parlarne con il Commissario Tecnico della Nazionale italiana Roberto Mancini.

Alle 18:00, tre ore prima del fischio d’inizio delle gare della quinta giornata, faremo il punto sulla Serie A con Fernando Orsi, allenatore e commentatore tecnico in radio e TV. 

Giovedì 26 settembre: Insieme all’autore Francesco Pecoraro presenteremo il libro “Lo Stradone” (Ponte alle Grazie editore).

Sinossi: Primi anni Venti di questo secolo nella «Città di Dio», decadente metropoli che assomiglia molto a Roma. Un uomo di circa settant’anni osserva dal settimo piano della sua palazzina le vicende dello «Stradone»; i tanti personaggi che lo percorrono incarnano tutte le forme del «Ristagno» della nostra società. Invecchiamento e conformismo, razzismo e sessismo, sopravvivenze popolari e «trentelli» rampanti, barbagli di verità, etnie in conflitto, il fantasma dell’integralismo islamico, la liquefazione di sinistre e destre e della classe media in un unico «Grande Ripieno»: nulla sfugge a questo narratore disordinato ma perspicace, che pare saper restituire meglio di chiunque – con ironia, cinismo, nostalgia, umorismo – il non senso del nostro presente. Racconta anche, l’uomo senza nome, la propria esistenza di «Novecentesco», aspirante storico dell’arte, funzionario di Ministero, uomo che ha creduto nel comunismo e poi si è fatto socialista e corrotto, con i suoi amori e, oggi, l’ossessione per la vecchiaia, la malattia, la pornografia; e ricostruisce infine – con documenti veri o quasi-veri – la storia di un quartiere i cui abitanti, operai e proletari, per secoli e fin oltre la metà del Ventesimo, hanno prodotto qui i mattoni di cui è fatta la Città: il quartiere più comunista e antifascista della Città, forse visitato da Lenin – personaggio inatteso di queste pagine – nel 1908. Il risultato è un libro assolutamente unico nel panorama letterario non solo italiano, in cui la passione politica, antropologica e linguistica, le vicende di una vita, di un quartiere, di un intero secolo concorrono a un’esperienza di lettura indimenticabile: un’illuminante – tragica ed esilarante – avventura di conoscenza. 

Francesco Pecoraro lavora come architetto urbanista presso il comune di Roma, dove vive. Scrive da una ventina d’anni, poesie, saggi su arte e architettura pubblicati da riviste specializzate e racconti. Ha pubblicato i racconti di Dove credi di andare (Mondadori, 2007; Premio Napoli e Premio Berto), le poesie di Primordio vertebrale (Ponte Sisto, 2012) e Questa e altre preistorie (Le Lettere, 2008), che racchiude le prose del suo Tash-blog. Con il suo romanzo La vita in tempo di pace è stato candidato al Premio Strega 2014. Nel 2019 esce per Ponte alle Grazie il suo nuovo libro: Lo stradone. 

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Rubrica di SlashRadio “Chiedi al presidente”, di Mario Barbuto

Care amiche, cari amici, Il prossimo appuntamento con questa nostra rubrica di dialogo diretto è fissato per Mercoledì 25 settembre 2019 dalle 16.30 alle 17.30, su SlashRadio.

Durante la trasmissione, nel mio ruolo di Presidente Nazionale, risponderò in diretta a tutte le domande che gli ascoltatori vorranno rivolgermi, su tutti gli argomenti che riguardano la vita associativa.

Le domande, come al solito, saranno libere, dirette e senza filtri e potranno toccare tutti gli aspetti della nostra attività associativa e tutti i temi concernenti la vita dei ciechi e degli ipovedenti italiani.

Le modalità di contatto per indirizzare le domande o intervenire in trasmissione, sono:

– email, all’indirizzo: chiedialpresidente@uiciechi.it

– modulo web, all’indirizzo: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

telefono, durante la diretta, al numero: 06.920.925.66

Per ascoltare SlashRadio sarà sufficiente digitare la stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Per sistemi Apple e IOS, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Oppure accedere alla nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato.

Per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

Oppure                 

– Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Vi attendo numerosi per continuare il nostro meraviglioso dialogo mensile.

Slash Radio Web: Palinsesto dal 16 al 20 Settembre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale. Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo. Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 16 settembre ospiteremo il direttore di Calciomercato.com Stefano Agresti all’indomani della terza giornata della Serie A e già vigilia della tre giorni di coppe che vedrà i sei club italiani esordire in Champions ed Europa League; mentre martedì 17 sarà con noi Gian Mario Villalta, direttore artistico del Festival culturale “Pordenone legge” in programma dal 18 al 22 settembre prossimi. Sempre lunedì 16 settembre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su calcio a cinque, sci nautico, baseball e nuoto. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermati gli appuntamenti con le altre nostre rubriche mattutine:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda tutti i giorni con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40, il sabato e la domenica prima della programmazione mattutina e prima di quella pomeridiana;
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00;
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15;
  • UiciCom, in onda nei giorni di mercoledì 18 settembre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 20 settembre, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS;
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande (e piccolo) schermo, in onda il venerdì alle 11:15. 

Vi ricordiamo inoltre che mercoledì 18 settembre dalle 15:00 alle 16:00 andrà in onda la rubrica mensile Slash Sport, a cura della Commissione Nazionale Sport, Tempo Libero e Turismo Sociale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, con il referente Ciro Taranto e la partecipazione di atleti, dirigenti, tecnici e praticanti. In particolare la puntata di settembre sarà interamente dedicata all’Atletica, in particolar modo alle storie straordinarie delle mamme-campionesse, capaci di conciliare gare e maternità. 

Segnalateci attraverso telefonate, email e messaggi le gare, gli eventi e i personaggi che vorreste fossero presentati  e ponete le vostre domande ai nostri ospiti.

Sempre mercoledì 18 settembre dalle 16:00 alle 18:30 il nostro pomeriggio si trasformerà nello Slash Radio Day: un’intera trasmissione dedicata al compleanno della nostra/vostra web radio preferita, in cui interverranno i dirigenti nazionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, i curatori delle rubriche in palinsesto, ospiti dal mondo del doppiaggio (non perdete la coppia Mauro Gravina – Antonella Rinaldi), ma soprattutto voi ascoltatori: telefonateci in diretta o inviateci, attraverso le consuete modalità, messaggi, files audio, pensieri in prosa o in poesia inerenti il vostro rapporto con Slash Radio Web. E se voleste farci compagnia fisicamente nella nostra sede di Via Faleria 13 a Roma, contattateci per prenotarvi: i più veloci si garantiranno il loro posto in prima fila. 

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 17 e giovedì 19 settembre dalle 16.00 alle 18.30:

Martedì 17 settembre: Apriremo con un esordio letterario, quello di Aisha Cerami che presenterà il suo “Gli altri” (edito da Rizzoli).

Sinossi: Roseto è una palazzina circondata da siepi fiorite. I suoi abitanti si conoscono tutti, e non perdono occasione per incontrarsi e scambiarsi ricette, favori, segreti. È l’arrivo di una coppia di nuovi inquilini a mettere scompiglio nella comunità. Ma è proprio vero che prima degli stranieri non c’erano problemi? E se invece la loro presenza avesse portato a galla insofferenze e ipocrisie che fino a quel momento erano rimaste nascoste? Gli altri (Rizzoli) di Aisha Cerami è un racconto ironico sull’intolleranza che può esplodere perfino tra vicini di casa, ma è anche un’occasione per parlare dei problemi dell’Italia di oggi. Aisha Cerami nata e vive a Roma. Ha collaborato per alcuni anni con «Il Sole 24 Ore» pubblicando racconti del fantastico. Nel 2019 è stata candidata ai David di Donatello per la colonna sonora del film A casa tutti bene.

L’estate sta finendo (cantavano i Righeira) ma noi restiamo in argomento “marino”: ci faremo raccontare il fascino delle immersioni negli abissi da Domenico Ietto, istruttore subacqueo con difficoltà visive della Fipsas – Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee.

Tratteremo anche della nuova strategia europea sulla disabilità insieme a Francesca Sbianchi e Rodolfo Cattani, delegati dell’Uici all’Assemblea Generale dell’Ebu (Unione Europea dei Ciechi) che si svolgerà a Roma a fine ottobre.  

Ci trasferiremo poi a Giffoni Sei Casali, in provincia di Salerno, dove dal 13 settembre è in corso il Secondo campo estivo con cani guida organizzato dalla Commissione Nazionale Cani Guida dell’Unione Italiana dei ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS e I.Ri.Fo.R. Nazionale: ce ne parleranno la coordinatrice della Commissione Elena Ferroni e alcuni dei partecipanti al campo.

Giovedì 19 settembre: Sabato 14 ottobre al Teatro La Fenice di Venezia viene assegnato il Premio Campiello 2019: “La vita dispari” (editore Einaudi) è uno dei libri finalisti. Ne parleremo insieme all’autore, Paolo Colagrande.

Sinossi : Buttarelli legge il mondo come un libro a cui mancano le pagine pari o, se ci sono, rimangono indecifrabili. La sua vita, oscurata per metà e ristretta nello spazio elementare di una stanza e di una strada, è un tragicomico susseguirsi di inciampi e di intuizioni, di vessazioni e di casualità. Quando Buttarelli scompare – e intorno alla sua figura si crea un alone di mistero – non resta che raccogliere, per tentare di fare un po’ di chiarezza o forse per aumentare la confusione, la testimonianza del suo amico nullafacente Gualtieri. Ecco che allora si snoda una trama di malintesi e incastri rovinosi, sempre all’insegna del paradosso: la silenziosa guerra con la preside Maribèl, la passione per Eustrella, il fidanzamento simultaneo con otto – otto – compagne di scuola, gli strambi insegnamenti esistenziali impartitigli dal padre putativo, il matrimonio con Ciarma, l’infatuazione per una certa Berengaria. «Buttarelli provava a fare quello che vedeva fare agli altri, con enorme fatica. A volte riusciva a reggere la parte per un tratto breve, ma era come se a un certo punto si ritrovasse nel fitto di un bosco senza piú il sentiero tracciato, e allora era piú prudente tornare indietro». Il mondo, visto dagli occhi di Paolo Colagrande, è un posto in cui l’uomo è stato messo per sbaglio. O per far ridere qualcuno che, di nascosto e da lontano, lo sta osservando.

Paolo Colagrande è nato a Piacenza nel 1960. Ha pubblicato i romanzi: Fídeg (Alet 2007, Premio Campiello Opera Prima, finalista Premio Viareggio), Kammerspiel (Alet 2008), Dioblú (Rizzoli 2010), Senti le rane (nottetempo 2015, Premio Campiello Selezione Giuria dei Letterati). Per Einaudi ha pubblicato La vita dispari (2019).

Andremo poi alla scoperta di “Spolvero. Il cenacolo rivelato“, installazione realizzata da Lucrezia Zaffarano, dal grafico Matteo Carbonara e dal filmaker Andrea Sartori che rende multisensoriale “L’ultima cena” di Leonardo da Vinci. L’opera, tra i vincitori del concorso “Milano Da Vinci” che punta a mostrare lo spirito innovatore del genio toscano a 500 anni dalla morte, sarà fruibile fino al 13 ottobre presso la fondazione Stelline di Milano.

Ci occuperemo inoltre insieme alla giornalista Simona Lancioni di Superando.itdel tema delle discriminazioni delle donne con disabilità così come proposte dal Comitato ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità (l’organo di esperti indipendenti che monitora l’attuazione della Convenzione ONU).

In conclusione torneremo a collegarci con l’agriturismo “Il Casale San Pietro” di Giffoni Sei Casali (SA) per tutti gli aggiornamenti sul Campo Estivo “Il Cane Guida, compagno di vita da conoscere e ausilio alla mobilità” che si concluderà sabato 21 settembre.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06 92 09 25 66.

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: UICI – Slash Radio

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo UIC Archivio Audio Video

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web: Palinsesto dal 9 al 13 settembre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 9 settembre ospiteremo il telecronista Carlo Vanzini, voce della Formula 1 di Sky Sport, all’indomani del GP d’Italia, mentre martedì 10 sarà con noi Petunia Ollister, collaboratrice di “Robinson” e “la Stampa” e autrice di BookBreakfast, libro che raccoglie i suoi suggerimenti di lettura e colazione immortalati quotidianamente sui suoi profili social.     

Sempre lunedì 9 settembre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana tra i vari argomenti fari puntati su vela e nuoto. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermato il doppio appuntamento con UiciCom, nei giorni di mercoledì 11 settembre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 13 settembre, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Vi segnaliamo che a partire da questa settimana entreranno stabilmente nel nostro palinsesto quattro nuove rubriche:

  • Guida TV: i nostri consigli, completi di descrizioni, sui programmi di prima serata delle televisioni nazionali in chiaro e satellitari, in onda dal lunedì al venerdì alle 11:00 e alle 18:40
  • Scrivono di noi: la rassegna stampa sugli articoli di quotidiani e riviste riguardanti il tema cecità e ipovisione, in onda il martedì e il giovedì dalle 10:30 alle 11:00
  • C’è luce in cucina: le gustose ricette e gli utili suggerimenti pratici della nostra chef di fiducia Lucia Esposito, in onda il martedì e il giovedì alle 11:15
  • Grandangolo: l’approfondimento cinematografico a cura di Marika Giori con recensioni dei film in uscita e curiosità sui protagonisti del grande schermo, in onda il venerdì alle 11:15 

Vi ricordiamo inoltre che:

Martedì 10 settembre dalle ore 15:00 alle ore 16:00 trasmetteremo la nuova puntata di “I.Ri.Fo.R. informa”, a cura della Presidenza Nazionale dell’Istituto: si parlerà di campi estivi, questa volta di quello per la fascia d’età dai 14 ai 21 anni. Saranno collegati il vicepresidente nazionale dell’Istituto Massimo Vita, i dottori responsabili del Campo e alcuni dei ragazzi partecipanti.

Mercoledì 11 settembre dalle ore 15 alle ore 16:00 riprende la rubrica dell’INVAT “Orizzonti multimediali”, curata da Marino Attini che, come ogni secondo mercoledì del mese, sarà presente in studio per illustrarci le ultime novità dal mondo della tecnologia con collegamenti e contributi audiovideo. Dalle 16:30 alle 17:30 sarà il momento di “Dialogo con la Direzione”, nel corso del quale i nostri ascoltatori potranno interagire con i componenti della Direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Adoriano Corradetti e Mario Girardi. Vi invitiamo a partecipare numerosi. Per ulteriori dettagli rimandiamo al Comunicato n. 111.

Giovedì 12 settembre dalle ore 15:00 alle ore 16:00 ospiteremo nei nostri studi Eugenio Saltarel, Terzo componente dell’Ufficio di Presidenza Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, che ci relazionerà sulla Direzione Nazionale tenutasi nella stessa mattinata.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 10 e giovedì 12 settembre dalle 16.00 alle 18.30, mentre mercoledì 11 andrà in onda dalle 16:00 alle 16:30 e dalle 17:30 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 10 settembre: Il nostro pomeriggio inizieràinsieme a Nunziante Esposito, componente della Commissione Nazionale della Terza Età dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, inviato d’eccezione a Tirrenia per raccontarci le attività in programma nel corso del Soggiorno “Ultimo Sole” organizzato dall’I.Ri.Fo.R.

Alle 16:30 vi illustreremo “Showdown Italia”, nata per diffondere sempre di più questa disciplina come strumento di aggregazione e inclusione. Saranno con noi il vicepresidente nazionale Uici Stefano Tortini, il coordinatore di Showdown Italia Marco Ferrigno, il direttore tecnico Remo Breda e alcuni atleti di caratura nazionale e internazionale. 

Telefonateci o scriveteci, secondo le consuete modalità, per porre tutti i vostri quesiti ai nostri ospiti.

A seguire torneremo ad occuparci di cinema audiodescritto con le recensioni di Marika Giori, che ci illustrerà tutte le novità nelle sale e le pellicole di prossima uscita.

Mercoledì 11 settembre: Alle 16:00 torneremo nuovamente a Tirrenia da Nunziante Esposito per le ultime novità dal Soggiorno “Ultimo Sole”. Chiuderemo con il giornalista Marco Pastonesi, un autorità in materia di ciclismo e rugby, che ci presenterà il suo “Coppi ultimo” (66th and 2nd editore), uscito in occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita del “Campionissimo”.

Sinossi:  2 gennaio 1960, nell’ospedale civile di Tortona, si spegne il più grande sportivo italiano del Novecento, «forse il più grande di sempre», ucciso a quarant’anni da una malaria non diagnosticata e divampata in un corpo usurato da troppe fatiche. Dell’epopea di Fausto Coppi, della sua rivalità con Bartali, della prigionia e degli scandali si sa tutto, o quasi. Ma il Coppi meno conosciuto, meno raccontato, è proprio quello del 1959. È il suo ultimo anno di uomo e campione, di industriale e manager. Una giostra di ingaggi, passerelle, sconfitte. Un lungo, frenetico addio al mondo del ciclismo, ma anche un silenzioso addio alle mogli, ai figli, ai tifosi, alla gente e alle case di Castellania, «una muta punteggiatura del paesaggio e dell’umanità». L’ultima Roubaix, l’ultimo Baracchi, l’ultimo Tour – non disputato, ma vinto dal suo discepolo migliore –, fino a quell’ultimo viaggio, inatteso e fatale, nell’Alto Volta. Un Coppi stremato, esaurito, sfinito eppure ancora curioso, incapace di scendere dalla bici, dove continua a esibirsi con uno stile impeccabile – una perfetta fusione di «muscoli e telaio» –, portando a spasso la propria leggenda a due ruote. Un Coppi inedito, raccontato in mille storie minime ed esemplari – un mito, tutt’altro che ultimo.

Marco Pastonesi (Genova, 1954), ex giocatore di rugby di serie A e B, ha lavorato per ventiquattro anni alla «Gazzetta dello Sport». Ha seguito diciotto Giri d’Italia, dieci Tour de France e un’Olimpiade, oltre a quattro Giri del Ruanda e uno del Burkina Faso. Alle due ruote e alla palla ovale ha dedicato numerosi titoli, prediligendo ogni volta un’ottica originale. Negli Angeli di Coppi (1999) ha ripercorso le gesta del Campionissimo e nei Diavoli di Bartali (2016) quelle di Ginettaccio, sempre dal punto di vista di chi gli correva accanto, contro e soprattutto dietro. Per 66thand2nd ha pubblicato Pantani era un dio (2014) e L’Uragano nero. Jonah Lomu, vita morte e mete di un All Black (2016), con cui ha vinto il premio Bancarella Sport 2017.

Giovedì 12 settembre: Completeremo, in apertura di trasmissione, il nostro reportage di informazione dal Soggiorno “Ultimo Sole” organizzato dall’I.Ri.Fo.R.: ancora una volta ci collegheremo con Nunziante Esposito, coordinatore della Commissione Nazionale Ausili e Tecnologie dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS. 

Alle 16:30 con il giovane autore Matteo Trevisani presenteremo il suo secondo romanzo, “Libro del sole” (edizioni Atlantide).

Sinossi: Per Eva, giovane astronoma, sono due le strade che possono condurla là dove non è mai stata: la via dell’amore e quella della conoscenza. Il giorno in cui lei e Andrea si innamorano, la biblioteca della loro università prende fuoco: un incendio che sarà un presagio del loro destino. Così, con l’aiuto di un vecchio astronauta e di un’anziana signora cieca, Eva dovrà ricomporre i pezzi di una storia che le rivelerà insieme il suo passato e ciò che la aspetta, tra segreti di famiglia e ambizioni ultraterrene, mostrandole come alla radice delle cose vi sia sempre una brace ardente. Trasmutazione alchemica e astronomia solare, lo spazio infinito e il metallo che fonde, diventeranno lingue dello stesso fuoco, quello dove bruciano i cuori di  tutti gli esseri umani. Dopo il successo di Libro dei fulmini, che ne ha rivelato il talento di narratore visionario, Matteo Trevisani torna con un grande romanzo di amore e  conoscenza segreta. Opera assolutamente unica nel panorama italiano, Libro del Sole è il racconto indimenticabile di un amore straordinario capace di arrivare oltre se stessi e la vita.

Matteo Trevisani è nato a San Benedetto del Tronto nel 1986. E’ redattore di “Nuovi Argomenti” e collabora con Edizioni Tlon. Libro dei fulmini, suo primo romanzo, pubblicato da Atlantide nel 2017, è considerato uno degli esordi italiani più originali degli ultimi anni.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06 92 09 25 66.

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: UICI – Slash Radio

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo UIC Archivio Audio Video

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Rubrica di SlashRadio “Dialogo con la Direzione” mercoledì 11 settembre 2019 ore 16,30, di Mario Barbuto

Autore: Mario Barbuto

Care amiche e cari amici,

sono lieto di invitarvi al prossimo appuntamento con la rubrica mensile “Dialogo con la Direzione”, fissato per mercoledì 11 settembre p.v. dalle 16,30 alle 17,30. Durante la trasmissione avrete la possibilità di dialogare con due componenti della Direzione Nazionale, ai quali potrete rivolgere in diretta domande su tutti gli aspetti della vita della nostra Associazione.

Questa rubrica costituisce un’altra importante occasione di dialogo diretto con la dirigenza nazionale, nell’auspicio di ridurre sempre più la distanza tra i ciechi e gli ipovedenti – soci e non soci – e il gruppo di persone che ha l’onore e l’onere di gestire l’attività della principale associazione di tutela e rappresentanza dei ciechi e degli ipovedenti italiani.

Come di consueto, le domande saranno libere, dirette e senza filtri e potranno toccare tutti gli aspetti della nostra attività associativa e tutti i temi inerenti la vita dei ciechi e degli ipovedenti.

In questo prossimo appuntamento, gli ascoltatori potranno rivolgere le proprie domande a Mario Girardi e Adoriano Corradetti.

Le modalità di contatto per indirizzare le domande o intervenire in trasmissione, sono:

– email, all’indirizzo dialogoconladirezione@uiciechi.it

– modulo web, all’indirizzo http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

– telefono, durante la diretta, al numero 06 92092566.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Per chi utilizza il Mac, la stringa sarà: http://94.23.67.20:8004/listen.m3u

Oppure accedere alla nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato.

Per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

– Alexa, AVVIA Slash Radio Web

Oppure

– Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Vi aspettiamo numerosi!

Slash Radio Web: Palinsesto dal 2 al 6 settembre 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale. Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo. Dalle 9.00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 2 settembre ospiteremo il radiocronista Giuseppe Bisantis, narratore del derby capitolino per Tutto il Calcio Minuto per Minuto su Radio Uno Rai, mentre martedì 3 sarà con noi Marco Bassino, direttore della libreria Feltrinelli più “alta” d’Europa, situata nella stazione di Punta Helbronner The Sky, sul Monte Bianco, a quota 3.466 metri.

Sempre lunedì 2 settembre alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su tiro con l’arco, baseball, vela e nuoto. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Torna il doppio appuntamento con UiciCom, nei giorni di mercoledì 4 settembre, con inizio alle 10.30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 6 settembre, sempre alle 10.30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Vi ricordiamo che mercoledì 4 settembre dalle 15:00 alle 16:00 andrà in onda la rubrica mensile Musical…Mente, a cura della Commissione Nazionale Studi Musicali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, condotta dal Coordinatore Antonio Quatraro e con la partecipazione di musicisti, Maestri e componenti della Commissione. Segnalateci attraverso telefonate, email e messaggi gli argomenti a tema musicale (a livello di ascolto, avviamento alla pratica e didattica) che vorreste fossero trattati  e ponete le vostre domande ai nostri ospiti.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 3, mercoledì 4 e giovedì 5 settembre dalle 16.00 alle 18.30 con la seguente programmazione:

Martedì 3 settembre: Apriremo parlando dell’unica componente veramente essenziale di ogni programmazione radiofonica: voi ascoltatori! Lo faremo presentando il libro “Ascoltatori. Le vite di chi ama la radio” (add editore) insieme all’autriceSusanna Tartaro, che conduce su Radio Tre Rai la trasmissione Fahrenheit, un must per gli appassionati di letteratura.

Sinossi: Per molti la radio è una presenza costante, il tempo migliore della giornata. Ascoltare il programma preferito, conoscere la musica del momento, seguire un palinsesto ricco di ospiti, ritrovare la voce di un conduttore “amico”, partecipare a un rito quotidiano. Da anni Susanna Tartaro contribuisce a far funzionare questa magia fatta di onde sonore e toni di voce, curando la trasmissione più amata dal pubblico radiofonico, Fahrenheit, che riempie il pomeriggio di Radio 3 e che ha creato una vera comunità di ascoltatori. Ma chi sono gli ascoltatori? Dove e come ascoltano la radio? Quali sono le loro storie? Partendo dalle telefonate ricevute in studio, incuriosita da richieste, messaggi, voci squillanti, Susanna Tartaro è “uscita dalla radio” per incontrare dieci ascoltatori. Che mondi avevano da raccontare? Le loro storie si intrecciano a quelle di chi fa la radio, l’emozione per le vite di sconosciuti si accosta a quella di avere in studio un premio Nobel, tra retroscena della diretta e amore per un lavoro che diverte e fa divertire. Ascoltatori è un libro di radio e di persone, e di come le due cose stanno felicemente insieme.

Susanna Tartaro è nata a Roma e lavora a Radio3 dove cura Fahrenheit, la più amata trasmissione italiana dedicata ai libri e alla cultura. Per add editore ha pubblicato nel 2016 Haiku e sakè. In viaggio con Santoka.

A seguire ospiteremo l’attrice Chiara Francini che è tornata alla scrittura firmando il romanzo “Un anno felice” (edito da Rizzoli).

Sinossi: Le ragazze attendono l’amore. Quando arriva, il fulgore le abbaglia. Tanto che a volte non ne distinguono bene il volto. Melania, lunghi capelli mossi color castagna e due sopracciglia pennellate alla Rossella O’Hara, abita in centro a Firenze con la sua amica Franca. Potrebbero sembrare due studentesse fuori sede. In realtà sono solo due ragazze fuori corso a cui finora il tanto studio ha portato arguzia e cultura, ma non un principe azzurro. Per Melania, però, tutto cambia in un giorno di maggio, in cui si ritrova a pagare un caffè ad Axel, un giovane straniero atterrato lì da chissà quale altro mondo. Ha un volto da etrusco, ma è svedese. Corre, ma non è in fuga. Stenta a rispondere, ma non perché gli manchino le parole. La bellezza sfacciata di Firenze e il cuore colorato di Melania danno esca al fuoco dell’amore, un calore che a lei scoppia dentro e che lui desidera da sempre. Poi, si sa, la passione si impone sulla vita: perciò, quando Axel deve ritornare in Svezia, Melania decide di seguirlo, lasciando tutto, lavoro, amici, rassicuranti consuetudini e quotidiane certezze. Ma come distinguere il volto del vero amore, quell’amore che è una tela da tessere insieme? E come non lasciarsi confondere da fantasmi evanescenti e dalla proiezione dei propri sogni? 

Chiara Francini, nata a Firenze e cresciuta a Campi Bisenzio, è un’attrice di teatro e cinema e una scrittrice. Per Rizzoli ha pubblicato i romanzi bestseller Non parlare con la bocca piena (2017) e Mia madre non lo deve sapere (2018).

E a proposito di grande schermo ci trasferiremo idealmente al Lido per conoscere da Gabriella Gallozzi di BookCiak Magazine tutte le curiosità sulla 76esima Mostra del Cinema di Venezia.

Mercoledì 4 settembre: Una puntata all’insegna della letteratura: sarà ai nostri microfoni la scrittrice  Mariolina Venezia con la sua ultima opera, “Rione Serra Venerdì” (Einaudi), nuovo capitolo della saga da cui è tratta la fiction Rai “Imma Tatarrani sostituto procuratore” sugli schermi in autunno.

Sinossi: Il quartiere di Serra Venerdí fu progettato per portarci gli abitanti dei Sassi, il cuore antico di Matera, dopo l’esodo forzato degli anni ’50. Ma le utopie degli urbanisti si scontrano con la realtà, e Serra Venerdí diventa Rione Apache: l’omicidio di una coetanea della Piemme Tataranni, seguito da altri fatti sconcertanti, punta il dito su una Storia che sembra passare sempre sulla testa dei piú deboli. Con l’immancabile tacco dodici, Imma percorre la Basilicata per ricostruire un episodio del periodo postunitario, lasciandosi stregare dai paesaggi e ritrovandosi a fare i conti con i propri lati oscuri. Il marito Pietro e la figlia Valentina le sono accanto come sempre. Ma stavolta la dottoressa rischia di perdere quanto ha di piú caro. E forse c’è lo zampino del bel maresciallo Calogiuri… La dottoressa Tataranni è alle prese con un omicidio che affonda le radici nel passato. E se lei stessa avesse contribuito inconsapevolmente alla morte di Stella Gallicchio? L’indagine, oltre che negli spettacolari scenari delle Dolomiti Lucane, e nei «vicinati» dei Sassi, si svolge negli angoli bui dei suoi ricordi. «La memoria, spesso, è una dannazione. Tira fuori episodi imbarazzanti, dettagli inutili quando cerchi qualcosa di essenziale, ti ripropone una frase o un viso che vorresti cancellare, condanna all’oblio chi non se lo merita. La memoria, lei, l’avrebbe condannata senza sconti di pena». In una Matera impaziente di concedersi a un turismo sempre piú invadente, un passato di miseria torna come un fantasma. Fra rampolli di nobili famiglie, ragazzini che custodiscono innominabili segreti, grotte preistoriche e villaggi abbandonati, Imma indaga fianco a fianco al maresciallo Calogiuri, che non è piú il ragazzo soggiogato dal suo carisma, e se lei diventa troppo autoritaria, arriva a ribellarsi. Improvvisamente, Imma vede in lui l’uomo, e sta per succedere l’irreparabile. Cosa ne sarà dell’amorevole Pietro, e dell’adolescente Valentina, che si comporta col fidanzato come se fossero una vecchia coppia? Cederà la dottoressa all’attrazione per il bel maresciallo, mettendo in pericolo la sua famiglia? E poi… esiste un mostro che si aggira nelle strade di Matera? Qualcuno, in ufficio, fa il furbo? Troppe domande per una donna sola! Fortuna che Imma Tataranni non si dà per vinta, e se inciampa si rialza.

Mariolina Venezia è nata a Matera. Attualmente vive a Roma, dove lavora per teatro, cinema e televisione. Ha pubblicato alcuni libri di poesie in Francia e, per Einaudi, i romanzi Mille anni che sto qui, vincitore del Premio Campiello 2007, Come piante tra i sassi (2009 e 2018), la raccolta di racconti Altri miracoli (Theoria 1998, Einaudi 2009), Da dove viene il vento (2011), Maltempo (2013 e 2018) e Rione Serra Venerdì (2018).

Alle 17:00 parleremo de “La squadra dei sogni”, volume che inaugura la collana di Gallucci dedicata ai ragazzi. Questo libro porta la firma di uno dei più celebri giornalisti sportivi italiani, Marino Bartoletti, già autore e conduttore televisivo nonché direttore del Guerin Sportivo.

Sinossi: Carlo e Dorian sono cresciuti insieme, condividendo tutto tra i banchi di scuola e il gruppo scout di don Chilometro. Ora però è arrivato il momento della separazione: alle medie andranno in due istituti molto diversi e anche parecchio rivali. I nuovi incontri e le pressioni dei genitori mettono a dura prova la loro amicizia, finché si ritrovano avversari sul campo di calcio in un’emozionante partita tra le loro classi. E la posta in gioco è molto più che un semplice trofeo.

Marino Bartoletti (Forlì, 30 gennaio 1949) è un giornalista e conduttore televisivo italiano. È laureato in giurisprudenza. Ha iniziato la sua carriera nel 1968 al Resto del Carlino, per poi passare al Guerin Sportivo (1971), diretto da Gianni Brera. Dal 1973 al 1980 ha lavorato per il Giorno, poi dal 1982 assunto da Italo Cucci diventa prima firma del Gruppo “Conti Editore” per le riviste Autosprint, Motosprint e Guerin Sportivo (testata di cui è diventato direttore dal 1987 al 1990 e di nuovo nel periodo 1993-94). È stato direttore scientifico dell’Enciclopedia Treccani dello Sport. In televisione ha condotto, fra l’altro, il “Processo del Lunedì” (1982-1984), la “Domenica Sportiva” (1984-85) e “Pressing” (1990-91). Per Fininvest dal 1986 ha creato le prime trasmissioni sportive del Gruppo (A tutto campo, Calcio d’estate Domenica Stadio, etc), per la RAI ha ideato (e condotto assieme a Fabio Fazio dal 1993 al 2001) “Quelli che il calcio”. Nel 1995 ha realizzato anche il primo sito aziendale della RAI, TGS.it. Dalla stagione sportiva 2007-2008 è commentatore RAI per il Giro d’Italia, la Champions League, i campionati europei e mondiali di calcio e i giochi olimpici.  

Alle 18:00 sarà la volta di un tema molto meno leggero ma altrettanto caldo, quello della politica. Agnese Pini, dal mese scorso prima donna alla direzione del quotidiano “La Nazione”, ci guiderà nei meandri del nuovo Governo.

Giovedì 5 settembre: Sarà nostro gradito ospite uno dei profumieri più importanti d’Italia, Lorenzo Villoresi, insignito nel 2006 del prestigioso premio François Coty, una sorta di “Oscar” per gli artisti della profumeria. Nel 1990 ha fondato il proprio marchio con cui griffa profumi, incensi, candele e potpourri. 

Villoresi ci presenterà i suoi ultimi progetti: il Museo Villoresi, un’esperienza multisensoriale alla scoperta del profumo, dell’odore e dell’aspetto delle principali materie aromatiche che ha aperto a Firenze il 1 Giugno scorso e il suo incarico presso la Pinacoteca di Brera, che ha arruolato il famoso “naso” per muovere i primi passi di un avventuroso percorso olfattivo, capace di attivare la parte più profonda delle emozioni, associando gli odori e le fragranze ad alcuni dei capolavori custoditi proprio nella celebre Pinacoteca milanese. 

Trai vari argomenti ci occuperemo dell’iniziativa “La Toscana contro la cecità in Africa”, attivata oltre 10 anni fa, per prevenire le cause della cecità in uno dei paesi più poveri del continente, il Burkina Faso. Promotori l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, Iapb – Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità (sezione Toscana) e la Regione Toscana, co-finanziatrice del progetto, che sarà illustrato in diretta da Giorgio Ricci, presidente della sede territoriale di Massa Carrara dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS.  

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06 92 09 25 66.

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: UICI – Slash Radio

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo UIC Archivio Audio Video

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web: Palinsesto della settimana dal 26 al 30 agosto 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale. Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9:00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 26 agosto ospiteremo Francesco Di Giovambattista, conduttore e cronista di Radio Radio, per commentare la prima giornata del Campionato di Serie A, mentre martedì 27 ascolteremo Alessandra Tedesco, conduttrice della trasmissione “Il cacciatore di Libri” in onda ogni sabato su Radio 24. Sempre lunedì 26 agosto alle 10:30  riprende Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su Baseball, Showdown, Atletica Leggera, Goalball, Nuoto. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Vi ricordiamo che mercoledì 28 agosto dalle 15:00 alle 16:00 tornerà in onda la rubrica mensile Scuola alla Radio, a cura della Commissione Nazionale Istruzione e Formazione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, condotta dal prof. Marco Condidorio. Si parlerà, a due settimane dall’inizio dell’anno scolastico 2019-’20, di tutte le novità riguardo l’inclusione scolastica per gli studenti e la formazione e l’aggiornamento sul sostegno per gli insegnanti.  

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 27, mercoledì 28 e giovedì 29 agosto dalle 16.00 alle 18.30 con la seguente programmazione:

Martedì 27 agosto: Apriremo il nostro pomeriggio con il vicepresidente dell’I.Ri.Fo.R. Massimo Vita che ci illustrerà il “Percorso di formazione base di tiflodidattica a.s. 2019-’20” che inizierà il prossimo primo ottobre. A seguire, tra le altre cose, tratteremo del Primo Campo Estivo con Cani guida, che si è tenuto dal 2 all’ 11 agosto nel comprensorio del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane patrimonio UNESCO, presso Barcis (PN), ed è stato organizzato dalla Commissione Nazionale Cani Guida dell’Unione Italiana dei ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS e dall’I.Ri.Fo.R. Nazionale in collaborazione con “Studio in”.

Mercoledì 28 agosto: Agosto e le vacanze volgono ormai al termine e, per non farci prendere dalla nostalgia, ci faremo raccontare le esperienze di alcuni dei nostri soci. La fine delle ferie coincide come sempre con il ritorno del campionato di calcio: la nuova Serie A marcia già verso la seconda giornata, in programma nel weekend 31 agosto – 1°settembre, per proporre subito due super sfide, Juventus-Napoli e Lazio-Roma: per questo, a pochi giorni dalla stracittadina della Capitale, riproporremo il nostro “Derby in famiglia” con supporters biancocelesti e giallorossi pronti a sfidarsi a colpi di pronostico. Almeno i non scaramantici tra loro… Alle 17:30 sarà la volta di un tema molto meno leggero ma altrettanto caldo, quello della politica. Agnese Pini, dal mese scorso prima donna alla direzione del quotidiano “La Nazione”, ci guiderà nei meandri delle trattative per la formazione del nuovo governo. Concluderemo la puntata con Mario Mirabile, presidente della sede territoriale di Napoli dell’Uici, e con il giovane artista Paolo Puddu, ideatore e realizzatore del progetto Follow the Shape, che ha fatto delle immortali parole di poeti e scrittori che hanno scritto di Napoli e della Campania le protagoniste della sua installazione: tradotte in braille esse sono state incise sui corrimani dei camminamenti che circoscrivono la Piazza d’Armi di Castel Sant’Elmo, affacciata su uno splendido panorama reso accessibile, proprio attraverso la capacità evocativa delle parole in Braille, anche alle persone non vedenti.

Giovedì 29 agosto: Dedicheremo la puntata alle vostre scelte musicali: quali sono stati i brani che hanno caratterizzato l’estate delle ascoltatrici e degli ascoltatori di Slash Radio Web? Inviateci le vostre preferenze via email all’indirizzo diretta@uiciechi.it e chiamateci in diretta allo 06 92 09 25 66 per intervenire. 

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06 92 09 25 66.

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: http://www.uiciechi.it/radio/radio.asp

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo http://www.uiciechi.it/ArchivioMultimediale

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Buone vacanze da Slash Radio Web

Come già anticipato vi ricordiamo che le trasmissioni in diretta di Slash Radio Web saranno sospese per le settimane dal 5 al 9 e dal 12 al 16 Agosto 2019 ma come sempre non vi lasceremo soli: tutti i giorni andranno in onda le repliche dei momenti migliori della stagione radiofonica appena trascorsa nonché numerosi contributi studiati e realizzati appositamente per le nostre ascoltatrici e i nostri ascoltatori.

L’appuntamento con le dirette dunque è per la mattina di lunedì al 19 Agosto: la direzione e l’intero staff di Slash Radio Web augurano a tutti voi buone vacanze.

Slash Radio Web – Palinsesto dal 29 luglio al 2 agosto 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale. Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo. Dalle 9:00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo. In particolare lunedì 29 luglio per l’approfondimento sportivo  Emiliano Bernardini, giornalista de “Il Messaggero”, si soffermerà sull’impresa della Campionessa Federica Pellegrini; martedì 30 luglio torneremo aparlare della nuova legge sull’editoria insieme ai rappresentanti di AIE (Associazione Italiana Editori) e a Marco Zapparoli presidente dell’ADEI (Associazione Degli Editori Indipendenti). Sempre lunedì 29 luglio alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana l’attenzione sarà soprattutto su tiro con l’arco, atletica leggera e baseball.

Confermato il doppio appuntamento con UiciCom, nei giorni di mercoledì 31 luglio, con inizio alle 10:30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 2 Agosto, sempre alle 10:30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 30 e mercoledì 31 Luglio e di giovedì 1 Agosto dalle 16:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 30 luglio: In apertura torneranno l’avvocato Mario Girardi, componente della direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, e il giornalista Carlo Giacobini per presentarci www.agenziaiura.it , il sito di Iura  Agenzia per la tutela dei diritti delle persone con disabilità non solo visiva, e di tutte le altre novità legate al progetto. Alle 17:00 vi porteremo nel mondo dei videogiochi insieme a Flavio Accossato, CEO di Novis, la startup che ha dato vita alla “BlindConsole” ossia una vera e propria console che permette alle persone non vedenti di divertirsi in uno spazio virtuale, grazie all’uso dell’udito e del tatto, consentendo di sfidare al gioco anche i propri amici normodotati ad armi pari. Oltre a Flavio saranno con noi il Presidente della Polisportiva dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Torino Ivano Zardi, che ha seguito il progetto per tutta la durata della sua realizzazione e Maria La Verde, una giovanissima socia della sezione Uici di Torino che ha testato il gioco verificandone l’accessibilità. 

Concluderemo trattando un tema innovativo e necessario insieme, quello degli spot fruibili da persone con disabilità ad opera dell’azienda Procter & Gamble. Valeria Consorte, direttore marketing della famosa multinazionale, ci spiegherà cosa s’intende per spot fruibili e farà il punto sulla situazione in merito alle problematiche inerenti a questo tema con un confronto tra l’Italia e gli altri Paesi.

Mercoledì 31 luglio : Pronti a partire in Argentina con noi e  Luca Di Fulvio? Lo scrittoreha scelto il sud America per ambientare il suo ultimo romanzo“La Figlia della Libertà” editore Rizzoli. Rifletteremo con lui sulla storia che racconta e che è incentrata sul tema spinoso e quanto mai attuale dell’immigrazione.  

Sinossi : Raechel, sguardo vispo nascosto da un cespuglio di ricci scuri e crespi, sogna di diventare libraia, nonostante nel suo villaggio, sepolto dalla neve della steppa russa, alle ragazze non sia permesso neanche leggere. Rosetta ha ereditato un pezzo di terra, ma subisce ogni giorno le angherie dei suoi compaesani, convinti che una donna sola e bella non possa restare troppo tempo senza un marito a cui sottomettersi. Rocco, figlio di un uomo d’onore, è costretto a una scelta: se non vuole morire, deve diventare anche lui un mafioso.Tutti e tre sanno che c’è un solo modo per essere liberi: fuggire, scappare lontano, al di là dell’oceano. Arrivano a Buenos Aires per ricominciare, ma l’Argentina è terra di nessuno: per sopravvivere, gli emigranti accettano anche ciò che sembra inaccettabile, e sono le donne a pagare il prezzo più alto, in una città piena di uomini soli e senza scrupoli. Tra le grida del porto e i vicoli del barrio si annidano pericoli e fantasmi del passato, ma Raechel, Rocco e Rosetta sono pronti a tutto: inganni, travestimenti, loschi affari e fughe rocambolesche, per salvarsi ancora una volta e ricominciare, finalmente, a vivere senza paura. La figlia della libertà ci conferma lo straordinario talento del narratore Luca Di Fulvio, l’autore italiano più venduto in Germania, con oltre tre milioni di copie. Un romanzo che è soprattutto un’esperienza di lettura irresistibile, che ci trascina, pagina dopo pagina, in un’avventura unica e spettacolare.

Luca Di Fulvio è nato nel 1957 a Roma, dove vive e lavora. Prima di dedicarsi alla scrittura si è diplomato all’Accademia d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”. I suoi romanzi sono tradotti in sedici Paesi. Con La gang dei sogni e La ragazza che toccava il cielo ha scalato le classifiche tedesche.

Alle ore 16:30 spazio alla rubrica “Chiedi al Presidente”, che  consentirà ai nostri ascoltatori di rivolgere le loro domande in diretta a Mario Barbuto, Presidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS. Per ulteriori dettagli si rimanda al Comunicato N. 95

A seguire presenteremo in anteprima la rivista musicale Classic Rock con il capo redattore, scrittore e critico musicale  Maurizio Orlando Becker, pronto a descriverci l’ultimo numero dedicato interamente a Woodstock in vista del cinquantesimo anniversario da quello che è considerato il concerto rock più famoso della storia.

Giovedì 1 Agosto: Ultimo giorno di diretta prima della chiusura estiva. Un pomeriggio per ricordare insieme i momenti più significativi di quest’anno appena terminato! Il meglio di … SlashBox! Alle ore 17:30 una piccola incursione tra un ricordo e l’altro. Torna a farci visita Maurizio Baiata, giornalista musicale di Classic Rock, analizzeremo con lui il tema del vinile che sta tornando in auge negli ultimi anni. Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Vi ricordiamo che le dirette di SlashRadio Web saranno sospese per le settimane dal 5 al 9 e dal 12 al 16 Agosto 2019 ma come sempre Slash Radio Web non vi lascerà soli:

potrete infatti ascoltare diversi contributi studiati appositamente per voi!  

Appuntamento dunque con le dirette al 19 Agosto, buone vacanze a tutti da parte della direzione e dell’intero staff di SlashRadio Web,

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06 92 09 25 66.

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: UICI – Slash Radio

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo UIC Archivio Audio Video

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…

Slash Radio Web – Palinsesto dal 22 al 26 luglio 2019

Le nostre trasmissioni inizieranno alle 8:25 con la rubrica “Un libro al giorno”, prodotta e curata dal Centro Nazionale del Libro Parlato “Francesco Fratta” (della durata di cinque minuti), in onda dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 8:25, 14:50, 19:50 e al termine della programmazione serale.

Dopo “Un libro al giorno”, di mattina, potrete ascoltare l’Oroscopo e Almanaccando, la rubrica sui fatti del giorno a ritroso nel tempo, a seguire il Meteo.

Dalle 9:00 alle 10:30 l’appuntamento è con Spotlight: notizie di attualità, politica, cultura e sport nonché approfondimenti a cura di ospiti del mondo del giornalismo.

In particolare lunedì 22 luglio ospiteremo l’esperto di calciomercato Giulio Cardone de “la Repubblica”, mentre martedì 23 parleremo della nuova legge sull’editoria insieme ai rappresentanti di AIE (Associazione Italiana Editori) e ADEI (Associazione Degli Editori Indipendenti). Sempre lunedì 22 luglio alle 10:30  potrete seguire  la nuova puntata di Slash Sport News, la nostra striscia settimanale, della durata di mezz’ora, che si occupa di tutte le discipline sportive praticate da ciechi e ipovedenti con risultati, classifiche, approfondimenti e interviste ai protagonisti. Questa settimana fari puntati su judo, ippica e calcio a cinque. Invitiamo le ascoltatrici e gli ascoltatori a partecipare segnalando eventi, storie e competizioni da trattare in trasmissione.

Confermato il doppio appuntamento con UiciCom, nei giorni di mercoledì 24 luglio, con inizio alle 10:30, per ciò che concerne le notizie, le attività e gli eventi del territorio e della Presidenza Nazionale, e di Venerdì 26 luglio, sempre alle 10:30, per il tour di presentazione di tutte le sezioni Provinciali, Intercomunali e dei Consigli Regionali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS.

Slashbox vi terrà compagnia nei pomeriggi di martedì 23, mercoledì 24 e giovedì 25 luglio dalle 16:00 alle 18:30 con la seguente programmazione:

Martedì 23 luglio: Imperdibile per tutti gli appassionati di viaggi l’appuntamento in apertura con Katia Caravello, componente della Direzione Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS, che di ritorno dal Giappone ci farà rivivere i suoi itinerari attraverso i suoni e gli odori del Sol Levante. Alle 17:30 insieme a Stefania Auci parleremo del suo “I Leoni di Sicilia” (editrice Nord), romanzo sulla saga della famiglia Florio nell’isola.

Sinossi: Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ignazio rendono la loro bottega di spezie la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e terreni dagli spiantati nobili palermitani, creano una loro compagnia di navigazione… E quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri – il marsala – viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno – sott’olio e in lattina – ne rilancia il consumo… In tutto ciò, Palermo osserva con stupore l’espansione dei Florio, ma l’orgoglio si stempera nell’invidia e nel disprezzo: quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore». Non sa, Palermo, che proprio un bruciante desiderio di riscatto sociale sta alla base dell’ambizione dei Florio e segna nel bene e nel male la loro vita; che gli uomini della famiglia sono individui eccezionali ma anche fragili e – sebbene non lo possano ammettere – hanno bisogno di avere accanto donne altrettanto eccezionali: come Giuseppina, la moglie di Paolo, che sacrifica tutto – compreso l’amore – per la stabilità della famiglia, oppure Giulia, la giovane milanese che entra come un vortice nella vita di Vincenzo e ne diventa il porto sicuro, la roccia inattaccabile.Intrecciando il percorso dell’ascesa commerciale e sociale dei Florio con le loro tumultuose vicende private, sullo sfondo degli anni più inquieti della Storia italiana – dai moti del 1818 allo sbarco di Garibaldi in Sicilia – Stefania Auci dipana una saga familiare d’incredibile forza, così viva e pulsante da sembrare contemporanea.

Stefania Auci, insegnante di sostegno e autrice di romanzi, è nata a Trapani e vive a Palermo. Lavora presso istituti professionali e di istruzione secondaria superiore, spesso in ambienti difficili e deprivati dal punto di vista sociale. Ha pubblicato romanzi storici, collabora con blog e riviste letterarie on line.

Mercoledì 24 luglio: Non saremo l’Apollo 11, ma vi porteremo lo stesso sulla Luna: in occasione del cinquantenario dello storico allunaggio dedicheremo il nostro pomeriggio a farci raccontare come scienza, musica, letteratura, filosofia, cinema e… cucina si siano occupate del satellite che da sempre affascina l’uomo. Avremo ai nostri microfoni l’editorialista de “la Repubblica” Marino Niola, curatore del numero monografico dell’inserto Robinson della settimana scorsa; poi ci sarà lo “chef degli astronauti” Stefano Polato, studioso dell’alimentazione spaziale. Alle ore 17:00 con il professor Stefano Catucci riscopriremo il suo “Imparare dalla luna” (editore quodlibet), ristampato a maggio 2019.

Sinossi: La Luna torna al centro dei programmi di esplorazione dello spazio e i suoi futuri visitatori troveranno ad attenderli un’attrattiva senza paragoni: i primi parchi archeologici della presenza umana fuori dalla Terra. Già in previsione delle missioni robotiche che si annunciano sulla Luna entro il 2015, la Nasa ha proposto di limitare l’avvicinamento ai siti storici degli allunaggi per proteggere le zone calpestate dagli astronauti più di quarant’anni fa e tutelarle da possibili contaminazioni. Quale valore possiamo però attribuire alle tracce lasciate dagli uomini sulla Luna? E perché considerare come un tesoro culturale anche i rottami, gli scarti, la zavorra in cui consiste la maggior parte degli oggetti che vi si trovano? Imparare dalla Luna significa esaminare i paradossi della sua imminente trasformazione in museo per ricavare indicazioni su fenomeni che oggi, sulla Terra, rappresentano l’altra faccia del dominio della tecnica: la logica del turismo, il nostro rapporto feticistico con le cose del passato, la confusione fra testimonianza storica e spettacolo. Significa, in altre parole, provare a risvegliarsi dal xx secolo e dai modelli di sviluppo che l’hanno caratterizzato sfruttando la scia dell’impresa più straordinaria, popolare ed enigmatica che gli uomini abbiano compiuto in quell’epoca.

Stefano Catucci insegna Estetica alla Sapienza Università di Roma. È autore fra l’altro di una Introduzione a Foucault uscita per la prima volta nel 2000 e apparsa in versione aggiornata nel 2019 (Laterza, Roma-Bari), nonché del volume sempre dedicato a Foucault Potere e visibilità (Quodlibet, Macerata 2019). Sempre per Quodlibet ha pubblicato Imparare dalla Luna (2013 e 2019). In precedenza (1999) ha partecipato alla redazione del Dizionario di Estetica curato da Gianni Carchia e Paolo D’Angelo (Laterza, Roma-Bari). Nel 2003 ha pubblicato lo studio Per una filosofia povera (Bollati Boringhieri, Torino), un’analisi del pensiero filosofico ed estetico europeo negli anni della Prima guerra mondiale che ha come filo conduttore il caso esemplare del primo Lukács. È stato collaboratore del quotidiano «il manifesto» e tra i fondatori della rivista «Forme di vita». Attivo anche nella pubblicistica musicale, collabora con i programmi di Rai-Radio3.

A seguire ospiteremo lo storico dell’astronautica e giornalista Paolo D’Angelo,  collaboratore di varie riviste scientifiche, che ci fornirà una prospettiva storiografica e tecnologica riguardo il tema dei viaggi spaziali. 

E ancora: Gianni Canova, rettore dello IULM di Milano, docente di cinematografia e critico di Sky Cinema, ci illustrerà tutte le suggestioni “lunari” apparse sul grande schermo. Infine con il critico musicale de “la Repubblica” Gino Castaldo ripercorreremo le innumerevoli ispirazioni che la musica ha tratto, dall’antichità ai Pink Floyd fino alla contemporaneità, dall’osservazione della Luna.  

Giovedì 25 luglio: Per la rassegna di presentazione dei finalisti del Premio Bancarella 2019 ci occuperemo di “Dove il destino non muore” (Edizioni Cairo), terzo capitolo della serie “K” iniziata nel 2013 con “I guardiani della storia”. Ai nostri microfoni l’autrice Elisabetta Cametti.   

Sinossi: Il guardiano dei Musei nazionali delle residenze napoleoniche sa che la sua vera identità è stata scoperta. Stanno venendo a prenderlo. Ma non si farà catturare vivo, perché quello è l’epilogo di un piano scritto anni prima. L’eredità di Napoleone è in pericolo, e lui è pronto a trasferirla nelle mani della bambina che ha visto crescere. Katherine Sinclaire, però, è all’oscuro di tutto. Sta presentando il suo ultimo bestseller a Roma, in un auditorium gremito di gente, e non può nemmeno immaginare che nei ricordi delle vacanze all’Isola d’Elba si nascondano le risposte ai più grandi interrogativi della storia. Sullo sfondo, due società segrete che da duecento anni si contendono la supremazia sulla verità. La prima, voluta da Napoleone stesso per proteggere le scoperte archeologiche che hanno costellato le sue imprese. L’altra è una delle organizzazioni più influenti al mondo. Al centro, il mistero della campagna d’Egitto. Katherine si lascerà coinvolgere in una cospirazione, i cui risvolti potrebbero mettere in discussione il corso della storia e le convinzioni acquisite sulle civiltà più antiche. E quando penserà di avere decifrato tutti gli enigmi che via via le si sono presentati, si troverà intrappolata in uno sconvolgente intrigo familiare: l’inizio di un nuovo viaggio che la porterà lontano, in un futuro senza segreti nel passato. Là dove il destino non muore.

Elisabetta Cametti è nata nel 1970 in una piccola località ai piedi del Monte Rosa. Si è laureata in Economia e Commercio e ha intrapreso la strada del marketing. Dopo circa vent’anni di esperienza in importanti multinazionali, ha scelto di dedicarsi alla sua passione di sempre iniziando così la carriera di scrittrice.

Nel corso della puntata approfondiremo il progetto che a Firenze, in collaborazione con Palazzo Pitti, consente presso l’Ospedale Pediatrico Meyer di associare alla cura delle patologie la possibilità per i piccoli pazienti di fare esperienze culturali ed esplorazioni tattili: ce ne parleranno l’ideatrice dell’iniziativa Susy Mariniello, maestra della piccola Martina, Alberto Zanobini, Direttore Generale del “Meyer”, e il presidente della sede territoriale di Massa Carrara dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Giorgio Ricci.

In chiusura parleremo di un libro fotografico particolare, “L’ombra della luce” (Immedia editrice): lo faremo insieme a Fabrizio Tempesti, che ha realizzato gli scatti, e a Stefania Scali, presidente della sede territoriale di Prato dell’Uici, i cui soci hanno collaborato attivamente alla realizzazione dell’opera.

Le trasmissioni saranno condotte da Luisa Bartolucci, Chiara Maria Gargioli e Renzo Giannantonio.

Gli ascoltatori, che invitiamo a partecipare con quesiti e contributi, potranno, come di consueto, scegliere diverse modalità di intervento:

– Tramite telefono contattando durante la diretta il numero: 06 92 09 25 66.

– Inviando e-mail, anche nei giorni precedenti le trasmissioni, all’indirizzo: diretta@uiciechi.it

– Compilando l’apposito form di Slash Radio Web , o scrivendo sulla nostra pagina facebook Slash Radio Web.

Per ascoltare Slashradio sarà sufficiente digitare la seguente stringa: UICI – Slash Radio

Oppure accendere la nostra app Slash Radio Web di Erasmo di Donato, che vi invitiamo a scaricare, onde averci sempre con voi!

Il contenuto delle trasmissioni verrà pubblicato:

– Sul sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS all’indirizzo UIC Archivio Audio Video

– sulla pagina Facebook Slash Radio Web sulla quale andremo anche in diretta, in radiovisione ed alla quale vi invitiamo a mettere il vostro like onde divenire nostri followers.

Vi ricordiamo infine, come annunciato nelle scorse settimane, che adesso è ancora più facile ascoltarci: per i possessori dell’assistente vocale Alexa di Amazon è disponibile la skill di Slash Radio Web.

I comandi sono:

  • Alexa, AVVIA Slash Radio Web

oppure

  • Alexa APRI Slash Radio Web

di seguito il link di riferimento per Alexa Skill su Amazon Prime: https://www.amazon.it/dp/B07NS18BTQ/ref=sr_1_1_nodl…