Cani guida e Ordine dei Veterinari, di Valter Calò

Autore: Valter Calò

In breve tempo, con un paio di e-mail e di telefonate, abbiamo raggiunto un accordo molto importante tra UICI Alto Adige e il nostro Ordine dei Veterinari.
Martedì 17, presso la nostra sede si terrà la conferenza stampa per la presentazione ufficiale di questo accordo.
Riporto sotto il comunicato stampa di presentazione.
Invito tutti i Presidenti di Sezione ad attivarsi affinché non solo in Alto Adige ma anche nelle vostre Province possiate arrivare ad un simile accordo, a tal fine mi metto a vostra disposizione e a richiesta vi invio la documentazione necessaria.
Con questo accordo rendiamo pubblico lo stato di salute dei cani guida che spesso sono identificati ingiustamente come fonti di chi sa quale malattia o poco tollerati da schizzinosi gestori di locali pubblici. Il far parlare di noi dei nostri problemi dei nostri cani e dei traguardi che raggiungiamo è la nostra mission di UICI, ogni evento rilevante deve far scaturire in noi il comunicarlo ai più.
La prima parte di questa intesa riguarda lo stato di salute dei nostri animali, l’accordo raggiunto prevede l’intervento gratuito, delle vaccinazioni e delle sverminazioni oltre che due visite generiche sullo stato di salute dei cani guida. Potrebbe risultare poco, ma ricordo che non è nessun ente Pubblico che paga, ma sono i veterinari stessi che su base volontaria e a proprie spese si rendono disponibili a collaborare con noi e questo mi riempie di orgoglio verso i miei ex colleghi che si sono dimostrati molto sensibili non solo verso la nostra categoria, ma anche verso i nostri amici fidati “cani guida”.
Il secondo passaggio che presenteremo fra un paio di mesi è una piccola grande operazione di “FUNDRAISING” (raccolta fondi), che con la produzione di un piccolo cartello stilizzato, con scritto…
Questo veterinario è amico di UICI e dei cani guida per ciechi.
Il cartellone raffigurerà un veterinario che visita un cane guida.
Sotto al cartellone una cassetta per la raccolta di donazioni.
La lista dei veterinari che parteciperanno a questa iniziativa, verrà pubblicata sui giornali e diffusa tra i social e presentata chiaramente sul nostro sito come amici di UICI Alto Adige.
A vostra disposizione
Valter

Bolzano, 17.05.2016
Alle redazioni di stampa, radio e televisione
COMUNICATO STAMPA
Accordo fra Ordine dei Veterinari e Unione Ciechi e Ipovedenti della Provincia Autonoma di Bolzano per assistenza sanitaria ai cani guida
L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus Alto Adige e l’Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Bolzano hanno raggiunto un accordo che prevede, che alcuni ambulatori veterinari della nostra Provincia, su base volontaria, offrino annualmente un pacchetto salute gratuito per i cani guida dei soci UICI Alto Adige. Alleghiamo la lista degli ambulatori Veterinari convenzionati con preghiera di renderla nota.
Il pacchetto prevede: Vaccinazioni, sverminazioni e due visite generiche sullo stato di salute degli animali ogni anno.
Per usufruire del servizio è necessario che: -i cani guida abbiano il tesserino rilasciato dalle scuole di addestramento; -i non vedenti esibiscano al veterinario la tessera associativa UICI Alto Adige.
I cani guida hanno un costo molto elevato per l’addestramento, ma sono soprattutto molto importanti per chi necessita del loro aiuto per la mobilità. L’accordo, che è il primo di questo genere a livello Nazionale, rappresenta un sostegno per i minorati della vista e aiuta a mantenere in salute il loro amico e fedele accompagnatore. Inoltre ha lo scopo di certificare lo stato di salute di questi animali, che alcune volte subiscono intemperanze da parte di esercizi pubblici, violando palesemente la legge.
L’Unione Ciechi e Ipovedenti Onlus Alto Adige ringrazia l’ordine dei Medici Veterinari nonché gli ambulatori convenzionati per la sensibilità dimostrata nonché per il sostegno concreto a favore delle persone minorate della vista con cane guida.
Info:
Dott. Valter Calò
Presidente UICI Alto Adige
Membro Consiglio Nazionale UICI
Coordinatore Commissione NAL
e-mail: presidente@unioneciechi.bz.it
Web: www.unioneciechi.bz.it
Con preghiera di voler pubblicare l’informazione salutiamo cordialmente
IL PRESIDENTE -dott. Valter Calò –

UNIONE ITALIANA DEI CIECHI
ITALIENISCHER BLINDEN-UND E DEGLI IPOVEDENTI
SEHBEHINDERTENVERBAND Sezione Provinciale di Bolzano
Landesgruppe Südtirol
ONLUS
39100 Bolzano -Bozen -Via Garibaldi 6/62 Garibaldistraße • Tel. 0471/97 11 17 • Fax 0471/97 00 02 info@unioneciechi.bz.it -info@blindenverband.bz.it • www.unioneciechi.bz.it -www.blindenverband.bz.it