Avviso per la concessione di assegni formativi di frequenza (voucher) al corso di operatore telefonico addetto alle informazioni alla clientela e agli uffici relazioni con il pubblico, riservato a non vedenti e a ipovedenti gravi – Regione Basilicata

Fonte: Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata n. 34 del 1° settembre 2016

Destinatari dei contributi: 20 persone non vedenti o ipovedenti gravi, residenti in Basilicata.

Possono ottenere assegni formativi (voucher) per l’accesso al corso di operatore telefonico addetto alle informazioni alla clientela e agli uffici relazioni con il pubblico coloro che dimostrano:
di essere riconosciuti ciechi totali, parziali o ipovedenti gravi (legge 138 del 2001, artt. 2, 3 e 4);
di essere stato di disoccupazione;
di avere la residenza in uno dei comuni della Basilicata (verranno ammessi a partecipare anche i lucani emigrati all’estero);
di avere conseguito il diploma di scuola secondaria superiore, ovvero di aver compiuto il 21° anno di età.

Beneficiario del voucher è la singola persona iscritta al corso.
Il voucher verrà erogato per la copertura delle spese di iscrizione e partecipazione al corso (per ciascun corsista, l’assegno formativo è pari a Euro 10.000,00 per la copertura delle spese di iscrizione al corso, più fino ad un massimo di Euro 2.000,00 a titolo di partecipazione alle spese di vitto ed alloggio per i corsisti che risiedono oltre 50 km, dalla sede del corso).

Per candidarsi: la richiesta del voucher dovrà avvenire tassativamente on-line cliccando sulla voce Partecipa alla pagina http://portalebandi.regione.basilicata.it/PortaleBandi/detail-bando.jsp?id=341144 ma solo dopo essersi previamente registrati (seguire le istruzioni per candidarsi on-line pubblicate alla medesima pagina web).
L’assegnazione del voucher formativo al quale si è risultati idonei presupporrà l’immatricolazione/iscrizione al corso per il quale si è richiesto l’intervento, entro i termini e secondo le modalità previste dall’Istituto di formazione che il corsista sceglierà (per la lista degli Enti di formazione che erogano il corso di cui all’oggetto, contattare gli Uffici del Consiglio Regionale Uici della Basilicata per conoscere la lista completa).

Termini di scadenza per la presentazione della domanda: 17 ottobre 2016.
Al momento, sono state presentate 13 istanze; chiunque fosse interessato non esiti a candidarsi.

Per informazioni: contattare gli Uffici del Consiglio Regionale Uici della Basilicata nei seguenti giorni: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 15,00 alle 19,00 ed il giovedì dalle 9,00 alle 13,00.
Il personale Uici sarà disponibile a offrire assistenza guidata nella fase di presentazione della candidatura on-line a chiunque ne faccia espressa richiesta (Nota Bene: la procedura non è semplice a primo acchito, quindi è fortemente consigliato affidarsi all’esperienza del personale Uici della Basilicata).

Si ringrazia sentitamente il Consiglio Regionale Uici della Basilicata per l’impegno, la dedizione e la perseveranza nel raggiungere questo successo, portando la Regione Basilicata a voler finanziare un corso di formazione professionale riservato esclusivamente ai nostri ragazzi.
Si invitano le altre strutture Uici a voler condividere con questa Presidenza Nazionale esperienze simili.