“Primavera insieme a noi”: diretta non-stop su Slash Radio Web

Care amiche e cari amici, oggi venerdì 20 marzo 2020, dalle h 15:00 alle h 20:00, la nostra Slash Radio Web trasmetterà una diretta non-stop condivisa anche sulla pagina Facebook del MiBACT.
Tra i nostri ospiti: Renzo Arbore, Gianrico CarofiglioCarlo LucarelliAlessandro Bergonzoni, Pino Cacucci, Marcello Fois, Max Tagliata, Petra Magoni Official, Gianfranco Berardi, Ascanio CelestiniMassimo Carlotto – pagina ufficialeEma StokholmaIvano Marescotti, i Lunatici di Rai Radio2, Vito Mancuso.
Avremo inoltre i contributi dei bambini e dei ragazzi dei centri di Consulenza Tiflo-didattica.
Insieme a noi anche Croce Rossa Italiana – Italian Red Cross, Protezione Civile, Auser, FAND, Fish, Fondazione LIA – Libri Italiani AccessibiliCentro Nazionale Libro Parlato.
Ascolteremo inoltre le testimonianze dei presidenti delle sezioni UICI delle città più colpite: Bergamo, Milano, Pesaro, Bologna, Piacenza, Brescia.
Ci saranno contributi video a cura della fondazione Lia con gli scrittori Marco Buticchi, Andrea Tarabbia, Maria Laura Crescimanno, Elasti alias Claudia de Lillo, Giuseppe Festa.
La diretta sarà condivisa anche dalla pagina “Abili a proteggere” che si occupa di disabilità all’interno della Protezione Civile.
Vi aspettiamo.
Ecco come raggiungerci:
Pagina Facebook Slash Radio Web
Pagina Facebook MiBACT
Pagina Facebook Abili a proteggere

Locandina dell’evento

Nella foto: alcuni bambini e ragazzi ciechi, ipovedenti e pluridisabili seguiti dai Centri di Consulenza Tiflodidattica con il loro arcobaleno tattile e la scritta “andrà tutto bene” in Braille.
Un ragazzo con la cartina dell’Italia tattile con l’hashtag noisiamouniti.
In un’altra foto la poesia di Ginevra scritta in questi giorni “La nostra lontananza”:
“La lontananza non ci spegne la speranza.
Questa nostra fratellanza ha una grossa importanza.
Abbattendo la distanza non si chiama l’ambulanza. Conservando la costanza, siamo chiusi in una stanza, si aspetta con speranza una nuova vicinanza. Questa nostra fratellanza ha una grossa importanza.
Abbattendo la distanza non si chiama l’ambulanza.
Conservando la costanza, siamo chiusi in una stanza, si aspetta con speranza una nuova vicinanza”.

Museo Omero – Corso di formazione sull’accessibilità ai beni culturali

Lo storico “Corso di formazione sull’accessibilità ai beni culturali” organizzato dal Museo Tattile Statale Omero di Ancona, giunto alla diciasettesima edizione, si svolge quest’anno dal 16 al 18 aprile ed è diviso in due moduli.

Il corso propone a docenti, operatori museali, educatori e guide turistiche autorizzate, un momento formativo di alto livello per conoscere le tecnologie, gli strumenti, i metodi e le esperienze nazionali e internazionali nell’ambito dell’accessibilità al patrimonio culturale, dell’educazione dell’arte alle persone non vedenti, ipovedenti e sorde e del turismo accessibile.

16 e 17 aprile 2020 – I modulo: L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva.

18 aprile 2020 – II modulo: Beni culturali e turismo: come renderli accessibili alle persone sorde.

Sede: Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio 28, Ancona

Iscrizioni entro il 25 marzo, salvo esaurimento posti.

PROGRAMMA I MODULO
Giovedì 16 aprile

11.00 – 11.30 Apertura del corso Aldo Grassini (Presidente Museo Tattile Statale Omero) e saluti istituzionali
11.30 – 12.15 Gabriella Cetorelli (Direzione Musei – MiBACT), Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo per l’accessibilità e la gestione sostenibile del patrimonio culturale statale nell’ambito del Sistema museale Nazionale.
12.15 – 13.00 Aldo Grassini (Museo Tattile Statale Omero), Diritto alla cultura delle persone con minorazione visiva e tutela dei beni culturali; Accoglienza e percorso tattile alla base dell’accessibilità
13.00 – 14.30 Pausa
14.30 – 15.15 Giuliana Pascucci (Palazzo Buonaccorsi – Istituzione Macerata Musei), Accessibilità come bisogno universale. L’esperienza dei Musei civici di Palazzo Buonaccorsi a Macerata
15.15 – 16.00 Nicoletta Marconi (Lega del Filo d’oro), Le persone sordocieche e i beni culturali
16.00 – 16.30 Pausa
16.30 – 17.15 Paolo De Cecco (Lega del Filo d’oro), Tecnologie e strumenti informatici per l’autonomia e l’apprendimento dei non vedenti
17.15 – 19.00 Visita guidata al Museo

Venerdì 17 aprile

9.00 – 10.30 Aldo Grassini (Museo Tattile Statale Omero), L’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva; La formazione dell’immagine tattile e la valutazione estetica
10.30 -11.15 Lucia Baracco (Lettura agevolata onlus), Patrimonio museale e disabilità visiva: indicazioni operative per un’accessibilità reale
11.15 – 11.30 Pausa
11.30 – 12.15 Loretta Secchi (Museo Tattile di Pittura antica e moderna Anteros dell’Istituto dei ciechi “F. Cavazza”, Bologna), Toccare la pittura e creare le forme del pensiero. Funzioni cognitive e conoscitive dell’educazione estetica in presenza di minorazione visiva
12.15 – 13.00 Andrea Socrati (Museo Tattile Statale Omero), Modalità e ausili per l’accoglienza e l’accesso al patrimonio museale delle persone non vedenti e ipovedenti
13.00 – 14.30 Pausa
14.30 – 15.15 Nicoletta Grassi (Centro Tiflodidattico, Pesaro), I Centri di Consulenza Tiflodidattica. Ausili tiflodidattici per il disegno
15.15 – 16 Antonella Manzo e Anna Maria Marras, Presentazione del progetto Un percorso tattile alla Stazione dell’arte Maria Lai a Ulassai (NU)
16.00 – 16.45 Andrea Socrati (Museo Tattile Statale Omero), Metodi e strumenti per una didattica dell’arte multisensoriale e inclusiva
16.45 – 17 Pausa
17 – 18 I servizi educativi del Museo Omero
18 – 18.30 Dibattito e conclusioni

PROGRAMMA II MODULO
Sabato 18 aprile 9.00 – 13.00

9.00 – 09.15 Aldo Grassini (Presidente Museo Tattile Statale Omero), Apertura ed introduzione al Corso
9.15 – 10.30 Carlo di Biase (Esperto di Arte in LIS), Le buone prassi nei progetti di accessibilità inclusiva – audiovideoguida; La presentazione dei progetti inclusivi e delle esperienze realizzate in Italia in ambito museale ed artistico, dalle visite guidate in LIS alle videoguide (intervento via Skype).
10.30 – 10.45 Pausa
10.45 – 11.30 Consuelo Agnesi (CERPA Italia Onlus – Architetto e professionista per l’accessibilità), Musei e luoghi culturali sicuri ed inclusivi per le persone sorde e sordocieche: linee guida e buone pratiche; La progettazione inclusiva ed in sicurezza dei musei e dei luoghi culturali per le persone sorde e sordocieche; Le linee guida per la fruizione museale e per l’interazione con le persone sorde; Buone pratiche e norme comportamentali di comunicazione.
11.30 – 12.15 Elena Di Giovanni Progetto InclusivOpera
12.15 – 12.45 Andrea Sòcrati (Museo Tattile Statale Omero), La didattica inclusiva e le esperienze del Museo Tattile Statale Omero.
12.30 – 13.00 Dibattito e conclusioni

Modalità di iscrizione
I modulo – L’accessibilità al patrimonio museale e l’educazione artistica ed estetica delle persone con minorazione visiva
Durata complessiva: 15 ore
Attestato di partecipazione: con almeno 12 ore di frequenza
Numero minimo di partecipanti: 30
Numero massimo di partecipanti: 50
Costo: euro 81,97 + IVA 22% = 100,00 euro
Carta docente: codice identificativo SOFIA 42144. Disponibilità 20 posti (apertura lunedì 24 febbraio).

II modulo – Beni culturali e turismo: come renderli accessibili alle persone sorde
Durata complessiva: 4 ore
Attestato di partecipazione: con 4 ore di frequenza
Numero minimo di partecipanti: 30
Numero massimo di partecipanti: 50
Costo euro 32,78 + IVA 22% = 40,00 euro.

Carta docente: codice identificativo SOFIA 42147. Disponibilità 20 posti (apertura lunedì 24 febbraio)

È possibile iscriversi separatamente e ricevere relativi attestati.
Gratuito per disabili.
Sconti funzionari MiBACT, soci ICOM e ANISA del 20% (allegando relativa attestazione).

Per il modulo di sabato 18 aprile è garantito il servizio di traduzione in e da Lingua dei Segni Italiana.
Chi avesse ulteriori e specifiche esigenze è invitato a segnalarlo nella scheda di iscrizione.
I non vedenti e gli ipovedenti, incluso un accompagnatore, hanno diritto alla prima notte gratuita presso l’hotel Fortuna di Ancona in base alla convezione in atto con il Museo Omero.
Contattare la segreteria alla mail info@museoomero.it che si occuperà della prenotazione.

Modalità di pagamento:

Versamento sul c/c postale intestato a Museo Tattile Statale Omero – Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28 60121 Ancona – c/c n° 01020425599
Bonifico Poste Italiane Spa – IBAN: IT50W0760102600001020425599; dall’estero Codice: BIC/SWIFT BPPIITRRXXX W0760102600001020425599
Bonifico BANCA CARIGE corso Garibaldi ANCONA intestato a Museo Tattile Statale Omero – Mole vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28 – 60121 Ancona IBAN: IT18S0617502607000000671680

ATTENZIONE
L’iscrizione risulterà valida solo se completa della ricevuta di pagamento della quota d’iscrizione ed eventuali documenti che danno diritto a riduzione o all’esenzione.
Causale del pagamento: “Iscrizione Corso Accessibilità 2020 + specificare il modulo + nome e cognome dell’iscritto”
La scheda d’iscrizione e la ricevuta del versamento dovranno pervenire entro il 25 marzo 2020, salvo esaurimento posti, tramite email info@museoomero.it .
Il corso si configura come formazione di base sulle tematiche trattate. I corsisti che lo desiderano, potranno accedere ai corsi di approfondimento che verranno successivamente attivati.
L’iniziativa si svolge in collaborazione con i volontari del Servizio Civile, e i soci dell’Associazione Per il Museo Tattile Statale ONLUS.

INFO
Per ulteriori informazioni contattare la segreteria SOLO dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 13.00, martedì e giovedì anche ore 15.30 – 17.30.
Telefono 071.28 11 935 email info@museoomero.it

In allegato le schede d’iscrizione

Allegati:

scheda_I_modulo_iscrizione_2020

scheda_II_modulo_iscrizione_2020

Teatro No Limits -Annullamento audiodescrizioni dal 4 all’ 8 Marzo 2020

Siamo spiacenti di comunicare che, a seguito della proroga, anche per questa settimana, dell’ordinanza che prevede la chiusura di strutture pubbliche teatrali, le audiodescrizioni degli spettacoli NATI SOTTO CONTRARIA STELLA (previsto per mercoledì 4/3/2020 presso il TEATRO REGINA di CATTOLICA) e I MISERABILI (previsto per domenica 8/3/2020 presso il TEATRO DIEGO FABBRI di FORLI’) sono ANNULLATE.

Teatro No Limits – Audiodescrizioni dal 4 all’ 8 Marzo 2020

Di seguito i prossimi appuntamenti degli spettacoli teatrali audiodescritti dal progetto Teatro No Limits.

Si ricorda che è possibile prenotare il posto indicando il vostro nominativo e quello dei vostri accompagnatori.

Se lo desiderate potete contattare via CELLULARE al NUMERO 3282435950, ANCHE CON MESSAGGIO VOCALE su whatsapp.

mercoledì 4/3/2020 – ore 21.00
TEATRO REGINA di CATTOLICA
NATI SOTTO CONTRARIA STELLA
tratto da “Romeo e Giulietta” di William Shakespeare, con Ale e Franz.
Regia di Leo Muscato

domenica 8/3/2020 – ore 16.00
TEATRO DIEGO FABBRI di FORLI’
I MISERABILI
di Victor Hugo
adattamento teatrale Luca Doninelli
con Franco Branciaroli
Regia: Franco Però

IMPORTANTE:
Per predisporre il servizio di audiodescrizione è necessario sapere in anticipo il numero dei partecipanti all’iniziativa.
Per questo motivo vi invitiamo a prenotare al più presto il vostro posto con audiodescrizione, almeno 48 ore prima della data di spettacolo.
Questo ci darà modo di poter organizzare il tutto nel migliore dei modi.
Grazie!

NEL CASO NON VI FOSSERO PRENOTAZIONI IL SERVIZIO DI AUDIODESCRIZIONE NON VERRA’ REALIZZATO.

Centro Diego Fabbri
C.so Diaz, 34 
47121 Forlì FC
Tel. 0543-30244

Cel. + 39 328 243 5950

Forlì-Cesena – Reading letterario: “Ulisse, Odisseo, Nessuno”

giovedì 20 febbraio ore 17,30

Refettorio Musei San Domenico, Forlì

Piazza Guido da Montefeltro

Giovedì 20 febbraio alle ore 17,30 presso il Refettorio Musei San Domenico, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti sezione territoriale di Forlì e Cesena e il Centro Diego Fabbri presentano “Ulisse, Odisseo, Nessuno”, reading letterario  a cura di Jessica Doccioli e Laura Sciancalepore con l’accompagnamento musicale di Marta Celli all’arpa celtica. L’evento ha il patrocinio del Comune di Forlì e Cesena e l’ingresso è gratuito.

La lettura a due voci è tratta dall’Odissea e da uno dei romanzi di Valerio Massimo e Diana Manfredi; una delle lettrici leggerà il testo in caratteri tipografici mentre l’altra in Braille. È un omaggio che viene fatto alla Giornata Nazionale del Braille a corollario degli eventi inaugurali della mostra ‘Ulisse. L’arte e il mito’.

Ricorre infatti il 21 febbraio la giornata che il governo italiano, con la legge n. 126 del 3 agosto 2007, ha dedicato al sistema di lettura Braille come momento di sensibilizzazione dell’opinione pubblica nei confronti delle persone non vedenti, in coincidenza con la giornata mondiale della difesa dell’identità linguistica promossa dall’Unesco (l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura). Infatti, la scrittura in Braille consente ai non vedenti di accedere al patrimonio culturale scritto dell’umanità. In questa occasione le amministrazioni pubbliche e gli altri organismi operanti nel settore sociale sono soliti promuovere iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, come incontri, rappresentazioni, letture, dibattiti al fine di richiamare l’attenzione e informare sull’importanza che il sistema Braille riveste nella vita delle persone non vedenti,  delle loro famiglie e delle istituzioni coinvolte.

Una data particolarmente importante anche perché quest’anno, proprio dal 21 febbraio, prende il via l’appuntamento con le celebrazioni per il Centenario dell’Unione Italiana Ciechi (1920-2020), una rassegna di eventi e spettacoli lunga un intero anno e che il 21 febbraio partirà da Catania. Su tutto il territorio nazionale le sezioni territoriali dell’Uici sono impegnate su diversi fronti e in modi diversi nei preparativi dei festeggiamenti e a Forlì si dà inizio alle celebrazioni cogliendo un’occasione culturale importante e apprezzata come la mostra dedicata al mito di Ulisse allestita dal 15 febbraio fino al 21 giugno presso i Musei San Domenico.

Teatro No Limits – Audiodescrizioni dal 19 al 27 febbraio 2020

È possibile prenotare il posto indicando il vostro nominativo e quello dei vostri accompagnatori in una mail

Se lo desiderate potete anche contattarci via CELLULARE al
NUMERO 3282435950 ANCHE CON MESSAGGIO VOCALE su whatsapp

mercoledì 19/2/2020 – ore 21.00
TEATRO MAGNANI DI FIDENZA
BARTLEBY
di Francesco Niccolini
liberamente ispirato al romanzo di Herman Melville
regia Emanuele Gamba


giovedì 27/2/2020 – ore 21.00
TEATRO ALIGHIERI DI RAVENNA
I MISERABILI
di Victor Hugo
adattamento teatrale Luca Doninelli
con Franco Branciaroli


IMPORTANTE:
Per predisporre il servizio di audiodescrizione è necessario sapere in anticipo il numero dei partecipanti all’iniziativa.
Per questo motivo vi invitiamo a prenotare al più presto il vostro posto con audiodescrizione, almeno 48 ore prima della data di spettacolo.
Questo ci darà modo di poter organizzare il tutto nel migliore dei modi.
Grazie!

NEL CASO NON VI FOSSERO PRENOTAZIONI IL SERVIZIO DI AUDIODESCRIZIONE NON VERRA’ REALIZZATO.

Teatro No Limits – Audiodescrizioni: 11 e 12 febbraio 2020

Di seguito i prossimi appuntamenti con gli spettacoli teatrali audiodescritti del progetto Teatro No Limits.

Vi ricordiamo che potete prenotare il vostro posto rispondendo a questa e mail, indicando il vostro nominativo e quello dei vostri accompagnatori.

Se lo desiderate potete anche contattarci via CELLULARE al NUMERO 3282435950, ANCHE CON MESSAGGIO VOCALE su whatsapp

Martedì 11/2/2020 – ore 21.00
TEATRO MAC MAZZIERI di PAVULLO
TEMPO DI CHET
regia: Leo Muscato
con: Paolo Fresu, tromba e flicorno
Dino Rubino, piano
Marco Bardoscia, contrabbasso

Mercoledì 12/2/2020 – ore 20.45

TEATRO COMUNALE DI RUSSI
TEMPO DI CHET
regia: Leo Muscato
con: Paolo Fresu, tromba e flicorno
Dino Rubino, piano
Marco Bardoscia, contrabbasso

IMPORTANTE:
Per predisporre il servizio di audiodescrizione è necessario sapere in anticipo il numero dei partecipanti all’iniziativa.
Per questo motivo vi invitiamo a prenotare al più presto il vostro posto con audiodescrizione, almeno 48 ore prima della data di spettacolo.
Questo ci darà modo di poter organizzare il tutto nel migliore dei modi.
Grazie!

NEL CASO NON VI FOSSERO PRENOTAZIONI IL SERVIZIO DI AUDIODESCRIZIONE NON VERRA’ REALIZZATO.

-- 
Centro Diego Fabbri
C.so Diaz, 34 
47121 Forlì FC
Tel. 0543-30244
Cel. + 39 328 243 5950

Centro Diego Fabbri – Prossimo spettacolo: “Ulisse, l’arte e il mito”

ULISSE – L’ARTE E IL MITO
Forlì Musei San Domenico – 15 febbraio – 21 giugno 2020


Un evento unico che ri-propone la figura dell’Eroe omerico, attraverso l’Arte, dall’età arcaica ai giorni nostri.

Il Centro, in linea con la sua mission, organizza visite guidate, laboratori didattici, audio guide, eventi culturali e performance musicale letterarie fornendo strumenti culturali per una completa e totale fruizione della Cultura, da parte di tutti.

Se desiderate partecipare a visite guidate e/o eventi collaterali alla Mostra, potete contattarci, rispondendo a questa e mail.

Possiamo collaborare con voi per organizzare il viaggio e il soggiorno a Forlì.

Per le visite guidate e i laboratori didattici, occorre indicare oltre al numero dei partecipanti anche una possibile giornata, con relativo orario, in modo da poter procedere fin da subito alla loro organizzazione e pianificazione.

Per chi volesse visitare la MOSTRA in piena e totale autonomia vi ricordiamo che il CENTRO DIEGO FABBRI sta anche predisponendo il SERVIZIO DI AUDIOGUIDA  per i visitatori non vedenti e ipovedenti.
L’audioguida potrà essere ascoltata tramite smartphone, collegandosi ad un link (il wi- fi è gratuito), consigliamo di fornirsi di auricolari; sarà sufficiente chiedere in biglietteria il link per il collegamento all’audioguida.

Per INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI è possibile contattarci attraverso questa e-mail o via telefono ai numeri 0543-30244 o 3282435950 (ANCHE CON MESSAGGIO VOCALE su whatsapp).

Centro Diego Fabbri
C.so Diaz, 34
47121 Forlì FC
Tel. 0543-30244
Cel. + 39 328 243 5950

Teatro No Limits – Posticipata audiodescrizione a Ravenna al 7 febbraio 2020

Si comunica che l’audiodescrizione dello spettacolo “La Classe” prevista per giovedì 6/2/2020 ore 21.00 presso il Teatro Alighieri di Ravenna è stata posticipata a venerdì 7/2/2020 ore 21.00 presso lo stesso Teatro.

Di seguito riportiamo riepilogo corretto della audiodescrizione:

venerdì 7/2/2020 – ore 21.00
TEATRO ALIGHIERI DI RAVENNA
LA CLASSE
di: Vincenzo Manna
con: Claudio Casadio, Andrea Paolotti, Brenno Placido
regia: Giuseppe Marini

Vi ricordiamo che potete prenotare il vostro posto rispondendo a questa e mail, indicando il vostro nominativo e quello dei vostri accompagnatori.

Se lo desiderate potete anche contattarci via CELLULARE al
NUMERO 3282435950 ANCHE CON MESSAGGIO VOCALE su whatsapp


IMPORTANTE:
Per predisporre il servizio di audiodescrizione è necessario sapere in anticipo il numero dei partecipanti all’iniziativa.
Per questo motivo vi invitiamo a prenotare al più presto il vostro posto con audiodescrizione, almeno 48 ore prima della data di spettacolo. Questo ci darà modo di poter organizzare il tutto nel migliore dei modi.
Grazie!

NEL CASO NON VI FOSSERO PRENOTAZIONI IL SERVIZIO DI AUDIODESCRIZIONE NON VERRA’ REALIZZATO.

-- 
Centro Diego Fabbri
C.so Diaz, 34
Tel. 0543-30244

Teatro No Limits – Audiodescizioni dal 6 al 9 febbraio 2020

Di seguito i prossimi appuntamenti degli spettacoli teatrali audiodescritti dal progetto Teatro No Limits.

Si ricordiamo che potete prenotare il vostro posto rispondendo a questa e mail, indicando il vostro nominativo
e quello dei vostri accompagnatori.

Se lo desiderate potete anche contattarci via CELLULARE al
NUMERO 3282435950 ANCHE CON MESSAGGIO VOCALE su whatsapp

giovedì 6/2/2020 – ore 21.00
TEATRO ALIGHIERI DI RAVENNA
LA CLASSE
di: Vincenzo Manna
con: Claudio Casadio, Andrea Paolotti, Brenno Placido
regia: Giuseppe Marini


domenica 9/2/2020 – ore 15.30

TEATRO BONCI DI CESENA
WHEN THE RAIN STOPS FALLING
di: Andrew Bovell
regia: Lisa Ferlazzo Natoli
con: Caterina Carpio, Marco Cavalcoli, Lorenzo Frediani, Tania Garribba, Fortunato Leccese, Anna Mallamaci, Emiliano Masala, Camilla Semino Favro, Francesco Villano


IMPORTANTE:
Per predisporre il servizio di audiodescrizione è necessario sapere in anticipo il numero dei partecipanti all’iniziativa.
Per questo motivo vi invitiamo a prenotare al più presto il vostro posto con audiodescrizione, almeno 48 ore prima della data di spettacolo.
Questo ci darà modo di poter organizzare il tutto nel migliore dei modi.
Grazie!

NEL CASO NON VI FOSSERO PRENOTAZIONI IL SERVIZIO DI AUDIODESCRIZIONE NON VERRA’ REALIZZATO.

-- 
Centro Diego Fabbri
C.so Diaz, 34
Tel. 0543-30244
-- 
Centro Diego Fabbri
C.so Diaz, 34
Tel. 0543-30244