Bolzano – Molteplici iniziative ricreative e di socializzazione

Per promuovere il contatto tra i minorati della vista dell’Alto Adige, l’Unione Ciechi ed Ipovedenti organizza ogni anno numerose iniziative, sia culturali che ricreative. Socializzando, i partecipanti possono confrontarsi tra loro e scambiare informazioni ed esperienze.
Nell’ambito di queste attività, in giugno ha avuto luogo il soggiorno marino presso il Centro Vacanze attrezzato per i minorati della vista a Tirrenia in Provincia di Pisa. Gli amanti della musica invece ad inizio agosto hanno assistito all’opera “Nabucco” nell’Arena di Verona.
Quest’anno come meta per il consueto soggiorno montano è stata scelta la bassa Val Venosta e Val Martello. L’iniziativa si è tenuta dal 3 al 9.09. con alloggio a Morter/Laces. Di volta in volta i camminatori più e meno esperti hanno potuto scegliere la gita giornaliera adatta a loro. Le escursioni durante la settimana hanno portato tra le altre a S. Martino in Monte, al rifugio Corsi e alcuni partecipanti fino alla baita Marteller Hütte, (2.610 m), alle malghe di Tares e di Laces nonché alla Malga Lyfi in Val Martello.
Il 23.09. si è effettuata la gita sociale a Rovereto e al Lago di Toblino. Un pullman con partenza in Val Pusteria e uno con partenza in Val Venosta ha portato i partecipanti provenienti da tutta la provincia nella città trentina, dove era prevista una visita guidata del centro storico e, successivamente, il pranzo presso il Ristorante “La Terrazza sul Leno”. Nel pomeriggio si è proseguiti per la Valle dei Laghi con sosta al Castello del Lago di Toblino.
Un ringraziamento e apprezzamento speciale va agli accompagnatori vedenti, i quali essendosi messi a disposizione per le singole iniziative hanno reso possibile ai nostri soci queste stupende esperienze.
L’Unione assiste circa 1.300 minorati della vista in tutta l’Alto Adige, di cui 720 sono soci iscritti. Le iniziative ricreative sono molto apprezzate dai soci. Queste sono state organizzate con il fine di far passare ore liete agli associati e non come ultimo per svolgere un proficuo lavoro di Auto Muto Aiuto.
L’Unione Ciechi e Ipovedenti con sede in Bolzano, Via Garibaldi 6, Tel. 0471971117, www.unioneciechi.bz.it, è a disposizione di tutte le persone con gravi disturbi visivi e dei loro familiari per consulenze e sostegno di vario genere. Riunisce i minorati della vista di tutti e tre i gruppi linguistici, li rappresenta e tutela i loro interessi, fornisce aiuto per l’espletamento delle pratiche di pensione e simili, procura ausili tiflotecnici e aiuta nella presentazione delle relative domande di contributo, si occupa sia della formazione UNIONE ITALIANA DEI CIECHI ITALIENISCHER BLINDEN- UND E DEGLI IPOVEDENTI SEHBEHINDERTENVERBAND
Sezione Provinciale di Bolzano Landesgruppe Südtirol 39100 Bolzano – Bozen – Via Garibaldi 6/62 Garibaldistraße _ Tel. 0471/97 11 17 _ Fax 0471/97 00 02
info@unioneciechi.bz.it – info@bl indenverband.bz.it _ www.unioneciechi.bz.it – www.bl indenverband.bz.it
Codice Fiscale 80015390216 c/c bancario Intesa S. Paolo IBAN IT 22 S 03069 11619 000010806209 c/c postale n. 11279395
Steuernummer 80015390216 Bank K/K Intesa S. Paolo IBAN IT 22 S 03069 11619 000010806209 Post K/K Nr. 11279395
ONLUS
professionale che dell’inserimento nel mondo del lavoro e organizza soggiorni estivi nonché
attività culturali.
info: dott. Valter Calò – Presidente UICI Alto Adige
tel.: 0471-971117, e-mail: info@unioneciechi.bz.it
web: www.unioneciechi.bz.it
Con richiesta di pubblicare le informazioni

soci in Val Venosta

soci partecipanti al soggiorno marino