Approvata la Mozione 158 della Regione Lazio

Riceviamo da Claudio Cola, presidente Uici Lazio, la mozione 158 approvata dalla regione

“Vi alleghiamo il testo in formato accessibile della mozione n. 158 della Consigliera Michela Di Biase, che ringraziamo pubblicamente per l’impegno profuso. Ringraziamo anche tutti i dirigenti e soci, questi per le loro testimonianze, per questo primo importante traguardo. Detta mozione si allega inoltre in formato pdf immagine, così come trasmessa dal Consiglio regionale Lazio. L’importanza di tale documento nasce dall’esigenza di venire incontro alle numerose segnalazioni dei nostri soci in materia di sanità. Sicuramente non è la soluzione ma un buon inizio per rispondere alle numerose esigenze assistenziali delle persone non vedenti. Riportiamo di seguito il comunicato della Consigliera Di Biase. Cordialmente, Claudio Cola”.

“Oggi in aula in Consiglio regionale abbiamo approvato la mia mozione, sulle difficoltà dei pazienti disabili visivi in ambito sanitario. Quattro azioni concrete: consentire che nei pronto soccorso il disabile venga accompagnato da un suo familiare o persona di fiducia là dove manchi il personale dedicato; l’opportunità di istituire presso strutture ospedaliere un apposito codice di attenzione da associare al paziente indicante la disabilità visiva; organizzare corsi di formazione e di conoscenza per il personale sanitario allo scopo di fornire un’adeguata conoscenza dei comportamenti da adottare in presenza di persone non vedenti e, infine, rendere parlanti i sistemi elimina code presenti nelle A.S.L. indispensabili sia per i non vedenti e utili anche per gli anziani. Queste quattro azioni consentiranno alle persone con disabilità visiva di accedere alle strutture ospedaliere e ai servizi sanitari vedendo affermato il loro diritto alla salute.” Consigliera Michela Di Biase.

MOZIONE.doc

MOZIONE.pdf