Elogio dell’amicizia di Giovanni Pizzino e breve nota del Presidente Nazionale

La Nostra grande associazione ha il merito di mettere insieme e di fare vivere e condividere le esperienze di ognuno dei suoi componenti affinché possano essere tenute in considerazione, ovvero evitate se negative, dagli altri.

L’occasione della presente riflessione, che ho sempre covato dentro di me ma non ho mai esternato, mi è finalmente data dal rinnovo degli organi associativi della sezione territoriale di Catania tenutasi lo scorso 21 giugno 2020.

Non mi interessa riportare i dati statistici, i seggi assegnati, i nominativi degli eletti, ma solo una storia umana, un comportamento da evidenziare, che merita di essere reso noto ad elogio semplice e disinteressato della persona che lo ha posto, ora come in passato, in essere.

Le elezioni associative hanno sempre rappresentato, diciamolo chiaramente, un momento di accaparramento delle poltrone disponibili, anche plurime. Non raramente capita che ci si candidi contemporaneamente come consigliere territoriale, come consigliere regionale e come delegato al Congresso.

Nulla di male ad inseguire le proprie ambizioni, ma non è di questo che voglio parlarvi, ma dei valori, dell’altruismo e della signorilità scarsamente presenti in tutte le competizioni elettorali in cui i competitor mirano al massimo risultato personale, se del caso anche a danno degli altri.

A Catania, nelle tre ultime legislature, sono accadute delle cose che mai si erano viste prima. Correva l’anno 2015 quando per la prima volta una competitor riusciva a farsi eleggere presentando la propria candidatura fuori lista, alla sezione territoriale, “donando” i propri voti al candidato al Consiglio regionale, per il quale non ha voluto candidarsi direttamente, eletto anch’egli subito.

La volta dopo, e siamo al 2016, subito dopo un periodo di commissariamento, ha presentato una propria lista ottenendo due seggi e trascinandomi per la prima volta dentro al Consiglio territoriale, senza che io abbia potuto in alcun modo contribuire al risultato elettorale che rimane esclusivo merito suo. Per il Consiglio regionale ha fatto la stessa cosa della volta prima, rinunciando a candidarsi in favore di un altro di noi, puntualmente eletto.

Niente di strano, fino adesso, se si tiene conto che abbiamo vissuto una vita in istituto senza diventarne figli, che abbiamo conseguito assieme la maturità scientifica, il Diploma di Laurea in Scienze Politiche, la Laurea in Scienze Giuridiche, la Laurea Specialistica in Giurisprudenza, la pratica forense, per poi, ma solo lei, spiccare il volo con un dottorato di ricerca in diritto amministrativo, l’abilitazione alla professione forense e l’esercizio esclusivo della stessa, spesso e volentieri in favore dei soci.

Adesso, nel 2020, pochi giorni fa, ha presentato nuovamente una propria lista che stavolta ha ottenuto un solo seggio e cosa ha fatto? Ha rinunciato alla poltrona cedendola a me primo dei non eletti.

In una situazione surreale in cui la lista del presidente uscente per la sezione territoriale ha ottenuto più di 300 preferenze su 385 votanti, è riuscita comunque ad ottenere anche un seggio di delegata al Congresso.

Quando, appena concluso lo spoglio delle schede elettorali, preso atto di essere stata eletta, ha subito dichiarato al microfono di rinunciare alla poltrona in mio favore, molti, io in testa, si sono commossi pensando che la decisione fosse dettata da motivi di salute od altro, invece io vi posso garantire che lo ha fatto per altruismo, per amicizia, per rispettare i valori che i suoi genitori gli hanno inculcato sin da piccola. Lo ha fatto perché “vola alto”.

Non a caso è stata insignita, già nel lontano 2010, dell’onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.

Anche questa è la Nostra grande associazione, formata da grandi uomini e da grandi donne capaci anche di stare nell’ombra e di seguire personalmente e professionalmente ogni singolo socio, aiutandolo nell’ottenimento dei propri diritti, tanto da crearsi un bacino elettorale autonomo, e questi fatti vanno resi noti sia per ringraziare la mia Amica di sempre e socia UICI di sempre e sia perché esempi del genere ci fanno bene.

Un grande avvocato come lei dimostra come i valori siano più importanti di ogni cosa, come l’amicizia possa dare quella condivisione che è propria di quell’animale sociale che è l’uomo e i nostri rappresentanti associativi, presenti il Presidente nazionale e quello regionale, non dovrebbero farsi scappare persone di così alto livello umano, culturale e professionale.

La Nostra associazione ne ha bisogno.

Grazie amica mia.

Giovanni Pizzino Consigliere Territoriale di Catania

Funzionario del Monte dei Paschi di Siena

Nota del Presidente Nazionale

Ero presidente di quell’assemblea a Catania e ho incoraggiato io stesso Mattia Gattuso, la persona della quale ci parla Giovanni, a fare pubblicamente e seduta stante la sua dichiarazione di rinuncia.

Una dichiarazione improntata a generosità, lealtà e sincerità che ha stupito e commosso tanti di noi.

Di certo abbiamo la responsabilità di saper valorizzare risorse professionali e qualità umane come quelle di Mattia.

Mario Barbuto

Novara – Pasquale Gallo rieletto presidente Uici Novara

Eletto dal consiglio dell’Unione, riconfermato per altri 5 anni

Pasquale Gallo, 34 anni di Borgoticino, guiderà l’Unione Ciechi e Ipovedenti di Novara per altri 5 anni. A riconfermarlo nella carica di presidente provinciale è stato il nuovo consiglio direttivo, riunitosi nelle scorse ore. Eletto vicepresidente il novarese Pasquale Cipullo, consigliere delegato Jacopo Tinti. Fanno parte del nuovo consiglio Flavio Gallo, Giuseppe Laganà, Michela Massara e Adalgisa Mozzillo.

“Si tratta di un chiaro segnale di continuità – commenta il presidente Gallo -. Lavoreremo per far conoscere sempre di più l’associazione e le sue attività a cittadini e istituzioni locali. Tra gli obiettivi anche la creazione di nuovi eventi dedicati ai soci e volti a favorire l’aggregazione”. “Nel mese di settembre – continua Gallo –  con la convocazione della seconda seduta consigliare e con la distribuzione delle deleghe ai consiglierei (autonomie, istruzione, turismo accessibile ecc.) potremo partire con le attività. Ci attende un lavoro molto impegnativo”.

La sede UICI di Corso Torino resterà chiusa per la pausa estiva dal 1° agosto al 1° settembre, con riapertura il 2 settembre 2020 alle ore 9.

In allegato, foto del nuovo consiglio

Da sinistra Pasquale Cipullo, Jacopo Tinti, Adalgisa Mozzillo, Pasquale Gallo, Michela Massara, Flavio Gallo, Giuseppe Laganà.

Napoli – Sportello per la Disabilità del presidio UICI Sant’Anastasia e paesi Vesuviani

Grazie alla collaborazione del presidio UICI Sant’Anastasia e paesi Vesuviani, la Cooperativa Eco e il Comune Di Sant’Anastasia a favore delle fasce deboli hanno raggiunto durante gli inizi dell’anno 2020 un altro importante risultato.

Tale collaborazione ha avuto l’obiettivo per i soci dell’UICI Sant’Anastasia e paesi Vesuviani di dar vita ad un processo di miglioramento globale e continuo, per giungere ad un equilibrio psicofisico e alla piena armonia con se stessi e con gli altri. Tale sinergia si è concretizzata con l’avvio di una serie di incontri pianificati e presenziati dalle figure professionali messe a disposizione dalla Cooperativa Eco: una psicologa e una educatrice. La coppia professionale così formata ha permesso di soddisfare sia i bisogni psicologici dei soci circa i loro vissuti emozionali ed esperienziali, sia di promuovere attività pedagogiche utili alla formazione e alla crescita della persona. Gli incontri sono stati pianificati in modo da garantire sia una modalità gruppale di confronto aperto tra i soci, sia una modalità individuale tramite colloqui privati con la psicologa, permettendo ad ogni socio di avere un suo spazio personale di ascolto e contenimento. Nonostante l’avvento della pandemia, la collaborazione non si è interrotta, trovando una nuova modalità di svolgimento: gli incontri telefonici.

Grazie a Giuseppe Fornaro, referente dell’associazione UICI Sant’Anastasia e paesi Vesuviani, ogni venerdì pomeriggio dalle 16:30 alle 18:00 i soci hanno avuto la possibilità di collegarsi in una sala virtuale telefonica con la psicologa e l’educatrice come in un reale incontro di gruppo. Ogni settimana sono state proposte delle tematiche col fine di confrontarsi sulle difficoltà derivate dalla pandemia ma anche sulle emozioni negative ad essa correlate. L’avvento della pandemia ha permesso di creare dei parallelismi con le esperienze di vita dei soci dovute all’ipovedenza e/o alla cecità; ciò ha permesso di percepire la pandemia non come un momento critico ma come opportunità di crescita e di consapevolezza delle proprie risorse personali. Finita la pandemia le attività sono state rimodulate in presenza nel rispetto delle norme anti-covid e del distanziamento sociale, presso l’associazione Sporting Club di Sant’Anastasia che ha ospitato il presidio UICI. Sono stati ripresi gli incontri gruppali e individuali tracciando un resoconto di questa prima parte dell’anno e individuando per ogni socio dei propositi per il futuro.

È stato chiesto ad ognuno di loro di stilare un bilancio sui risultati raggiunti dopo questa prima collaborazione e i feedback sono stati tutti positivi: i soci riferiscono di sentirsi cambiati nel loro modo di agire e nel loro modo di pensare. Grazie ai confronti attivi con le dottoresse e con gli altri soci sentono di aver acquisito nuove consapevolezze su se stessi e sul loro modo di porsi verso gli altri. In conclusione, gli obiettivi iniziali circa il miglioramento psico-fisico dei soci sono stati ampiamente raggiunti.

Per il mese di agosto le attività presso Uici Sant’Anastasia e paesi Vesuviani verranno sospese; saranno riprese a settembre con la pianificazione di nuovi obiettivi ma sempre ponendo al centro il benessere globale dei soci.

Sassari – L’Unione Italiana Ciechi conferma alla guida Franco Santoro

Franco Santoro è stato confermato presidente dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti (Uici) sezione territoriale di Sassari.

L’elezione è arrivata al termine dei lavori precongressuali per il rinnovo delle cariche associative iniziate con l’assemblea del 5 luglio.

Nel consiglio territoriale sono stati eletti Graziella Chiai di Arzachena, Amelia De Carlo di Olbia, Pina Ballore, Angelina Sassu, Carmelo Tavera, Antonio Sala. Successivamente il Consiglio si è riunito per eleggere l’ufficio di Presidenza: insieme al presidente Franco Santoro sono stati nominati Angelina Sassu come vicepresidente, Pina Ballore come consigliere delegato.

All’assise sassarese ha partecipato in modalità telematica il presidente nazionale Dici Mario Barbuto, mentre all’assemblea hanno preso parte l’assessore comunale alle Politiche sociali, Antonello Sassu, il presidente del consiglio comunale, Maurilio Murru, il consigliere comunale Mariano Brianda e la consigliera Laura Useri.

«Ringrazio tutte le persone che hanno confermato la fiducia verso l’operato svolto nei tre anni precedenti – ha commentato Franco Santoro – rinnovando la determinazione e la voglia di mettere in gioco tutte le potenzialità e le risorse umane e morali che i cittadini non vedenti e ipovedenti hanno nel loro bagaglio culturale e morale». «Metteremo a disposizione quello che è il principio fondante dell’associazione – ha proseguito il presidente l’integrazione di tutti i cittadini che si confrontano con le proprie difficoltà non solo personali ma anche collettive nell’affrontare il percorso che la vita quotidianamente mette davanti a ognuno da noi, alimentando in tal modo lo spirito e lo stimolo che la parola solidarietà promuove nel contatto dell’avvicinamento di tutte le diversità».

Potenza – Campagna Nazionale “La prevenzione non va in vacanza 2020”

Anche quest’anno prende il via la campagna nazionale “La prevenzione non va in vacanza”, privilegiando questa volta le attività all’aperto, nel pieno rispetto delle norme anti Covid 19. Un appuntamento interessante e divertente che coinvolgerà le due province lucane di Potenza e Matera. La conferenza stampa di presentazione avrà luogo mercoledì 29 luglio 2020, alle ore 11,  presso il palazzo della Cultura di Potenza. Nell’occasione si illustreranno le diverse attività previste dal progetto, ponendo particolare cura all’aspetto della comunicazione per veicolare il concetto di prevenzione e condivisione anche ai più giovani in maniera allegra e spensierata per contrastare le paure e i timori causati dalla pandemia.

A tutti i partecipanti delle iniziative previste nel cartellone degli eventi verrà offerta in dono una mascherina e ai vincitori sarà assegnato un premio speciale.

Mantova – Comunicato n. 30-2020

ANGOLO DELLA PRESIDENTE MIRELLA GAVIOLI:

Carissime e Carissimi, ci stiamo avvicinando al periodo di chiusura estiva del nostro ufficio che sospenderà l’attività di assistenza e i servizi ai soci dal prossimo lunedì 3 a domenica 16 agosto, per riprendere da lunedì 17 agosto. Dopo l’ottima pizzata in compagnia sono a proporre la tradizionale cena “Sulle note della solidarietà” che si terrà venerdì 21 agosto di cui dettagli al punto 1.1. alla quale vi invito numerosi. Comunico che la scorsa settimana è stata inviata sia in modalità cartacea che via e-mail agli indirizzi in nostro possesso, la circolare di convocazione alla nostra prossima assemblea dei soci che ricordo si terrà sabato 29 agosto e alla quale auspico un’ampia partecipazione, convocazione che si riporta di seguito e si potrà consultare anche sul sito sezionale. Per essere tutti più informati e preparati, è disponibile sul sito sezionale e inviata via e-mail agli indirizzi dei soci in nostro possesso e inserita sul comunicato audio, la relazione delle attività svolte nel 2019, che vi invito ad ascoltare con attenzione, sia per l’importanza associativa, che per poter procedere in modo più rapido e consapevole alla votazione in sede assembleare. In attesa di poterci incontrare, come sempre, auguro a tutti voi una buona settimana e un buon periodo estivo.

INDICE: 1. NOTIZIE DALLA NOSTRA SEZIONE:

1.1.        Cena “Sulle note della solidarietà” per venerdì 21 agosto presso il Ristorante Trattoria La Fontana a Volta Mantovana

1.2.        Convocazione Assemblea annuale ordinaria dei Soci con rinnovo cariche Sabato 29 Agosto 2020

1.3.        PROPOSTA GITA GEMELLATA UICI COMO E MANTOVA CON META TRIESTE E UDINE 8 – 11 OTTOBRE 2020

1.4.        RELAZIONE MORALE E NOTE AL BILANCIO ATTIVITA’ ANNO 2019

2. NOTIZIE DAL CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO UICI

2.1. Progetto BLOOM AGAIN

3. COMUNICATI SEDE CENTRALE UICI:

3.1. COMUNICATO 116 – Ventiquattresima edizione del concorso “Beretta-Pistoresi”

3.2. Comunicati Sede CENTRALE I.RI.FO.R.

COMUNICATO 22 – Soggiorno terza età “Sole di settembre” 12 settembre – 26 settembre 2020

4. INFORMAZIONI UTILI:

4.1. Iscrizioni al corso di laurea in FISIOTERAPIA- Bandi per prove di ammissione – Date di scadenza 3 agosto 2020

4.2. Ausili e Tecnologie UICI: Servizio di assistenza nazionale su Ausili e Tecnologie tramite l’app per smartphone Be My Eyes.

4.3. SERVIZIO DI CONSULENZA TELEFONICA “A SCUOLA CON VOI”

5. CENTRO NAZIONALE LIBRO PARLATO: NUOVI AUDIOLIBRI IN CATALOGO, INFO DA PRESTITI CINEAUDIOTECA.

6. TESSERAMENTO SOCI, CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’ E 5×1000

6.1. Campagna tesseramento soci effettivi e sostenitori.

6.2. CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’.

6.3. Dona il tuo 5×1000.

7. PALINSESTO DI SLASH RADIO WEB DA LUNEDI’ 27 A VENERDI’ 31 LUGLIO 2020

8. ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO E CONTATTI DELLA SEZIONE

9. RASSEGNA STAMPA

9.1. ARTICOLO DA GIORNALE UICI: Trieste – Avviato il sistema LETIsmart su tutta la città

1. NOTIZIE DALLA NOSTRA SEZIONE –

1.1. Cena “Sulle note della solidarietà” per venerdì 21 agosto presso il Ristorante Trattoria La Fontana a Volta Mantovana

Venerdì 21 agosto, alle ore 20, presso il ristorante trattoria La Fontana, località Ferri di Volta Mantovana, si terrà la tradizionale cena danzante, il cui ricavato verrà destinato al sostegno delle attività sezionali. Ospiti Rodolfo Vivaldini con Maurizio Grillo e il maestro Sergio Gelmetti che, tra un’ottima portata e l’altra, cucinate e servite con cura dall’amico Guido Fiorini e dal suo staff, allieteranno i commensali di ottima musica da ascoltare e da ballare. Euro 25 a persona, dall’antipasto al dolce con acqua, vino e caffè. Vi invitiamo a partecipare numerosi e a coinvolgere familiari ed amici, per trascorrere in allegria e in ottima compagnia, una bella serata con l’UICI. Per le prenotazioni contattare entro le ore 12.30 di giovedì 20 agosto la presidente al 3339281815 oppure gli uffici sezionali allo 0376323317, segnalando eventuali esigenze o intolleranze alimentari.

1.2. Convocazione Assemblea annuale ordinaria dei Soci con rinnovo cariche Sabato 29 Agosto 2020

Care Socie e cari Soci ordinari e sostenitori,

vi comunico che è convocata l’Assemblea Ordinaria della Sezione territoriale di Mantova dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS per il giorno Sabato 29 Agosto 2020 presso la sala polivalente del Circolo ARCI Salardi in Via Vittorino da Feltre 81 angolo Viale Risorgimento a MN e contemporaneamente in audio-video-conferenza sulla piattaforma ZOOM, alle ore 8 in prima convocazione e alle ore 9.30 in seconda convocazione, valida qualunque sia il numero dei presenti.

Ordine del Giorno:

1. elezione del Presidente e del Vice-presidente dell’Assemblea;

2. nomina del Segretario;

3. elezione di tre questori vedenti;

4. elezione di cinque scrutinatori di cui due non vedenti o che conoscano il sistema di lettura e scrittura Braille;

5. Relazione attività anno 2019: discussione e votazione;

6. Conto consuntivo anno 2019: discussione e votazione;

7. operazioni di voto per l’elezione di:

• 7 Consiglieri Sezionali,

1 Componente il Consiglio Regionale Lombardo UICI,

• 1 Delegato al XXIV Congresso Nazionale UICI;

8. varie ed eventuali;

9. proclamazione degli eletti.

Secondo quanto previsto dall’art. 19, comma 6 del Regolamento Generale, tutta la documentazione inerente l’ordine del giorno dell’Assemblea è pubblicata sul sito sezionale in formato accessibile e resa disponibile a tutti i soci presso la segreteria Sezionale previo appuntamento, a partire dal giorno 17 agosto 2020, nonché inviata via e-mail agli indirizzi dei soci a disposizione della sezione.

Chi desidera assistere ai lavori assembleari e votare in presenza, dovrà rispettare le procedure previste in quel momento, a tutela della sicurezza personale e collettiva, nonché le indicazioni che verranno fornite in sede assembleare per agevolare le procedure di voto. Per maggior praticità e igiene, per chi vorrà votare in Braille, è consigliabile (ma non obbligatorio), portarsi in cabina la propria tavoletta e punteruolo, o la propria biro di colore nero se si vota “in nero”. Come riportato nel Comunicato 91/2020 della Sede Centrale UICI e successive integrazioni recepite ed attivate dal nostro consiglio sezionale, per favorire la massima partecipazione dei soci, si potrà ascoltare, intervenire in assemblea ed esprimere il proprio voto sui documenti, anche da remoto in modalità audio-video-conferenza attraverso la piattaforma Zoom Meeting, accedendo da PC, tablet o smartphone oppure da un semplice telefono fisso o mobile (come da indicazioni dettagliate riportate in calce alla NOTA 1).

I DETTAGLI TECNICI PER LA PARTECIPAZIONE E PER IL VOTO A DISTANZA, VERRANNO PUBBLICATI E RESI NOTI SUL NOSTRO SITO INTERNET E ATTRAVERSO I VARI COMUNICATI AUDIO E NEWSLETTER.

IMPORTANTE: Per questioni organizzative e logistiche, anche in considerazione delle necessarie disposizioni legate al distanziamento fisico, sollecitiamo i soci a comunicare alla segreteria la propria partecipazione con o senza accompagnatore, possibilmente entro le ore 12 di mercoledì 26 agosto 2020, ferma restando la possibilità di presentarsi in sede di assemblea e al seggio in orario compreso tra le 9.30 e le 17.00.

Da questa assemblea, in modo innovativo, sarà possibile anche esprimere il proprio voto a distanza, per l’elezione degli organi sociali (consiglio sezionale; consiglio regionale; delegato al Congresso); a tale scopo, chiunque sia interessato ad esercitare il proprio diritto di voto in modalità telematica, dovrà comunicare alla Segreteria della Sezione (all’indirizzo email uicmn@uiciechi.it entro le ore 12 del giorno 26 agosto 2020, l’indirizzo di posta elettronica sul quale ricevere il codice univoco per le votazioni segrete (come da indicazioni dettagliate riportate in calce alla NOTA 2).

N.B.: Al fine di prevenire ogni possibile errore o abuso, i soci inclusi nell’elenco di coloro che richiederanno le credenziali per il voto on line, non potranno votare nella modalità tradizionale e potranno essere assistiti da un familiare o persona di fiducia.

Al termine delle votazioni elettroniche, il sistema provvederà ad inviare in forma anonima e certificata l’esito della votazione telematica che, a cura del seggio degli scrutatori, sarà sommato alle schede cartacee scrutinate.

Per favorire l’affluenza dei soci che, attraverso il proprio voto, potranno dare forza e rappresentanza al gruppo dirigente e all’associazione tutta per il prossimo quinquennio, il seggio rimarrà aperto ad orario continuato fino alle ore 17. Successivamente allo spoglio delle schede cartacee e ai voti online pervenuti mezzo informatico, si procederà alla proclamazione degli eletti.

In occasione del Centenario di costituzione della nostra prestigiosa Associazione, verrà “donato” a tutti i nostri soci in regola con il tesseramento anno 2020, il simpatico e utile “cubo gusta e vinci”, che, oltre a ringraziare per il senso di appartenenza, possa ricordare nel tempo la ricorrenza, l’impegno costante e l’attenzione dell’Unione nei confronti delle persone con disabilità visiva e le loro famiglie da “tutti i punti di vista”.

Modalità di partecipazione e votazioni

Partecipano all’Assemblea, con i diritti di cui all’art. 3 dello Statuto Sociale, i soci maggiorenni effettivi e i genitori tutori di soci minorenni o impossibilitati ad esercitare il diritto di voto, che siano in regola con il tesseramento in ottemperanza a quanto previsto nell’art. 3 del Regolamento Generale, nonché i nuovi soci che risultino regolarmente iscritti alla data di svolgimento dell’Assemblea stessa. Hanno facoltà di presenziare, ma senza diritto di voto e di parola, oltre ai soci sostenitori, anche i soci non in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno in corso.

Chi ha diritto a essere votato

Possono essere votati ed eletti alle cariche di Presidente e di Vice Presidente, i soci effettivi maggiorenni, che abbiano maturato almeno due anni continuativi di anzianità associativa al 31 dicembre 2019.

I soci tutori non possono ricoprire le cariche di Presidente e di Vice Presidente.

Possono essere eletti alla carica di Consigliere i soci effettivi maggiorenni e i soci tutori, che abbiano maturato almeno un anno di anzianità associativa al 31 dicembre 2019.

Le persone vedenti maggiorenni possono essere elette nei Consigli delle sezioni territoriali fino a un terzo dei componenti, (i soci tutori sono esclusi dal computo di un terzo dei componenti).

Non è eleggibile chi non è in godimento dei diritti civili e politici.

Candidature e liste

Le candidature sono di norma formalizzate mediante la presentazione e la sottoscrizione di liste. In presenza di una sola lista è consentita la presentazione di candidature al di fuori della lista. Tali candidature devono essere presentate e accettate per iscritto prima dell’inizio delle operazioni di voto.

Le liste di candidati devono essere depositate presso la segreteria sezionale entro le ore 12.00 del 20 agosto 2020 e dovranno essere sostenute dalla firma di almeno 15 soci diversi dai candidati.

Le liste devono essere sottoscritte presso gli uffici sezionali alla presenza della segretaria Giovanna Salvarani, nei giorni ed orari di apertura al pubblico.

In alternativa, le liste possono essere sottoscritte davanti a un notaio o ad altro pubblico ufficiale abilitato e, entro le ore 12.00 del 20 agosto 2020, la stessa lista dovrà essere depositata presso gli uffici sezionali alla presenza della segretaria Giovanna Salvarani.

Non è ammesso candidarsi in più liste. Per ciascuna lista, va nominato un rappresentante di lista.

Le liste, regolarmente presentate, sono numerate per sorteggio alla scadenza dei termini di presentazione.

Le eventuali candidature singole, vanno presentate alla Segretaria sezionale o anche in sede di Assemblea prima dell’inizio delle operazioni di voto. L’ammissibilità di tali candidature, una volta verificate e accettate per iscritto dai candidati, è disposta dal Presidente dell’Assemblea: in caso di contestazione, decide l’Assemblea a scrutinio palese.

Al termine della prima sessione dell’assemblea, per chi lo desidera, è possibile intrattenersi per il pranzo che verrà consumato presso i locali del circolo stesso al costo di euro 20 a persona. Chi fosse intenzionato ad aderire con o senza accompagnatore, è pregato di comunicarlo alla segreteria entro e non oltre le ore 16 di giovedì 27 agosto con contestuale versamento della quota stabilita.

La Segretaria e la Presidente sezionale rimangono a disposizione per ogni ulteriore informazione o chiarimento.

In attesa di incontrarci numerosi per condividere questo importante appuntamento ricco di significato e di impegno per il prossimo futuro, saluto con particolare gratitudine e cordialità.

Per il Consiglio La Presidente

Mirella Gavioli

1.3. GRAN TOUR IN FRIULI VENEZIA GIULIA – DAL 8 AL 11 OTTOBRE 2020: Come ogni anno dalla concretizzazione del gemellaggio tra le sezioni UICI di Mantova e di Como che, per l’occasione, verrà allargato agli amici della sezione UICI di Trieste, “coronavirus permettendo, proponiamo un “gran tour con il seguente programma:

1° GIORNO GIOVEDI’ 8 OTTOBRE– LECCO – COMO – VERONA – TRIESTE  – 480 KM

Ritrovo dei Partecipanti presso la Stazione Ferroviaria di Lecco alle ore 7.00, e a Como Rebbio alle ore 08.00. Partenza con Pullman Gt alla volta del Friuli Venezia Giulia (sosta a Verona per il carico degli amici Mantovani). Sosta lungo il percorso per il pranzo libero in Autogrill. Arrivo in città a Trieste nel primo pomeriggio, incontro con la guida turistica della Città di Trieste ed inizio della visita di un paio d’ore ai monumenti più importanti di tutto il centro storico e alla bellissima Piazza dell’Unità d’Italia. Al termine, incontro con gli amici Triestini dell’UICI, scambio di saluti e aperitivo insieme. Trasferimento del nostro gruppo in Hotel situato in centro a Trieste, sistemazione nelle camere riservate. Verso le ore 20.30 incontro con tutti gli amici per cena in ristorante per rinnovare il Gemellaggio tra le sezioni di Como e Mantova e sarà l’occasione per suggellare l’allargamento del gemellaggio con la sezione di Trieste con la quale già stiamo condividendo intendimenti collaborativi e progetti condivisi. Rientro in Hotel e Pernottamento. 

2° GIORNO – TRIESTE – AQUILEIA – CIVIDALE DEL FRIULI – UDINE-  98 KM

Prima colazione in Hotel, partenza per la cittadina di Aquileia, un’importantissima città romana, una delle maggiori dell’Impero, della quale possiamo rivivere la storia visitando la sua zona archeologica, incontro con la guida per la visita. È sito UNESCO dal 1998 per l’importanza della sua area archeologica e la bellezza dei mosaici pavimentali che custodisce. Tra tutti, il più grande e conosciuto è quello della basilica di S. Maria Assunta, risalente al IV secolo, ma a questo si aggiungono altri preziosi resti musivi di età romana e paleocristiana, che fanno di Aquileia una sorta di capitale del mosaico romano d’Occidente. Sosta per il pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento guidato a Cividale del Friuli, l’antica capitale longobarda, in particolare il Monastero di Santa Maria in Valle e il Tempietto e il Ponte del Diavolo abbattuto durante la disfatta di Caporetto e poi ricostruito. Tempo permettendo e in conformità alle linee guida covid, si potrà fare una breve visita e sosta in una cantina vitivinicola della zona, prima dell’arrivo in hotel a Udine. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

3° GIORNO – UDINE – SAN DANIELE – SPILAMBERGO- UDINE –  70 KM 

Prima colazione in Hotel, in mattinata trasferimento verso la zona di San Daniele del Friuli per visitare un prosciuttificio con assaggio… e proseguiamo poi per Spilambergo, la città del Mosaico. Dove effettueremo una visita per ammirare gli esterni del Castello e il Duomo di Santa Maria Maggiore, in stile romanico friulano. Sosta Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio ci trasferiamo ad Udine per la visita guidata, città accogliente e conviviale dal fascino Veneziano, patria artistica del Tiepolo, passeggiamo verso la Cattedrale e piazza Libertà ecc…. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

4° GIORNO DOMENICA 11 OTTOBRE– UDINE – SESTO AL REGHENA – COMO E LECCO 430 KM

Prima colazione in Hotel, in mattinata si raggiungerà Sesto al Reghena e con il nostro accompagnatore si ammirerà l’antica Abbazia Benedettina di Santa Maria in Sylvis. Pranzo in ristorante. Al termine partenza per il viaggio di rientro con sosta lungo il percorso. Arrivo nel pomeriggio a Verona e in serata a Como e Lecco.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:     MIN 30 PAGANTI             450.00 EURO

SUPPL. SINGOLA                                                                            75.00 EURO

LA QUOTA COMPRENDE:

viaggio a/r in Pullman Gt – Sistemazione in Hotel 3* sup a Trieste in centro e Hotel 3* sup a Udine, nelle immediate vicinanze del centro; Trattamento di Pensione completa con bevande comprese ai pasti dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno; Servizio guida ove indicato per il 1°/ 2° e 3° giorno; Visite organizzate al prosciuttificio San Daniele e all’azienda Vinicola; Tassa soggiorno inclusa; Assicurazione sanitaria e Accompagnatore dell’agenzia Vecchie Mura Viaggi di Lecco.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Mance, ingressi non menzionati ed extra di carattere personale e tutto quanto

non espressamente indicato alla voce “La Quota Comprende”.

IL TOUR SARA’ GESTITO SECONDO LE LINEE GUIDA E DIRETTIVE GOVERNATIVE, I POSTI A DISPOSIZIONE SARANNO per MASSIMO 35 /38 PERSONE IN BASE AL NUMERO DEI CONGIUNTI ISCRITTI AL VIAGGIO.

PER INFO E PRENOTAZIONI RIVOLGERSI ALL’UICI DI COMO E ALL’UICI DI MANTOVA

PRENOTAZIONE ENTRO IL 20 AGOSTO CON ACCONTO DI 100 EURO X PERSONA

SALDO IL 20 SETTEMBRE

1.4.

Relazione attività anno 2019 disponibile sul sito sezionale:

http://www.uicmantova.it/RELAZIONE%20ATTIVITA’%20UICIMANTOVA%202019.pdf

Note al consuntivo 2019 disponibile sul sito sezionale:

http://www.uicmantova.it/UICIMANTOVA%20-%20Note%20al%20consuntivo%20anno%202019.pdf

2. NOTIZIE DAL CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO UICI:

2.1. Progetto BLOOM AGAIN: corsi di Braille e tiflo-informatica per gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado

il nostro Consiglio Regionale Lombardo UICI, rientra tra i partner del progetto “Bloom Again” il cui capofila è la Presidenza nazionale; il progetto prevede la realizzazione di svariate azioni sul territorio italiano per favorire l’educazione e l’integrazione dei bambini e dei giovani con disabilità visiva; tra le azioni di nostra competenza, rientra l’organizzazione e lo svolgimento di corsi di Braille e tiflo-informatica per i bambini della scuola primaria e secondaria di primo grado, da realizzarsi sul territorio della nostra regione.

In particolare, realizzeremo:

•             Un corso personalizzato di n. 40 ore per l’apprendimento del sistema di lettura e scrittura Braille per n. 24 bambini con disabilità visiva del primo anno di scuola primaria;

•             Un corso personalizzato di 40 ore per l’apprendimento dei principali ausili tiflo-informatici per n. 48 bambini con disabilità visiva del quarto e quinto anno della scuola primaria e del primo anno della scuola secondaria di primo grado.

I corsi saranno del tutto gratuiti per gli utenti, saranno tenuti da docenti individuati dal nostro Consiglio Regionale in collaborazione con l’Istituto dei Ciechi di Milano e prenderanno avvio il 18 settembre p.v. per concludersi necessariamente entro l’anno scolastico 2020/2021. 

I corsi, secondo un calendario ovviamente ancora tutto da decidere, si svolgeranno presso le Sezioni territoriali U.I.C.I. di riferimento. Entro il 15 settembre p.v. andranno segnalate quelle famiglie che sono interessate ad iscrivere il/la proprio/a figlio/a al corso, che, ricordo, sarà individuale e totalmente gratuito.

Allo stato attuale basta trasmettere i nominativi e i recapiti degli studenti.  

Per equità, i posti disponibili per ciascuna Sezione sono due per i corsi di Braille e quattro per quelli di tiflo-informatica; nel caso in cui vengano segnalati più nominativi, potranno inserirsi nei posti lasciati eventualmente scoperti da altre Sezioni.

In attesa di un cortese riscontro, ringrazio anticipatamente per l’aiuto per dare piena attuazione a questa fase del progetto.

Napoli – Newsletter n. 16 del 27 luglio 2020

In questo numero:

1-      Eletta la nuova dirigenza sezionale;

2-      AIDA – 31 luglio piazza del Plebiscito;

3-      Borse di studio Beretta Pistoresi rivolte ai diplomati e laureati nell’anno 2019;

4-      Comunicazione chiusura uffici sezionali;

*********************

1-      ELETTA LA NUOVA DIRIGENZA SEZIONALE – Il giorno 18 luglio 2020, presso l’Istituto dei Salesiani in via Don Bosco n. 8, Napoli, si sono tenute le elezioni per il rinnovo degli organismi associativi della Sezione di Napoli dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti per il quinquennio 2020-2025, il cui esito è stato il seguente:

CONSIGLIO TERRITORIALE

N. 1 MIRABILE MARIO, 214 VOTI, ELETTO: SI

N.2 PISCOPO SILVANA, 172 VOTI, ELETTO: SI

N. 3 FORNARO GIUSEPPE, 161 VOTI, ELETTO: SI

N. 4 MINICHINI SANDRA, 157 VOTI, ELETTO: SI

N.5 TARANTO CIRO, 119 VOTI, ELETTO: SI

N. 6 CEFARIELLO MATTEO, 88 VOTI, ELETTO: SI

N.7 SPORTELLI GILDA, 68 VOTI, ELETTO: SI

N.8 MOSCA ENRICO, 54 VOTI, ELETTO: SI

N.9 VITUCCI DOMENICO, 54 VOTI, ELETTO: SI

N.10 ESPOSITO NUNZIANTE, 31 VOTI, ELETTO: NO

N.11 CREDENTINO GIOVANNI, 18 VOTI, ELETTO: NO

N. 12 BRUNO GABRIELLA, 18 VOTI, ELETTO: NO

CONSIGLIO REGIONALE

N. 1 AMBROSINO GIUSEPPE, 355 VOTI, ELETTO: SI

N. 2 CANNAVACCIUOLO GAETANO, 205 VOTI, ELETTO: SI

N.3 ESPOSITO NUNZIANTE, 90 VOTI, ELETTO: NO

DELEGATI AL CONGRESSO NAZIONALE

N. 1 AMBROSINO GIUSEPPE, 339 VOTI, ELETTO: SI

N. 2 FORNARO GIUSEPPE, 315 VOTI, ELETTO: SI

N. 3 TARANTO CIRO, 235 VOTI, ELETTO: SI

  Il giorno 23 luglio, come stabilito dalle norme statutarie, si è insediato il nuovo consiglio sezionale che ha visto la riconferma dell’Ufficio di Presidenza che anche per il prossimo quinquennio sarà composto da Mario mirabile – presidente, Enrico Mosca Vicepresidente e Ciro Taranto – Consigliere delegato. “È una soddisfazione, ma anche una nuova sfida quella di guidare la sezione UICI di Napoli per i prossimi 5 anni”, sono state queste le prime parole pronunciate dal neoeletto presidente Mirabile. “È stato davvero  molto complesso tutelare i diritti dei disabili visivi in una realtà così complessa, qual è quella della Città Metropolitana di Napoli e per il prossimo futuro ci attenderanno tante sfide che soltanto tutti quanti insieme potremmo affrontare; Istruzione, inserimento lavorativo, anziani e pluriminorati: sono questi i principali temi su cui dovremo lavorare tutti insieme nella consapevolezza che ancora troppi sono i disabili visivi che non riescono a soddisfare a pieno quelli che sono i propri obiettivi a causa di una realtà troppo spesso miope ed indifferente, ma sono più che sicuro”, ha aggiunto Mirabile, “che lavorando tutti insieme, ascoltando le varie esigenze ed istanze, potenziando i rapporti con le istituzioni e gli altri enti del terzo settore, faremo un buon lavoro”.

2- AIDA – 31 LUGLIO ORE 20:15, PIAZZA DEL PLEBISCITO – In virtù della consolidata collaborazione con le maggiori istituzioni culturali cittadine, la dirigenza del teatro S.Carlo vi invita a partecipare allo spettacolo “AIDA” – opera in quattro atti di Giuseppe Verdi.

Considerati i limitati posti messi a disposizione, saranno accolte le richieste dei nostri soci con tessera associativa aggiornata e dei loro accompagnatori che perverranno entro e non oltre le ore 13:30 di lunedì 27 luglio. Le adesioni dovranno pervenire agli uffici sezionali tel. 081/5498834, uicna@uiciechi.it.

3- BORSE DI STUDIO BERETTA PISTORESI RIVOLTE A DIPLOMATI E LAUREATI NELL’ANNO 2019 – si comunica che È indetto il concorso per l’assegnazione delle borse di studio “Beretta-Pistoresi”, giunto, quest’anno, alla ventiquattresima edizione. La selezione è riservata ai Soci della nostra Unione che si siano diplomati o laureati tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2019 e che, alla predetta data del 31 dicembre, non abbiano compiuto i quaranta anni di età. Il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato al 31 ottobre 2020. Il bando è consultabile sul sito www.uiciechi.it ed è inserito nel comunicato n. 116/2020 della presidenza Nazionale.

4- CHIUSURA UFFICI SEZIONALI – si comunica che giovedì 30 luglio 2020, in concomitanza con lo svolgimento dell’assemblea dei quadri dirigenti regionali, gli uffici sezionali resteranno chiusi al pubblico. Si comunica, altresì, che gli uffici sezionali resteranno chiusi per le ferie estive dal 10 al 28 agosto 2020, per riaprire regolarmente il giorno 31 agosto. Il presidente e i dirigenti sezionali sono reperibili telefonicamente. I rispettivi recapiti sono indicati sul sito sezionale www.uicinapoli.it.

Per leggere tutte le news è possibile consultare il sito internet sezionale www.uicinapoli.it

Torino – Segreteria telefonica del 24 luglio 2020

COMUNICATI DEL 24 LUGLIO 2020

•             Modalità accesso sede UICI Torino

•             Assemblea UICI Torino 5 settembre

•             Consiglio Provinciale UICI Torino

•             Chiusura uffici per pausa estiva

•             Ripresa accompagnamenti UNIVoc a Ivrea

•             UNIVoC cerca volontari per Ivrea e canavese

•             Termine appuntamenti campagna fiscale 10 settembre

•             5X1000 all’UICI Torino

•             Ripresa accompagnamenti UniVoC

•             Newsletter UICI Torino

•             Spesa assistita e consegne a domicilio

Modalità accesso sede UICI Torino

In questa fase dell’emergenza Coronavirus raccomandiamo a tutti di usare il più possibile gli strumenti di comunicazione a distanza. Oltre al telefono della sezione, è attivo l’indirizzo mail uicto@uiciechi.it. L’accesso diretto agli uffici è giustificabile solo per questioni urgenti e può avvenire esclusivamente su appuntamento: prima di presentarsi in sezione, è necessario contattare telefonicamente la segreteria per fissare giorno e orario della visita. Ricordiamo inoltre che per entrare nei locali UICI Torino è necessario indossare la mascherina.

Assemblea UICI Torino 5 settembre

Sabato 5 settembre a partire dalle ore 9 in seconda convocazione, presso il teatro Vittoria (in via Gramsci 4), si tiene l’assemblea dei soci UICI Torino. Il luogo è stato scelto perché consente di rispettare al meglio le norme di sicurezza e di distanziamento imposte dall’emergenza Coronavirus. Ricordiamo che l’assemblea è un momento centrale nella vita della nostra sezione: confidiamo quindi in un’ampia partecipazione da parte dei nostri iscritti. Quest’anno l’appuntamento si carica di un valore particolare. Infatti, al termine dei lavori, i soci saranno chiamati a votare per il rinnovo del Consiglio Provinciale, ma anche per l’elezione di un rappresentante in Consiglio Regionale e dei delegati al Congresso Nazionale. I dettagli tecnici sullo svolgimento dei lavori e sulle modalità di voto verranno forniti nei prossimi giorni, ma vi invitiamo fin d’ora a tener presente la data del 5 settembre, così da programmare la partecipazione: il futuro dell’associazione è nelle mani dei suoi iscritti.

Consiglio provinciale UICI Torino

Martedì 28 Luglio 2020 alle ore 16.00 è convocato il Consiglio Provinciale della Sezione territoriale di Torino dell’UICI presso i locali di C.so Vittorio Emanuele II n. 63, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

1 Lettura ed approvazione dei verbali delle riunioni precedenti;

2 Ratifica delibere dell’Ufficio di Presidenza;

3 Amministrazione;

4 Patrimonio;

5 1° Assemblea ordinaria dei soci 2020:

1.            Esame e approvazione relazione programmatica – anno 2021;

2.            Inserimento avanzo 2019 e sua destinazione;

III. Esame e approvazione del Budget previsionale – esercizio finanziario 2021.

6 Settori, Commissioni e Comitati;

7 Organizzazione attività;

8 I.Ri.Fo.R. Torino;

9 CRV e Rappresentanze;

10 Rapporti con enti locali e altre associazioni;

11 Personale e collaboratori;

12 Comunicazioni del Presidente e dei Consiglieri;

13 Iscrizione nuovi soci;

14 Varie ed eventuali.

Chiusura uffici per pausa estiva

Visto anche il lungo periodo di chiusura dovuto all’emergenza Coronavirus, quest’anno la sospensione delle attività per la pausa estiva sarà particolarmente breve: La sede di Torino resterà chiusa dal 10 al 14 agosto, mentre il Centro di Riabilitazione Visiva di Ivrea chiuderà dal 10 al 21 agosto. Le attività riprenderanno, con gli orari abituali, dal 17 agosto a Torino e dal 24 agosto a Ivrea.

Ripresa accompagnamenti UNIVoC a Ivrea

Riprende, anche a Ivrea, il servizio di accompagnamento gestito dall’UNIVoC, compatibilmente con le disponibilità dell’unica volontaria attualmente in servizio. Per richiedere l’affiancamento è necessario rivolgersi a Valentina Abate della segreteria del CRV, telefonando al numero 0125.41 48 83, nei seguenti orari: lunedì / mercoledì / venerdì dalle 10:00 alle 16:00; martedì / giovedì dalle 10:00 alle 13:00.

UNIVoC cerca volontari per Ivrea e canavese

La nostra sezione UNIVoC è alla ricerca di volontari per l’area di Ivrea e dei paesi limitrofi. L’impegno di persone disponibili a dedicare qualche ora del proprio tempo all’associazione sarebbe quanto mai prezioso in questo periodo di pandemia. Tra le attività previste, ci sarebbe quella di aiutare i disabili visivi residenti nella zona a raggiungere il Centro di Riabilitazione Visiva di Ivrea, così da poter seguire le tante proposte che la struttura organizza. Per ragioni logistiche, sarebbe meglio se i volontari fossero muniti di auto. Per maggiori informazioni è possibile contattare la presidente UNIVoC, Enza Ammendolia, al numero 339 68 36 001.

Termine appuntamenti campagna fiscale 10 settembre

Quest’anno l’emergenza Covid-19 ha posticipato anche il periodo della campagna fiscale, che si concluderà il 30 settembre. Attenzione, però, perché presso lo sportello CAF messo a disposizione dalla nostra associazione in collaborazione con Anmil, gli appuntamenti per la presentazione delle domande verranno accordati solo fino al 10 settembre. In questo modo il CAF riuscirà a lavorare le pratiche e risolvere eventuali criticità che si dovessero presentare relativamente alla documentazione prodotta dai contribuenti, senza il rischio di sforare il termine per la trasmissione della dichiarazione all’Agenzia delle Entrate. Quindi, chi intendesse ancora fissare un appuntamento, dovrà considerare il termine del 10 settembre.

5×1000 all’UICI Torino

Anche quest’anno è possibile devolvere alla nostra associazione la quota del cinque per mille dell’imposta sul reddito delle persone fisiche. Questo importante aiuto economico contribuirà a proseguire le tante attività che quotidianamente svolgiamo a fianco delle persone cieche e ipovedenti, con una speciale attenzione per gli anziani soli, i giovani con disabilità plurime e loro famiglie. Il codice fiscale da indicare sugli appositi moduli è 80089520011.

Soprattutto nella difficile situazione di emergenza in cui ci troviamo, bisogna fare ancora di più perché le persone disabili non vengano lasciate sole. Il 5×1000 è un aiuto decisivo. Grazie fin d’ora a chi vorrà fare questo gesto di fiducia verso la nostra associazione.

Ripresa accompagnamenti UNIVoC

Ora che le situazioni ambientali e le norme giuridiche lo consentono, la nostra sezione UNIVoC ha potuto riprendere, almeno in parte, i servizi di accompagnamento per persone con disabilità visiva. Ovviamente i nostri volontari operano in assoluta sicurezza, usando tutti i necessari dispositivi di protezione. Analoghi accorgimenti sono richiesti ai disabili visivi che usufruiscono del servizio. Compatibilmente con la disponibilità di volontari, è possibile ottenere un affiancamento per ragioni di prima necessità, come visite mediche o disbrigo di pratiche in uffici pubblici. Sono invece ancora sospesi, per ragioni di sicurezza, gli accompagnamenti legati a passeggiate e attività di svago. Ci auguriamo di poter riattivare anche questi servizi, non appena le condizioni lo consentiranno. Per richiedere l’accompagnamento è necessario contattare la sig.ra Enza Ammendolia (al numero 339 683 60 01) oppure la sig.ra Laura Nanni (al numero 333 777 33 09) nei giorni feriali, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.

Newsletter UICI Torino

La nostra associazione ha inaugurato un nuovo servizio di Newsletter, grazie al quale è possibile ricevere periodicamente, attraverso lo strumento delle e-mail, informazioni sui progetti e le attività che riguardano l’UICI Torino. L’opportunità è rivolta non soltanto ai soci (che già da tempo hanno la possibilità di ricevere in formato testuale il contenuto di questa segreteria), ma a tutti: parenti, amici, persone che a vario titolo sono entrate in contatto con la nostra realtà associativa o si occupano di accessibilità e inclusione. Per iscriversi alla newsletter è sufficiente inserire il proprio indirizzo e-mail nell’apposito spazio, sul sito internet www.uictorino.it.

Spesa assistita e consegne a domicilio

Ricordiamo alcune opportunità che consentono a chi non vede o vede poco di fare acquisti in maniera più agevole.

A Torino, il supermercato Carrefour di Corso Montecucco mantiene attivo il progetto “I miei occhi per la tua spesa”, che consente ai disabili visivi di fare acquisti con l’assistenza di un operatore Carrefour. Il servizio è gratuito ed è attivo il mercoledì dalle 9 alle 12 e il giovedì dalle 16 alle 19 (con un massimo di 4 assistenze per ogni turno). Per richiedere l’accompagnamento è necessario telefonare al numero 011 70 74 759 oppure 011 70 74 762. Ricordiamo che per accedere al supermercato è necessario indossare la mascherina.

Per chi abita nella zona del ciriacese, è attivo l’accordo che la nostra sezione ha recentemente sottoscritto con il supermercato Crai di San Francesco al Campo (via Torino 168). Le persone con disabilità visiva possono ordinare telefonicamente la spesa e riceverla a domicilio senza costi aggiuntivi, se i loro acquisti superano la cifra di 50 €. Gli ordini possono essere effettuati telefonando al numero 011 014 21 06 il lunedì e il giovedì dalle 9 alle 18 e il martedì e il venerdì dalle 8 alle 10. Le consegne avvengono il martedì e il venerdì dopo le 10, previo accordo con i clienti. Inoltre sul nostro sito internet www.uictorino.it abbiamo pubblicato una serie di indicazioni utili per ordinare a domicilio cibo e altri prodotti essenziali attraverso piattaforme informatiche.

Genova – Segreteria telefonica del 27 luglio 2020

Si ricorda che è possibile ascoltare la segreteria telefonica, chiamando il numero 010 099 31 78 e seguendo le istruzioni in voce.
 

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

Onlus – Associazione di Promozione Sociale

Sezione Territoriale di Genova

Segreteria telefonica del 27 luglio 2020

Novità:

Si informa che è possibile destinare il 5 per mille delle imposte sul vostro reddito a questa Sezione dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti: basta indicare il nostro codice fiscale n. 00 46 59 30 105 nell’apposito quadro della denuncia dei redditi o della certificazione unica.

Si informa, a seguito della riunione d’insediamento del Consiglio Sezionale del 20 luglio scorso, sull’organigramma definitivo della Sezione Territoriale di Genova dell’Unione:

Presidente Sezionale: Giuseppe Franco Pugliese

Vice Presidente Sezionale: Luciano Romanelli

Consigliere Delegato Sezionale: Gianfranco Pino

Consiglieri Sezionali: Beatrice Daziale, Carolina Liberato, Giancarlo Nanni e Ornella Tarantino.

Mercoledì 29 luglio su SlashRadio alle ore 16:30 la rubrica mensile “Chiedi al Presidente” in cui lo stesso risponderà ai quesiti degli ascoltatori.

E’ indetta la ventiquattresima edizione del concorso “Beretta Pistoresi” riservata ai soci dell’Unione che si siano diplomati o laureati tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2019 e che al 31 dicembre 2019 non abbiano compiuto i quaranta anni d’età. Il termine ultimo per la presentazione delle domande di partecipazione è fissato al 31 ottobre 2020.

Per ulteriori informazioni consultare il Comunicato n. 116 della Presidenza nazionale.

Si rende noto che è ripresa l’attività del gruppo di auto mutuo aiuto mediante incontri in camera virtuale ai quali si può accedere mediante il semplice utilizzo del proprio telefono sia fisso che mobile; per maggiori informazioni contattare la coordinatrice Beatrice Daziale al numero 340 069 34 55

Si informa che il secondo soggiorno estivo “Sole di settembre” presso il Centro “Le Torri, Giuseppe Fucà – Olympic Beach Hotel” di Tirrenia si svolgerà dal 12 al 26 settembre 2020; la quota di partecipazione, sia per l’ospite con disabilità visiva che per l’eventuale accompagnatore, varia da 700 a 900 euro a persona, a seconda della disposizione in camera.

Per prenotazioni ed ulteriori informazioni, anche al riguardo dei transfert da e per le stazioni ferroviarie di Pisa e Livorno, contattare la struttura al numero telefonico 050 32 270 o all’email info@centroletorri.it

Presso la Sezione sono disponibili le medaglie commemorative del Centenario dell’Unione in argento del costo di 40 euro cadauna; gli interessati possono prenotare, anche telefonicamente, la medaglia o venirla a ritirare direttamente in sede previo appuntamento.

Ricordiamo che i soci potranno accedere ai servizi di consulenza ed assistenza dell’ufficio della Sezione Territoriale UICI di Genova, nel rispetto delle disposizioni governative per contrastare il contagio da corona virus, solo ed esclusivamente previo appuntamento telefonico al numero dell’ufficio 010 25 100 49 e con l’adeguata protezione della mascherina.

Si informa che sono ripresi, seppur parzialmente per la limitata disponibilità dei volontari, i servizi di accompagnamento prestati dai volontari coordinati dalla Consigliera Ornella Tarantino; i servizi possono essere richiesti dal lunedì al venerdì, con almeno due giorni di preavviso, a Ornella Tarantino al numero telefonico 338 16 95 099 dalle ore 11 alle ore 13: si raccomanda di rispettare l’orario indicato.

Si informa che, grazie all’accordo raggiunto tra Unione, Comune ed AMT di Genova, in presenza di persone non vedenti alla fermata dell’autobus, l’autista aprirà la porta anteriore e comunicherà il numero della linea del bus; la persona non vedente o ipovedente deve essere riconoscibile dall’autista in quanto munito di bastone bianco e deve ovviamente salire in autobus con la mascherina protettiva. Qualora lo spazio del vano anteriore sia libero, la persona non vedente potrà salire dalla porta anteriore occupando, se disponibile, un posto a sedere. L’accesso sarà consentito anche al cane guida. Qualora lo spazio nel vano anteriore sia già occupato da altri passeggeri, l’autista avrà cura di agevolare la persona non vedente per l’accesso al bus dalla porta posteriore.

In metropolitana, seguendo il percorso podotattile, si raggiunge l’ingresso della porta del treno e, una volta a bordo, i non vedenti avranno a loro disposizione il primo posto a destra, collocato verso la coda del treno metro.

Anche quest’anno è possibile avvalersi, per la presentazione della dichiarazione dei redditi, dei servizi del CAF dell’ANMIL in convenzione; gli interessati possono rivolgersi direttamente al CAF dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13 ai numeri 010 0899 292 e 010 0899 290 qualificandosi come nostri soci per fissare un appuntamento, al quale occorrerà presentarsi, muniti della mascherina e dei guanti di sicurezza, con la propria documentazione ordinata: la dichiarazione dei redditi verrà predisposta e sarà pronta per il ritiro entro pochi giorni. Il costo varia da 13 euro per il modello 730 singolo del socio fino a 32 euro per il modello redditi ex UNICO del coniuge o parente di primo grado del socio.

Eventuali fotocopie saranno a pagamento così come la stampa della Certificazione Unica che avrà il costo di 5 euro.

Si comunica che, in relazione all’emergenza pandemica da COVID-19, il termine per la presentazione delle opere di partecipazione al 16° Concorso Nazionale Basilio Beltrami – Pensieri e Parole, è prorogato al 28 agosto 2020.

Il Consiglio della Sezione Territoriale UICI di Genova comunica che due psicologhe hanno dato la loro disponibilità per un supporto telefonico gratuito, nel tempo dell’emergenza Covid 19, a tutte le persone che vivessero uno stato di disagio e di sofferenza da quarantena.

Di seguito i recapiti delle psicologhe in questione con i giorni e le fasce orarie della loro disponibilità:

– Dottoressa Paola Balocco cell. 333 48 37 857; email paolabalocco@yahoo.it che è anche recapito Skype; disponibile il venerdì dalle ore 14 alle ore 18.

– Dottoressa Alva Voltolini, disponibile al martedì dalle ore 14 alle ore 18, cell. 335 13 95 147.

N.B. La Dottoressa Paola Balocco ha dato la disponibilità anche dopo la fine dell’emergenza corona virus.

In questo momento di grande difficoltà a causa dell’emergenza Covid 19, la sezione di Genova mette a disposizione un ulteriore servizio gratuito di sostegno psicologico ed emotivo grazie alla disponibilità della socia Cinzia Mongini. Sarà possibile effettuare colloqui di sostegno (counselling), tramite telefono, audio o video chiamate WhatsApp oppure tramite skype. Per informazioni contattare la socia Cinzia Mongini al numero cellulare 349 5361505

Prossimo appuntamento con l’aggiornamento della segreteria a lunedì 3 agosto 2020.

Esistono gesti semplici per sostenere le nostre attività.

Il tuo 5×1000 dona LUCE!

Firma e indica il codice fiscale 00465930105

Potrai contribuire alla creazione di

un mondo senza barriere che sappia rispettare, ascoltare, includere e valorizzare tutti i ciechi e gli ipovedenti.

Reggio Emilia – Rinnovo degli organi associativi per l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sezione Territoriale di Reggio Emilia

Reggio Emilia. Sabato 18 luglio scorso presso l’Aula Magna dell’Istituto Regionale per i Ciechi “G. Garibaldi” si è svolta l’assemblea annuale dei soci della Sezione Territoriale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Reggio Emilia.

All’ordine del giorno la verifica dei poteri, l’elezione del Presidente e del Vicepresidente dell’assemblea  con la nomina del Segretario, l’elezione dei questori di sala e della commissione scrutinatrice, la lettura, discussione ed approvazione della relazione sull’attività svolta nell’anno 2019 e del Bilancio consuntivo per l’anno 2019, alcune comunicazioni della Presidenza Nazionale e del Consiglio Regionale, l’elezione di sette componenti del Consiglio Territoriale, di un rappresentante al Consiglio Regionale e di un Delegato al Congresso Nazionale, oltre alle varie ed eventuali.

I presenti hanno approvato all’unanimità la relazione delle attività ed il bilancio dello scorso anno procedendo poi all’elezione delle nuove cariche associative.

Il pomeriggio si è concluso con un ottimo rinfresco dolce e salato a cura di Mente Dolce – Pasticceria Espressiva, in un clima conviviale… nel rispetto delle distanze.

Il rinnovo degli organi associativi ha visto proclamati quali componenti del Consiglio Territoriale i signori: Carra Lorenza, Ferraresi Emanuele, Francia Sabrina, Leonardi Giorgio, Riva Giuseppe, Sassi Daniela e Tirelli Chiara; è stata eletta rappresentante al Consiglio Regionale la signora Gallusi Ginetta, mentre delegato al Congresso Nazionale è il signore Severi Matteo.


L’Ufficio di Presidenza, costituito nella seduta di insediamento del Consiglio Territoriale tenutasi il 22 luglio scorso, è così composto: Tirelli Chiara Presidente, Sassi Daniela Vicepresidente, Ferraresi Emanuele Consigliere delegato.

“Ringrazio i soci e i Consiglieri che mi hanno dato fiducia, ancora una volta, per rappresentare la Sezione Reggiana dell’UICI – dice Chiara Tirelli – molto è il lavoro fatto in questi anni, per il quale ringrazio i Consiglieri uscenti, e molto quello che resta da fare per continuare sulla strada dell’integrazione civile e sociale delle persone con disabilità visiva; con la collaborazione dei nuovi Consiglieri eletti, sono certa riusciremo a raggiungere altri importanti obiettivi e risultati.” Un sentito ringraziamento all’Istituto Regionale per i Ciechi “G. Garibaldi”, alla Croce Rossa Italiana Comitato di Reggio Emilia ed a Mente Dolce – Pasticceria Espressiva.

Consiglio direttivo della sezione territoriale di Reggio Emilia, con la presidente Chiara Tirelli